La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Protocolli avanzati di rete Modulo 2 -Multiplexing Unità didattica 1 – Infrastruttura di rete ottica Ernesto Damiani Università di Milano Lezione 3 – Elementi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Protocolli avanzati di rete Modulo 2 -Multiplexing Unità didattica 1 – Infrastruttura di rete ottica Ernesto Damiani Università di Milano Lezione 3 – Elementi."— Transcript della presentazione:

1 Protocolli avanzati di rete Modulo 2 -Multiplexing Unità didattica 1 – Infrastruttura di rete ottica Ernesto Damiani Università di Milano Lezione 3 – Elementi architetturali

2 Elementi di rete (1) OADM (Optical Add Drop Multiplexer) –Permette di aggiungere o estrarre lunghezze donda dallaggregato che transita sulla fibra ottica

3 Elementi di rete (2) OXC (Optical Cross Connect) –Si occupa di reindirizzare le diverse lunghezze donda disponibili sulle porte dingresso sulle porte duscita

4 Topologia di rete (1) Un esempio di rete ottica composta da sei OADM suddivisi in due anelli e collegati da un OXC

5 Topologia di rete (2) Enterprise Common NMS/EMS SDH/SONET Legacy Mobile IP/MPLS Backbone DWDM core 10GbE ring(s) ISP VOD DWDM Access Ring Services PDH Residential users Data traffic GbE FE/GbE CWDM Access Ring Residential users IP DSLAM B/E/GPON Access

6 Integrazione delle varie parti La rete DWDM, come si è visto, costituisce solo una parte di una rete più complessa Le varie tipologie di rete coinvolte possono appartenere a diversi vendor Come fare per gestire in maniera integrata il routing e la segnalazione su una rete eterogenea? –GMPLS (Generalized Multiprotocol Label Switching) FINE


Scaricare ppt "Protocolli avanzati di rete Modulo 2 -Multiplexing Unità didattica 1 – Infrastruttura di rete ottica Ernesto Damiani Università di Milano Lezione 3 – Elementi."

Presentazioni simili


Annunci Google