La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programmazione orientata alle persone Applicazione: normativa 561/2006 con ottimizzatore APD ® Convegno Nazionale ASSTRA - Maggio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programmazione orientata alle persone Applicazione: normativa 561/2006 con ottimizzatore APD ® Convegno Nazionale ASSTRA - Maggio 2013."— Transcript della presentazione:

1 Programmazione orientata alle persone Applicazione: normativa 561/2006 con ottimizzatore APD ® Convegno Nazionale ASSTRA - Maggio 2013

2 Sommario Chi è IVU Nel mondo In Italia I prodotti Gli Ottimizzatori APD Applicazione alla normativa 561/2006 Difficoltà della normativa Obiettivi e risultati

3 IVU Traffic Technologies AG 1976Fondazione 2000Entrata in borsa 2011Fatturato 39.9 M circa 350 dipendenti circa 500 clienti Uffici Berlino (Sede Centrale) (DE) Aachen (DE) Birmingham (UK) Veenendaal (NL) Roma (IT) Dubai (AE) Bogotá (CO) Santiago (CL) Fatturato totale

4 ... gestiscono le corse di più di autobus.... controllano le partenze e gli arrivi di più di treni.... gestiscono la vendita di più di biglietti per il trasporto pubblico. … monitorano lesercizio di 20 aziende di trasporto pubblico locale … sono presenti in più di 500 aziende di trasporto pubblico I sistemi della IVU ogni giorno...

5 5 Alcuni degli impieghi della IVU.suite in Italia Pianificazione e assegnazione - Per circa 30 aziende di trasporto su gomma - Per le Aziende ferroviarie Trenitalia, ATM e Metro Brescia Informazione regionale allutenza - In Emilia-Romagna - Lombardia - Liguria Gestione della flotta: - A Mantova: 245 autobus Bolzano Milano Genova Roma Chieti

6 IVU.planIVU.vehicleIVU.fleetIVU.fareIVU.realtimeIVU.control IVU.poolIVU.crewIVU.cockpitIVU.ticketIVU.journey IVU.boxIVU.validator PIANIFICAZIONEASSEGNAZIONE GESTIONE DESERCIZIO BIGLIETTAZIONE INFORMAZIONE ALLUTENZA RENDICONTAZIONE La IVU.Suite per il trasporto pubblico di passeggeri Per tutte le attività operative

7 7 IVU.suite - Ottimizzazione Ottimizzazione orario e coincidenze Ottimizzazione turni macchina Ottimizzazione turno guida Ottimizzazione integrata TM/TG APD ® (Automatic Personal Disposition) -A-Assegnazioni automatiche dei turni guida agli agenti -A-Assegnazione equanime ed equilibrata degli orari di lavoro -C-Controllo delle qualifiche e delle regole di rotazione (particolari esigenze) -C-Considerazione delle preferenze e richieste degli agenti -G-Gestione di turni personalizzati

8 Cosè: Regolamento europeo che disciplina alcune disposizioni nel settore dei trasporti di lunga percorrenza su strada. Obiettivo: Disciplinare periodi di guida, interruzioni e periodi di riposo per il personale viaggiante. Applicabile a servizi: Suburbani o Extraurbani > 50 KM Transfrontalieri Internazionali UE Noleggi autobus con conducente Reg. (CE) N.561/2006 – Introduzione

9 Riposo giornaliero Regolare: almeno 11 ore continuative. Ridotto: almeno 9 ore e inferiore a 11 ore. Riposo settimanale Regolare: almeno 45 ore continuative. Ridotto: inferiore a 45 ore fino a una durata minima di 24 ore continuative. In due settimane almeno due periodi di riposo regolare (almeno 45 ore ) o un periodo riposo regolare e uno ridotto (almeno 24 ore), salvo recupero (almeno 21 ore) entro le tre settimane successive. Il riposo settimanale incomincia al più tardi dopo 6 giorni dal termine del precedente riposo. Reg. (CE) N.561/2006 – Punti salienti 1/2 - Riposo

10 Periodo di Guida giornaliera Massimo 9 ore, con possibile estensione a 10 ore ma non più di due volte nella settimana Periodo di Guida settimanale Massimo 56 ore in una settimana e 90 h in due consecutive Tempo di Guida continuativa Durata max: 4h 30 min Almeno uninterruzione di 45 minuti consecutivi prima di riprendere un nuovo periodo di guida oppure uninterruzione di 15 minuti seguita da una di almeno 30 minuti intercalate nel periodo di guida. Reg. (CE) N.561/2006 – Punti salienti 2/2 – Guida

11 Considerare linsieme di regole dettate dalla normativa sia nel caso di singolo agente che di equipaggio garantendo la completa pianificazione dei servizi nel rispetto delle ore lavorative settimanali previste Produrre schemi ciclici di assegnazioni di attività al personale. Dosare lassegnazione di turni guida che insistono su più giorni lavorativi e turni guida con validità giornaliera. Garantire lequa distribuzione delle attività rispetto a definiti parametri: lavoro diurno, lavoro notturno, tempo di guida, riposi settimanali, tipologie turno, ecc.. Ottimizzare la pianificazione rispettando in modo rigoroso e uniforme le regole vigenti. Principali difficoltà di applicazione manuale della normativa

12 L APD® (Automatic Personal Disposition) è un algoritmo di ottimizzazione sviluppato dalla IVU che permette di realizzare piani rotazionali personalizzati nel rispetto delle regole, garantendo lequa distribuzioni delle attività. Lottimizzazione avviene tramite lassegnazione automatica di turni al personale, sostituendosi al processo manuale di creazione di rotazioni cicliche spesso complesse e di difficile attuazione. I turni sono «personalizzati» Gestione della normativa con APD® – Automatic Personal Disposition

13 Schema rotazionale classico - pianificazione Dopo n settimane ogni singolo agente avrà svolto lintero ciclo Differenza fra schema rotazionale ciclico e APD ® agenteAttività settimanale 001T1 DR 002T2 DR 003T3 DR …………………… nRTn D

14 Schema con APD ® Differenza fra schema rotazionale ciclico e APD ® agenteAttività su n settimane 001T1TnT2RT1…TxT11 TzDR 002T4T2DTxT2…DT10TnRT1 003T3TyTzT1T3…RT7TvT5Tx ……………………………… nR T2T3Ty…TzTnT1T6D

15 Produco uno schema sviluppato già su n settimane in cui ogni agente ha un turno proprio personalizzato La personalizzazione permette allagente di introdurre le proprie preferenze in termini di turni, ferie, assenze programmate, etc. su specificate giornate o periodi Lottimizzatore prende in input le regole dettate da normativa e accordi aziendali insieme alle richieste degli agenti Pianificazione con APD ®

16 Al termine delle n settimane sono garantite: la completa copertura dei servizi con la contemporanea riduzione dellimproduttività, nel rispetto delle regole previste dalla normativa e dalle consuetudini aziendali. la considerazione delle preferenze del personale in termini di riposi, turni, ecc. garantendone una equa distribuzione. Gestione della normativa con APD ® – risultati 1/2

17 Lautomatizzazione del processo permette di: Eliminare ogni errore nellapplicazione delle regole Velocizzare la creazione dei turni del personale Aumentare lefficienza e la people satisfaction nella fase di pianificazione delle attività Gestione della normativa con APD ® – risultati 2/2

18 Grazie per la Vostra cortese attenzione.


Scaricare ppt "Programmazione orientata alle persone Applicazione: normativa 561/2006 con ottimizzatore APD ® Convegno Nazionale ASSTRA - Maggio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google