La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il fascismo italiano - 1 pp. 167-171. 1922: nasce il primo governo Mussolini sostenuto da CATTOLICI (PPI) E LIBERALI, tutti convinti che il fascismo,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il fascismo italiano - 1 pp. 167-171. 1922: nasce il primo governo Mussolini sostenuto da CATTOLICI (PPI) E LIBERALI, tutti convinti che il fascismo,"— Transcript della presentazione:

1 Il fascismo italiano - 1 pp

2 1922: nasce il primo governo Mussolini sostenuto da CATTOLICI (PPI) E LIBERALI, tutti convinti che il fascismo, nato come forza «rivoluzionaria», si normalizzerà una volta entrato in parlamento! STA NASCENDO UN REGIME AUTORITARIO! 1923: NASCE IL GRAN CONSIGLIO DEL FASCISMO, che assorbe varie funzioni proprie del Parlamento Nasce anche la Milizia Volontaria per la sicurezza nazionale (MVSN) per reprimere ogni opposizione al fascismo

3 1924: nuove elezioni politiche. Brogli e violenza da parte dei fascisti FANNO LORO OTTENERE LA VITTORIA! IL SOCIALISTA GIACOMO MATTEOTTI denuncia in parlamento con coraggio quanto è avvenuto. Viene subito rapito e ucciso dai fascisti! Tutti i parlamentari antifascisti abbandonano la Camera in segno di protesta. Vittorio Emanuele III non proferisce parola e non prende provvedimenti!

4 Gli antifascisti escono molto indeboliti dalla vicenda Matteotti: ne approfitta Mussolini! Abolizione libertà di stampa Tutti i partiti diversi da quello fascista vengono SCIOLTI E DICHIARATI ILLEGALI Abolizione del diritto di sciopero Dichiarate fuorilegge le associalioni sindacali come la CGIL Sono istituite le corporazioni per ridurre al minimo la conflittualità operai-padroni: dovrebbero garantire la giustizia sociale, ma in realtà fanni il gioco dei capitalisti (i sindacati non esistono più e non cè altra tutela per la classe operaia…) Modifiche allo Statuto Albertino: Il Capo del Governo NON DEVE PIU RENDER CONTO ALLA SUA MAGGIORANZA, MA SOLO AL RE IL GOVERNO PUO EMANARE LEGGI SENZA IL CONTROLLO DEL PARLAMENTO Ulteriori provvedimenti repressivi: Tribunale Speciale per i reati politici, che deve sopprimere ogni attività antifascista: Antonio Gramsci (capo PCI) arrestato e condannato a 20 anni di carcere Gobetti e Amendola (liberali) pestati a sangue.: Gobetti morirà Comminati moltissimi ESILI e CONFINI FUGA ALLESTERO DI Turati, Sturzo, Nitti, Salvemini, fratelli Rosselli (assassinati in Francia!)

5 Unico antifascista che riesce a restare in Italia, non arrestato dal Fascio: Il filosofo Benedetto Croce, grande e rinomatissimo intellettuale, che si permette Addirittura di fondare una rivista antifacsista: La critica Protezionismo e valorizzazione del prodotto interno: -«BATTAGLIA DEL GRANO» -«BONIFICA INTEGRALE» -RIVALUTAZIONE DELLA LIRA rispetto alla sterlina: «QUOTA 90» (effetto benefico: riduce linflazione; effetto dannoso: i paesi stranieri non comprano più prodotti italiani, «rincarati»)


Scaricare ppt "Il fascismo italiano - 1 pp. 167-171. 1922: nasce il primo governo Mussolini sostenuto da CATTOLICI (PPI) E LIBERALI, tutti convinti che il fascismo,"

Presentazioni simili


Annunci Google