La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CRONOLOGIA POLITICA ABBIGLIAMENTO ECONOMIA STORIA DELLA PIZZA STORIA DELLA PIZZA LAVORO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CRONOLOGIA POLITICA ABBIGLIAMENTO ECONOMIA STORIA DELLA PIZZA STORIA DELLA PIZZA LAVORO."— Transcript della presentazione:

1

2 CRONOLOGIA POLITICA ABBIGLIAMENTO ECONOMIA STORIA DELLA PIZZA STORIA DELLA PIZZA LAVORO

3 Fra il 1887 e il 1893 nacquero le prime Federazioni di mestiere a carattere internazionale; inoltre sorse un movimento associativo tra i lavoratori della terra e i braccianti della Valle Padana. Nellagosto dell82 si riunirono a Genova i delegati di 300 assicurazioni operaie e fu costituito il Partito dei Lavoratori Italiani, che si trasformò poi nel Partito Socialista dei Lavoratori.

4 Nel 1888, fu approvata la legge comunale e provinciale che allargava il diritto di voto per le elezioni amministrative e rendeva elettivi i sindaci dei comuni con oltre diecimila abitanti. Un anno dopo, fu approvato il Codice Penale Zanardelli, che aboliva la pena di morte e legittimava il diritto allo sciopero.

5 Nel XIX secolo, il termine di operaio assunse un significato sempre più circoscritto, con l'esclusione innanzitutto dei contadini, che vi furono a lungo compresi, e di altri lavoratori autonomi. Ancora dopo il 1850, tuttavia, vi erano incluse molte vecchie categorie, quali i giornalieri, gli operai di fabbrica, gli aiutanti, i garzoni, i servi o i manovali.

6 Nel giugno 1889 la Pizza Margherita fu creata dal cuoco Raffaele Esposito per onorare la Regina d'Italia Margherita di Savoia.Margherita di Savoia Gli ingredienti della pizza margherita sono: mozzarella, pomodoro e basilico, per rappresentare i colori della bandiera italiana.

7 UOMO DONNA BAMBINO

8 In Questo Periodo Labbigliamento delluomo fu offuscato da quello della donna. Esso si concentrava si dei gillet, pantaloni e scarpe eleganti e cappelli.

9 La linea del costume femminile, diventa più sinuosa e morbida. Appaiono tessuti leggeri come pizzo e tulle.

10 I figli dei nobili vestivano sempre molto eleganti, con pantaloni, camicie giacche e scarpe. Talvolta anche, come i padri, con dei cappelli molto eleganti e vistosi. Le bambine indossavano abiti di seta lunghi fin sotto il ginocchio, spesso ricamati in pizzo, con soprabiti scuri e scarpe a mezzo tacco.

11

12 14 giugno: lestrema sinistra presenta un emendamento alla legge elettorale, mirante allintroduzione del suffragio universale 29 giugno: la Camera approva la nuova legge elettorale: l'età minima per votare passa da 25 a 21 anni 30 novembre: viene istituita la Cassa nazionale per pensioni alla vecchiaia dicembre: viene fatto un censimento della popolazione nazionale.

13 14 giugno: lestrema sinistra presenta un emendamento alla legge elettorale mirante allintroduzione del suffragio universale 29 giugno: l età minima per votare diventa di 21 anni 30 novembre: viene istituita la Cassa nazionale per pensioni alla vecchiaia Dicembre: viene fatto un censimento della popolazione nazionale.

14 27 febbraio: nel centro di Roma esplodono tre bombe 23 luglio: il comune di Casamicciola (Ischia) viene distrutto da un terremoto 29 luglio: nasce a Predappio (Forlì) Benito Mussolini. Benito Mussolini

15 18 giugno: fine del governo Depretis.Depretis

16 11 febbraio: viene approvata la legge sul lavoro minorile, viene introdotto il divieto di lavorare per i minori di 10 anni e di 12 per il lavoro notturno.

17 22 febbraio: la città di Imperia viene colpita da un terremoto 20 febbraio: viene rinnovata la Triplice alleanza, con la firma di tre trattati a Berlino, uno che rinnova quello precedente e due bilaterali, uno tra Italia e Germania e l'altro tra Italia ed AustriaTriplice alleanza 4 maggio: Italia e Spagna firmano un trattato in base al quale la seconda si impegna a non concludere accordi con la Francia a danno dell'Italia.

18 27 febbraio: litalia rompe le relazioni commerciali con la Francia 1 marzio: inizia la guerra commerciale tra litalia e Francia. Vengono aumentate del 50% le tariffe sulle merci francesi 28 gennaio: lItalia e la Germania firmarono una convenzione militare in base alla quale, in caso di conflitto con la Francia, 5 corpi darmata italiano sarebbero stati dislocati sul Reno.

19 30 giugno: viene promulgato il nuovo codice penale, il codice Zanardelli, con cui viene abolita la pena di morte.

20 1 gennaio: entra in vigore il codice penale Zanardelli. 27 novembre: il tricolore diviene ufficialmente la bandiera nazionale.

21 31 gennaio: fine del governo Crispi 6 maggio: viene rinnovata a Berlino, per dodici anni, la Triplice alleanza, senza che la Camera ne sia informata.

22 15 dicembre: fine del governo Giolitti.Giolitti

23 1 gennaio: inizia lattività della Banca D Italia 16 novembre: il versante nord occidentale dellAspromonte e le città di Messina vengono colpite da un terremoto.

24 3 aprile: viene fondato a Milano, da Eugenio Camillo Costamagna, il giornale "La Gazzetta dello Sport"La Gazzetta dello Sport 26 ottobre: viene concluso con l'Etiopia il trattato di pace di Addis, che riconosce l'indipendenza etiope.

25 11 giugno: si svolgono le elezioni amministrative in varie città, che segnano un successo per l'estrema sinistra 14 giugno: Giolitti, in un discorso alla Camera, afferma che per affrontare i nuovi movimenti politici estremisti si doveva formare un governo che "sappia impadronirsi di ciò che vi è di ragionevole nel programma socialista e richiamare a sé la fiducia delle masse"

26 La Triplice alleanza fu un patto militare difensivo stipulato il 20 maggio 1882 dagli imperi di Germania e Austria-Ungheria e dal Regno d'Italia. Inizialmente fu voluta principalmente dallItalia, desiderosa di contrastare la Francia. Successivamente, con il mutarsi della situazione in Europa, lalleanza fu sostenuta soprattutto dalla Germania.

27 Benito Amilcare Andrea Mussolini (Predappio, 29 luglio Giulino di Mezzagegra, 28 aprile 1945) è stato un politico, giornalista e dittatore italiano. Fondatore del fascismo, fu capo del governo del regno dItalia.

28 Giovanni Giolitti è stato un politico italiano, più volte presidente del Consiglio dei ministri. La sua guida politica sull'Italia è oggi definita età giolittiana. Sebbene la sua azione di governo sia stata oggetto di critica da parte di alcuni suoi contemporanei, Giolitti fu uno dei politici liberali più efficacemente impegnati nell'estensione della base democratica del giovane Stato unitario.

29 Agostino Depretis, nato il 31 gennaio 1813 a Mezzana Corti, fu un politico italiano. Egli riuscì a formare un governo di sinistra. In seguito, anche i risultati delle elezioni confermarono questa tendenza: la sinistra aveva sostituito la destra nella guida del paese.

30 Margherita Maria Teresa Giovanna di Savoia fu la prima regina d'Italia, come sposa di Umberto I di Savoia. Gli italiani compresero che, anche se non avrebbero avuto un gran Re, avrebbero avuto una grande Regina.

31 La gazzetta dello sport nasce il 3 aprile 1896 dalla fusione di due fogli specializzati di argomento ciclistico: Il settimanale Il Ciclista Il bisettimanale La Tripletta L editore è Leonardo Sonzogno. A fare il giornale sono cinque persone: Eugenio Camillo Costamagna Eliso Rivera A.C. Blache, redattore capo Enrico Tarlarini, redattore e segretario di redazione Gino Tavecchia, redattore Il giornale ha un uscita bisettimanale, il lunedì e il venerdì. Le prime edizioni sono state stampate su carta verde chiaro, su quattro pagine, a un costo di 5 centesimi di lire.


Scaricare ppt "CRONOLOGIA POLITICA ABBIGLIAMENTO ECONOMIA STORIA DELLA PIZZA STORIA DELLA PIZZA LAVORO."

Presentazioni simili


Annunci Google