La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

23°incontro 19 aprile 2012. Leggiamo dal Vangelo di Matteo, al capitolo 28 dal versetto 16 al 20 : 16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "23°incontro 19 aprile 2012. Leggiamo dal Vangelo di Matteo, al capitolo 28 dal versetto 16 al 20 : 16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea,"— Transcript della presentazione:

1 23°incontro 19 aprile 2012

2 Leggiamo dal Vangelo di Matteo, al capitolo 28 dal versetto 16 al 20 : 16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro fissato. 17 Quando lo videro, gli si prostrarono innanzi; alcuni però dubitavano. 18 E Gesù, avvicinatosi, disse loro Mi è stato dato ogni potere in cielo e in terra. 19 Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo, 20 insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo.

3 Matteo 5,1 Matteo 14,23 Matteo 17,1 Marco 9,2 Luca 6,12 Luca 9,28 Luca 22,39 Giovanni 6,3 Giovanni 6,15 Cosa cè in comune in questi Vangeli ?

4 Matteo 5,1 1 Vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. 2 Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo 3 Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. 4 Beati gli afflitti, perché saranno consolati. 5 Beati i miti, perché erediteranno la terra. 6 Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. 7 Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. 8 Beati i puri di cuore,perché vedranno Dio. 9 Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. 10 Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. 11 Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. 12 Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi.

5 Matteo 17,1 1 Sei giorni dopo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li condusse in disparte, su un alto monte. 2 E fu trasfigurato davanti a loro; il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce.

6 Marco 9,2 2 Dopo sei giorni, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li portò sopra un monte alto, in un luogo appartato, loro soli. Si trasfigurò davanti a loro 3 e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche.

7 Luca,9,28 28 Circa otto giorni dopo questi discorsi, prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. 29 E, mentre pregava, il suo volto cambiò daspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante.

8 Luca 6,12 12 In quei giorni Gesù se ne andò sulla montagna a pregare e passò la notte in orazione. 13 Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede il nome di apostoli 14 Simone, che chiamò anche Pietro, Andrea suo fratello, Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, 15 Matteo, Tommaso, Giacomo dAlfeo, Simone soprannominato Zelota, 16 Giuda di Giacomo e Giuda Iscariota, che fu il traditore.

9 Luca 22,39 9 Uscito se ne andò, come al solito, al monte degli Ulivi; anche i discepoli lo seguirono.

10 Giovanni 6,3 1 Dopo questi fatti, Gesù andò allaltra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, 2 e una grande folla lo seguiva, vedendo i segni che faceva sugli infermi. 3 Gesù salì sulla montagna e là si pose a sedere con i suoi discepoli. 4 Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei. 5 Alzati quindi gli occhi, Gesù vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo Dove possiamo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?. 6 Diceva così per metterlo alla prova; egli infatti sapeva bene quello che stava per fare. 7 Gli rispose Filippo Duecento denari di pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo. 8 Gli disse allora uno dei discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro 9 Cè qui un ragazzo che ha cinque pani dorzo e due pesci; ma che cosè questo per tanta gente?. 10 Rispose Gesù Fateli sedere. Cera molta erba in quel luogo. Si sedettero dunque ed erano circa cinquemila uomini. 11 Allora Gesù prese i pani e, dopo aver reso grazie, li distribuì a quelli che si erano seduti, e lo stesso fece dei pesci, finché ne vollero. 12 E quando furono saziati, disse ai discepoli Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto. 13 Li raccolsero e riempirono dodici canestri con i pezzi dei cinque pani dorzo, avanzati a coloro che avevano mangiato.

11 Giovanni 6,15 14 Allora la gente, visto il segno che egli aveva compiuto, cominciò a dire Questi è davvero il profeta che deve venire nel mondo!. 15 Ma Gesù, sapendo che stavano per venire a prenderlo per farlo re, si ritirò di nuovo sulla montagna, tutto solo.

12 Cosa hanno in comune questi tre racconti ?

13 Quale è il significato di quel : ritirarsi sulla montagna ?

14 Quante volte si parla ancora di montagna nella bibbia ?

15 Ricordate Abramo a cui fu chiesto di sacrificare il figlio sulla montagna Poi ancora Abramo che vide un roveto ardere senza fuoco sulla montagna Poi Mosè che salì al cospetto di Dio sulla montagna Ed ancora Mosè a cui Dio diede i 10 comandamenti sulla montagna

16 E chi sa come veniva chiamato il monte SINAI ?

17 La montagna di Dio !!

18

19

20

21

22

23

24 La montagna di Dio Padre…. Sapete quante volte nel Vangelo di Matteo Gesù dice la parola Padre a Dio ?

25 45 Volte !!!

26 Ed ha detto agli apostoli : andate e predicate a tutto il mondo…. cioè andate e parlate di me a tutte le persone del mondo, senza vergognarvi di essere cristiani. Andate a testa alta vivendo una vita di amore fraterno con tutti, riunendovi e pregando insieme il Padre nostro che è nei cieli. Divulgate la buona novella che vi ho annunciato : il PADRE vuole bene ad ogni essere umano e vuole la sua salvezza, è per questo che dovete credere nel Regno dei cieli, è per questo che vi mando a rimettere cioè perdonare i peccati di chi si pente e vuole cambiar il meglio la sua vita !

27 Ed allora domandati : IO CHE CRISTIANO SONO ?


Scaricare ppt "23°incontro 19 aprile 2012. Leggiamo dal Vangelo di Matteo, al capitolo 28 dal versetto 16 al 20 : 16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea,"

Presentazioni simili


Annunci Google