La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Meccanica 6. I moti nel piano (II). 6.4 Il moto circolare uniforme Periodo e frequenza: Periodo, T: durata di un giro completo di circonferenza. Frequenza,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Meccanica 6. I moti nel piano (II). 6.4 Il moto circolare uniforme Periodo e frequenza: Periodo, T: durata di un giro completo di circonferenza. Frequenza,"— Transcript della presentazione:

1 Meccanica 6. I moti nel piano (II)

2 6.4 Il moto circolare uniforme Periodo e frequenza: Periodo, T: durata di un giro completo di circonferenza. Frequenza, f: numero di giri compiuti in un secondo. Unità di misura della frequenza: giri al secondo (s -1 ) o hertz (Hz). Valore della velocità istantanea: poichè il modulo della velocità è costante, si ottiene dividendo la lunghezza di un tratto qualsiasi di circonferenza per lintervallo di tempo.

3 6.5 La velocità angolare Velocità angolare di un moto circolare uniforme: rapporto tra angolo al centro e tempo t impiegato dal raggio vettore a spazzarlo Langolo in radianti: rapporto tra la lunghezza dellarco AB e il valore del raggio Tabella angoli in gradi e radianti pag Unità di misura: radianti al secondo (rad/s)

4 6.6 La velocità angolare Nel moto circolare uniforme gli angoli al centro spazzati dal raggio vettore sono direttamente proporzionali ai corrispondenti intervalli di tempo Il valore della velocità angolare: Esempio: i diversi punti di un disco si muovono di moto circolare uniforme con lo stesso periodo T e la stessa velocità angolare, ma i punti più vicini al centro del disco sono più lenti di quelli sul bordo.

5 6.6 Laccelerazione centripetaLaccelerazione centripeta nel moto circolare uniforme il vettore accelerazione istantanea è sempre rivolto verso il centro della circonferenza Nel moto circolare uniforme, il vettore velocità istantanea, benchè costante in modulo, varia continuamente verso e direzione, quindi esiste unaccelerazione istantanea, detta accelerazione centripeta a c.

6 6.6 Laccelerazione centripeta Il valore dellaccelerazione centripeta (Problema pag. 176) Si dimostra, modulo dellaccelerazione centripeta Ricordando la relazione v = r ( velocità angolare)

7 6.7 Il moto armonicoIl moto armonico Moto armonico: moto che si ottiene proiettando su un diametro le posizioni di un punto materiale che si muove di moto circolare uniforme Moto oscillatorio: oggetto che percorre sempre, avanti e indietro, lo stesso tragitto. Esempi: molla, pendolo, altalena, ecc. Laccelerazione a di un punto Q del moto armonico è direttamente proporzionale alla posizione s di Q e ha verso opposto a s La legge del moto armonico: posizione s in funzione dellistante di tempo t

8 6.9 Composizione di motiComposizione di moti Se un corpo è soggetto a due spostamenti simultanei s 1 e s 2, il suo spostamento totale è dato dalla somma totale degli spostamenti Un corpo soggetto a due movimenti simultanei, il primo con velocità v 1 e il secondo con velocità v 2, ha una velocità complessiva v tot data dalla somma vettoriale di v 1 e v 2 La composizione delle velocità:


Scaricare ppt "Meccanica 6. I moti nel piano (II). 6.4 Il moto circolare uniforme Periodo e frequenza: Periodo, T: durata di un giro completo di circonferenza. Frequenza,"

Presentazioni simili


Annunci Google