La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Profondo Sud??? Un ispettore scolastico sta ispezionando una scuola napoletana quando ad un certo punto entra in una classe per verificare lo svolgimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Profondo Sud??? Un ispettore scolastico sta ispezionando una scuola napoletana quando ad un certo punto entra in una classe per verificare lo svolgimento."— Transcript della presentazione:

1

2 Profondo Sud???

3 Un ispettore scolastico sta ispezionando una scuola napoletana quando ad un certo punto entra in una classe per verificare lo svolgimento delle lezioni. Entra e fa una domanda ad un alunno "Tu! chi ha preso la bastiglia?" e il ragazzo risponde "io non ne so nulla sono stato tutto il giorno in classe.." l'ispettore chiede spiegazioni al professore e lui risponde "posso confermarlo: il ragazzo è stato tutto il giorno in calasse e poi è di buona famiglia". L'ispettore sempre più stupito dice al professore "mi faccia immediatamente parlare col preside della scuola" Arrivato dal preside l'ispettore gli dice "è inammissibile, sono appena stato in una delle vostre classi ed ho chiesto ad un alunno chi ha preso la bastiglia e lui mi ha detto che non era stato lui" ed il preside risponde "Ehhhhh quante storie!!! e quanto costerà mai questa bastiglia che gliela pago io!!!

4 Palazzo di quattro piani. Al primo abitano dei milanesi, al secondo dei pugliesi, al terzo dei napoletani e al quarto dei siciliani. Una mattina viene un terremoto fortissimo e il palazzo crolla. Muoiono tutti, eccetto i milanesi. Perché? Erano andati a lavorare!

5 -Sapete perché i poliziotti napoletani scrivono Nino D'angelo sulle loro macchine? - Perché gli inglesi ci scrivono "Police"...

6 Una novella coppia di sposi siciliani si prepara alla prima notte di nozze. Il marito comincia a spogliarsi e la moglie che non aveva mai visto un uomo nudo, alla vista del petto villoso, gli chiede: - Caro ma cos'e' quello? E il marito gonfiando il petto risponde: - E' tutta dinamite moglie mia! L'uomo si sfila i pantaloni mostrando le gambe poderose e la moglie di nuovo: - Caro ma cosa sono quelle? E lui: - E' tutta dinamite moglie mia! Via anche le mutande ed allora la moglie meravigliata gli dice: -Minchia, con tutta quella dinamite, quel poco di miccia mettesti?

7 La femminista italiana. A una riunione di femministe di tutto il mondo, parla la delegata tedesca: "Un po' di tempo fa ho detto a mio marito: Franz, non cucino più!. Il primo giorno non ho visto niente di nuovo, il secondo nemmeno, ma il terzo Franz ha preso le salsicce, i crauti e ha cucinato per tutti." Applausi scroscianti nella sala. Parla la delegata francese: "Alcuni mesi fa ho detto al mio Jean Paul: non farò più il letto!. Il primo giorno non ho visto niente, nemmeno il secondo, ma il terzo Jean Paul ha rifatto il letto." Applausi fragorosi. La delegata americana: "Io ho detto a Johnny: non preparerò più la colazione!. Il primo giorno non ho visto niente, nemmeno il secondo, ma il terzo Johnny ha preso uova, bacon e succo di arancia e ha preparato la colazione per tutti." Ovazione! E' il turno della delegata italiana: "Io ho detto a Carmelo: Carmelo non stiro più! Il primo giorno non ho visto niente, il secondo nemmeno, ma il terzo ho ricominciato a vedere un po' dall'occhio destro."

8 Un napoletano, un siculo e un veneto sono in un bar a bere una birra insieme. Il napoletano beve la sua birra e all'improvviso lancia il bicchiere in aria, impugna una pistola e spara colpendo il bicchiere. Poi dice: "A Napoli i bicchieri costano così poco che non utilizziamo mai lo stesso bicchiere due volte!" Il siculo (ovviamente impressionato dell'azione dell'amico napoletano) beve la sua birra, lancia il suo bicchiere in aria, tira fuori la lupara, spara frammentando il bicchiere ancora in volo e dice: "A Palermo abbiamo così tanta sabbia per produrre vetro che non dobbiamo mai usare due volte lo stesso bicchiere." El veneto fa finta di niente, alza la sua birra e la beve con gusto, lancia il bicchiere in aria, impugna il fucile da caccia e spara al napoletano ed al siculo. Poi uscendo dal bar dice al barista: "A Treviso gavemo cusì tanti teroni ke no dovemo mai bevar coi stesi più de na volta..."

9 In una cantina, nel nord Italia. Ma che cavolo hai fatto? Sei pazzo? Ti avevo detto di stampare biglietti da centomila, e tu mi ci vai a scrivere sopra duecentomila!! Come diavolo pensi di riuscire a spacciarli? Ehi, calmati, calmati! Lo sai che giù al sud si smercia di tutto... Del resto, con quello che costano la carta, linchiostro e tutto il resto, coi biglietti da cento non ce' nessun guadagno! Qualche tempo dopo, a Napoli. Visto, che ti dicevo? Il contrabbandiere ha preso il duecentone senza fiatare. Sulle prime sembrava un po dubbioso, poi ha aperto il portafogli e me lo ha cambiato. Guarda qui: un bel bigliettone da ottantamila e due da sessanta!

10 Due camionisti calabresi vengono fermati da agenti di polizia stradale che vogliono controllare cosa trasportano. Un agente allora chiede: "Che cosa trasportate? L'autista risponde: "Calcolatrici, Tutte calcolatrici!" L'agente controlla il carico e trova pistole, bombe, coltelli e chiede: "Sarebbero queste le calcolatrici?" Il calabrese risponde: "Noi in Calabria così facciamo i conti!"

11 Sondaggio in Italia: Che cosa è il "740"? MILANO: modulo per la denuncia dei redditi; ROMA: la BMW NAPOLI: le 8 meno 20; PALERMO: E che minkia di calibro è?..."

12 Gara di tiro con l'arco. Partecipante con accento svizzero: - Mettete una mela in testa a quel fanciullo! Al giovane viene posta una mela in testa, l'arciere prende la mira e.... zac! Al centro del frutto. Standing ovation, inchino dell'arciere che dice: -I am Guglielmo Tell!! Secondo concorrente, accento inglese: - Mettete un mandarino in testa a quel ragazzo! Detto fatto, lui si volta, lancia la freccia praticamente a casaccio, questa fa una piroetta, e come per magia... zac!! Al centro del frutto. Pubblico in visibilio. L'arciere si presenta: - I am Robin Hood! Terzo concorrente, accento napulitàn. - Mettete un oliva in testa al ragazzo! Lancio spettacolare e poi... zac!!! La freccia in pieno petto al ragazzo. E l'arciere - I am... SORRY!

13 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "Profondo Sud??? Un ispettore scolastico sta ispezionando una scuola napoletana quando ad un certo punto entra in una classe per verificare lo svolgimento."

Presentazioni simili


Annunci Google