La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Quando suona il campanello, occhio! Potrebbe essere Giovanni Rana che rompe!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Quando suona il campanello, occhio! Potrebbe essere Giovanni Rana che rompe!"— Transcript della presentazione:

1

2 Quando suona il campanello, occhio! Potrebbe essere Giovanni Rana che rompe!

3 Un impiegato del ministero è indaffarato nel suo ufficio, cioè sta con i piedi sulla scrivania a leggere il giornale. Oggi proprio non passa. Allora decide che per passare il resto della giornata deve andare a rovistare nel magazzino a fianco al suo ufficio. Entra e fruga nei vari scatoloni e cassetti. Trova una lampada e gli da una sfregata. Come al solito esce un genio: "Mi hai liberato e hai diritto a tre desideri" Impulsivamente l'impiegato chiede "Vorrei un caffè ristretto" e pooof! compare un caffè. Si beve il caffè e decide che forse è il caso di pensarci un attimino per il prossimo. "Ecco, voglio essere in un isola caraibica nella mia villa con una bella donna che stia a soddisfarmi". Pooof! E si trova sull'isola. "L'ultimo desiderio è che non voglio più lavorare..." Pooof! E si ritrova di colpo di nuovo nell'ufficio del ministero...

4 Due amici escono in macchina un sabato notte. Sfrecciano per le strade della città a velocità sostenuta. Il passeggero, vedendo un semaforo, fa all'amico: - Si va bene, però ora frena che quel semaforo è rosso. L'amico incurante lo passa a duecento all'ora... - Ma tu devi essere proprio pazzo... il semaforo era rosso! - Non ti preoccupare, mio fratello passa sempre col rosso! Dopo qualche centinaio di metri c'è un altro semaforo rosso: - Frena, frena per la miseria! Guarda che è rosso! - Non ti preoccupare, ti ho detto! Mio fratello fa sempre così! E passa il semaforo rosso a una velocità folle. In lontananza un altro semaforo, anche questo rosso. - Frena cazzo! Guarda che con te non ci vengo più in macchina se non freni! Sei un pazzo incosciente! - Non ti preoccupare che mio fratello fa sempre così! E supera il semaforo a tutta birra. Il semaforo successivo è verde, non appena lo vede pesta il freno con tutta la forza che ha, la macchina inchioda lasciando una striscia di copertoni sulla strada, le ruote che fumano e la macchina si ferma di traverso. L'amico fa: - Ma che cazzo fai? Ora che è verde inchiodi? - E ti credo! E se incrociamo mio fratello?

5 Ho comprato un appartamento. Non ho ancora capito se sia un monolocale piccolo o un armadio grande!

6 Al ristorante: "Cameriere! Una mosca nel piatto!" "Gliela porto subito, signore!"

7 Un bambino preistorico torna alla caverna con la pagella, mette il lastrone di marmo sul tavolo e il padre lo prende in mano scuotendo la testa come uno che non si capacita. "...4 in italiano lo capisco: é poco che parliamo, sono le prime volte in matematica lo capisco: le nostre menti non sono ancora sufficientemente evolute......ma 4 instoria... dai... sono due cazzate!!!"

8 Quando si racconta una barzelletta, l'inglese ride tre volte: la prima per educazione, la seconda quando gli spieghi la parte spiritosa della barzelletta, la terza quando finalmente la capisce. Il tedesco ride due volte : la prima per educazione, la seconda quando gli spiegano la parte spiritosa della barzelletta. Quanto a capirla, non ci riuscirà mai. Il francese ride una volta sola perché capisce subito tutto. L'italiano non ride mai, perché le barzellette le sapeva già da sei mesi!

9 Per uno del nord da Roma in giu' sono tutti terroni. Per noi siciliani da Reggio Calabria in su sono tutti svedesi.

10 Un ladro sta derubando un palazzo di dieci piani. Arrivato al settimo lo salta senza rubare nulla e sale all'ottavo piano dove incontra Pierino che gli chiede: "Ma perche' il settimo piano non l'hai derubato?". E il ladro: "Perché i comandamenti dicono: settimo, non rubare!".

11 Un uomo dice a un suo amico: "Sai, oggi ho mangiato il risotto alla milanese!" Il suo amico dice: "E la milanese, che cosa ha mangiato, poverina?"

12 CONVERSAZIONI DA CALL CENTER Operatore telefonico: Signora, da dove chiama? Cliente: Da Messina. Operatore telefonico: Ah! Dalla Sicilia! Cliente: No, da Messina! Operatore telefonico: Da quale citta' mi chiama? Cliente: Da Citta' Mercato.

13 Ho comprato un monolocale con angolo cottura e angolo letto. Per andare in bagno devo applicare il teorema di Euclide.

14 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "Quando suona il campanello, occhio! Potrebbe essere Giovanni Rana che rompe!"

Presentazioni simili


Annunci Google