La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso propedeutico di Latino (lezioni introduttive allattività elettiva) di Giacomo Esposito SCUOLA MEDIA INFERIORE SAN MARINO SEDE DI SERRAVALLE ANNO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso propedeutico di Latino (lezioni introduttive allattività elettiva) di Giacomo Esposito SCUOLA MEDIA INFERIORE SAN MARINO SEDE DI SERRAVALLE ANNO."— Transcript della presentazione:

1 Corso propedeutico di Latino (lezioni introduttive allattività elettiva) di Giacomo Esposito SCUOLA MEDIA INFERIORE SAN MARINO SEDE DI SERRAVALLE ANNO SCOLASTICO

2 Il latino appartiene al gruppo italico della famiglia linguistica indoeuropea. Lindoeuropeo è una lingua ricostruita, nel XIX secolo in Germania, attraverso lo studio comparato delle principali lingue europee e di alcune lingue asiatiche. Rappresenta la lingua comune di un vasto insieme di gruppi etnici.

3 Nel IV millennio a.C. dalle steppe dellEurasia si verificò una enorme migrazione, che seguì due direttrici principali: lEuropa centro-occidentale da una parte, lAsia Minore, lAltopiano iranico e lIndia dallaltra. Stanziandosi nei nuovi territori, gli indoeuropei si differenziarono in singoli gruppi etnici, sviluppando nuove varianti linguistiche, anche in seguito alla mescolanza con le parlate dei popoli e delle civiltà sottomesse.

4 I principali gruppi linguistici risalenti ad una comune matrice indoeuropea sono: Celtico, Italico, Germanico, Veneto Illirico, Greco Macedone, Albanese, Balto Slavo, Anatolico e Ittita, Armeno, Tocario e Ario.

5 Tali lingue presentano numerosi tratti comuni, detti isoglosse: Esempi: Madre sanscritogrecolatinoantico irlandese matārμάτηρ, μ τηρ matermathir antico tedescoantico slavo albanesearmeno muotermatimotrëmayr

6 Padre sanscritogrecolatinoantico irlandese pit ār πατήρpaterathir antico tedescotocarioarmeno fadarpacer/pacarbayr

7 Fratello sanscritogrecolatinoantico inglese bhr ātāϕρ ατήρ fraterbrotar antico tedescoantico slavo bruodar br ātu

8 (egli) è, 3 a pers. singolare di «essere» Tre sanscritogrecolatinogoticolituano asti στί estistesti sanscritogrecolatinoantico irlandese goticolituano trayas τρε ς trestritreistrys

9 Nei secoli successivi alla caduta dellImpero romano dOccidente (476 d.C.), la spaccatura tra la lingua colta (latino letterario) e la lingua popolare (latino volgare) si fa sempre più ampia. Nell813 d.C. il Concilio di Tours esorta il clero a predicare in volgare, e non in latino, affinché il popolo possa capire. Dal latino popolare, quello parlato alle periferie dellimpero, nascono le lingue neoromanze: portoghese, spagnolo, catalano, francese, franco-provenzale, sardo, italiano, ladino, rumeno.

10 Esempio Fuoco LatinoItalianoFranceseSpagnoloPortogheseRumeno focusfuocofeufuegofogofoc


Scaricare ppt "Corso propedeutico di Latino (lezioni introduttive allattività elettiva) di Giacomo Esposito SCUOLA MEDIA INFERIORE SAN MARINO SEDE DI SERRAVALLE ANNO."

Presentazioni simili


Annunci Google