La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO ELETTROCARDIOGRAFIA MEDICINA GENERALE Dr. Alberto Serio – Dr. Stefano Urbinati Corso formazione specifica M.G.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO ELETTROCARDIOGRAFIA MEDICINA GENERALE Dr. Alberto Serio – Dr. Stefano Urbinati Corso formazione specifica M.G."— Transcript della presentazione:

1 CORSO ELETTROCARDIOGRAFIA MEDICINA GENERALE Dr. Alberto Serio – Dr. Stefano Urbinati Corso formazione specifica M.G.

2 _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ MIOCELLULA POLARIZZATA MIOCELLULA DEPOLARIZZATA _

3 _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ DEPOLARIZZAZIONE RIPOLARIZZAZIONE CAVITA CARDIACA SUPERFICIE CARDIACA

4 B A

5 PROPRIETA FISIOLOGICHE CELLULE MIOCARDICHE AUTOMATICITA ECCITABILITA CONDUTTIVITA CONTRATTILITA - Capacita di dare inizio ad un impulso - Capacita di produrre un azione meccanica - Capacita di rispondere ad un impulso - Capacita di trasmettere un impulso

6 SISTEMA DI CONDUZIONE fibre del Purkinje Nodo seno-atriale Keith Flack Nodo A-V Ashoff-Tawara Fascio His Branca dx. Branca sx.

7 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R ST P q T R S T f. Bachmann

8 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P P f. Bachmann P

9 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R P q 1

10 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R S P q R 1 2

11 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R S P q R S 3 1 2

12 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R S T P q T R S T

13 DERIVAZIONI BIPOLARI Einthoven D1 D3D2 B Dx B Sx P Sx + + _ _ + _

14 AVRAVL AVF DERIVAZIONI UNIPOLARI Goldberger

15 . AVR AVL AVF D1 D2D

16 AVL D1 D2 AVF D3 AVR 180 CERCHIO DI CABRERA

17 DERIVAZIONI UNIPOLARI di WILSON V1 V2 V3 V4 V5 V6 IV spazio intercostale reg. parasternale dx. IV spazio intercostale reg. parasternale sx. A meta via fra V2 e V4 V spazio intercostale sullemiclaveare sx. Stesso livello V4 sullascellare anteriore Stesso livello V5 sullascellare media

18 . AVR AVL AVF D1 D2D3 0 PARETE ANTERIORE PARETE INFERIORE PARETE POSTERIORE V1-V2-V3 speculari o V7-V8-V9 supplementari V1 reg. dx. V2-V3 reg.settale V4 reg.apicale I-AVL reg lat-alta I-AVL-V5-V6 reg.lat. II-III-AVF reg.infero diaframmatica-

19 ANALISI ECG - RITMO ( presenza onde P ) - FREQUENZA ( ritmo regolare ? ) - MORFOLOGIA P e misurazione PQ - ASSE e MORFOLOGIA QRS - TRATTO ST ( isoelettrico ? ) - MORFOLOGIA T ( asse ) - MISURAZIONE INTERVALLO QT

20 BLOCCO BRANCA Dx. Dx.Sx. NODO S-A P R ST P T R S T r

21 ATTIVAZIONE CARDIACA Dx.Sx. NODO S-A P R ST P q T R S T

22 BLOCCO BRANCA Sx. Dx.Sx. NODO S-A P QS T P T R 2 3 T 1

23 PRA PRR CONCETTO DI POTENZIALE DAZIONE E DI POTENZIALE SOGLIA CONCETTO DI AUTOMATISMO ( ATTIVITA DI SEGNAPASSI ) ASSENZA FASI 1 e 2 DINAMICITA FASE 4 0

24 CONCETTO DI REFRATTARIETA ATRIALE NODALE VENTRICOLARE PRR PRA PR P extra non condotta

25 CONCETTO DI SEGNAPASSI DOMINANTE ( FREQUENZA INTRINSECA )

26 FREQUENZA della FORMAZIONE dell IMPULSO Frequenza intrinseca SEGNAPASSI (impulsi al minuto) - NODO SA VENTRICOLI GIUNZIONE AV

27 SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SISTEMA PARASIMPATICO ( Nervo Vago ) INNERVA PRINCIPALMENTE GLI ATRI - FREQUENZA del NODO SA - VELOCITA della CONDUZIONE AV - ECCITABILITA Mediatore : Acetilcolina RIDUCE :

28 SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SISTEMA SIMPATICO INNERVA SIA GLI ATRI CHE I VENTRICOLI - FREQUENZA del NODO SA - VELOCITA della CONDUZIONE AV - ECCITABILITA Mediatore : Noradrenalina AUMENTA : - FORZA DI CONTRAZIONE

29 P Q S R T COMPLESSO QRS RITMO SINUSALE

30 ** ARITMIA SINUSALE ARRESTO SINUSALE BLOCCO SENOATRIALE

31 BLOCCO AV di PRIMO GRADO BLOCCO AV di SECONDO GRADO

32 BLOCCO AV SECONDO GRADO - Mobitz I - ( PERIODISMO di Wenckebach ) BLOCCO AV SECONDO GRADO - Mobitz II -

33 BLOCCO AV di TERZO GRADO ( Completo ) RITMO ELETTROINDOTTO

34 B E S V

35 B E V

36 CLASSIFICAZIONE LOWN - BEV Assenza BEV - I < 30 BEV / ORA - II > 30 BEV / ORA - III A BEV MULTIFOCALI - III B BIGEMINISMO - IV A BEV A COPPIE - IV B BEV A SALVE - V BEV PRECOCI - R / T

37 CORRELAZIONE ANATOMO-OSSERVAZIONALE - REG. ANTEROAPICALE (V3-V4-AVL) - CORONARIA SX., ramo interventric. ant. - REG. ANTEROSETTALE (V1-V2-V3) - CORONARIA SX., rami branca interventr.ant. - REG. LATERALE (V5-V6- I-AVL) - - REG. LATERALE ALTA (I-AVL) - CORONARIA SX., ramo circonflesso - REG. INFERODIAFRAMMATICA (II-III-AVF) - - REG. INFEROLATERALE (II-III-AVF-V5-V6)- - REG. POSTERIORE (V7-V8-V9 supplement. V1-V2-V3 speculari )- - REG. POSTEROLATERALE (V7-V8-V9)- CORONARIA SX., ramo circonflesso CORONARIA DX. o ramo circ. cor. Sx. CORONARIA DX.


Scaricare ppt "CORSO ELETTROCARDIOGRAFIA MEDICINA GENERALE Dr. Alberto Serio – Dr. Stefano Urbinati Corso formazione specifica M.G."

Presentazioni simili


Annunci Google