La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Formazione a Distanza. Con il termine "formazione a distanza" s'intende un'esperienza organizzata di insegnamento-apprendimento che utilizza un ampio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Formazione a Distanza. Con il termine "formazione a distanza" s'intende un'esperienza organizzata di insegnamento-apprendimento che utilizza un ampio."— Transcript della presentazione:

1 La Formazione a Distanza

2 Con il termine "formazione a distanza" s'intende un'esperienza organizzata di insegnamento-apprendimento che utilizza un ampio e vario spettro di tecnologie allo scopo di raggiungere lo studente che si trova in una condizione di separazione fisica e temporale rispetto all'insegnante. Con il termine "formazione a distanza" s'intende un'esperienza organizzata di insegnamento-apprendimento che utilizza un ampio e vario spettro di tecnologie allo scopo di raggiungere lo studente che si trova in una condizione di separazione fisica e temporale rispetto all'insegnante. UNA DEFINIZIONE

3 L'elemento caratterizzante è costituito, infatti, dalla diversa collocazione spazio- temporale tra docente e discente. L'elemento caratterizzante è costituito, infatti, dalla diversa collocazione spazio- temporale tra docente e discente. La comunicazione didattica deve essere quindi mediata da un qualsiasi mezzo quali, ad esempio, materiale cartaceo, audio o video spediti via posta, trasmissioni radiofoniche o televisive, servizi telematici. La comunicazione didattica deve essere quindi mediata da un qualsiasi mezzo quali, ad esempio, materiale cartaceo, audio o video spediti via posta, trasmissioni radiofoniche o televisive, servizi telematici.

4 Alcuni ricercatori, identificano tre modelli di educazione a distanza in base all'evoluzione storica e allo sviluppo delle tecnologie di produzione, distribuzione e comunicazione didattica: Alcuni ricercatori, identificano tre modelli di educazione a distanza in base all'evoluzione storica e allo sviluppo delle tecnologie di produzione, distribuzione e comunicazione didattica: Insegnamento per corrispondenza Insegnamento per corrispondenza Insegnamento attraverso sistemi multimediali Insegnamento attraverso sistemi multimediali Tele-educazione Tele-educazione

5 Insegnamento per corrispondenza…

6 E' il sistema di didattica a distanza più antico. E' il sistema di didattica a distanza più antico. La forma di educazione a distanza che utilizza il sistema postale La forma di educazione a distanza che utilizza il sistema postale Questo sistema prevede l'invio agli studenti distanti di materiale cartaceo accompagnato da esercizi per l'autovalutazione o compiti da rispedire all'insegnante per la correzione. Questo sistema prevede l'invio agli studenti distanti di materiale cartaceo accompagnato da esercizi per l'autovalutazione o compiti da rispedire all'insegnante per la correzione.

7 L'interazione studente-insegnante L'interazione studente-insegnante è quasi nulla In alcuni casi sono stati ideati programmi didattici radio o tele-diffusi di supporto ai testi scritti o alle lezioni in presenza. In alcuni casi sono stati ideati programmi didattici radio o tele-diffusi di supporto ai testi scritti o alle lezioni in presenza.

8 Insegnamento attraverso sistemi multimediali…

9 Prevede l'integrazione di materiale didattico cartaceo con audio e videocassette e in alcuni casi con programmi per il computer. Prevede l'integrazione di materiale didattico cartaceo con audio e videocassette e in alcuni casi con programmi per il computer. La principale differenza tra questo modello di didattica a distanza e il precedente è dato dal feedback La principale differenza tra questo modello di didattica a distanza e il precedente è dato dal feedback

10 Offre un tipo di apprendimento gestibile autonomamente Offre un tipo di apprendimento gestibile autonomamente Fornisce l'opportunità di superare le barriere erette dalle distanze geografiche, dagli impegni personali o di lavoro, dalle strutture rigide dei corsi didattici tradizionali. Fornisce l'opportunità di superare le barriere erette dalle distanze geografiche, dagli impegni personali o di lavoro, dalle strutture rigide dei corsi didattici tradizionali. L'estrema flessibilità dei corsi offerti da queste è però contemporaneamente causa e conseguenza della scarsissima interazione e comunicazione tra gli studenti e i docenti nel processo di apprendimento. L'estrema flessibilità dei corsi offerti da queste è però contemporaneamente causa e conseguenza della scarsissima interazione e comunicazione tra gli studenti e i docenti nel processo di apprendimento.

11 Tele-educazione o Formazione in rete

12

13 E' la terza generazione di educazione a distanza.E' la terza generazione di educazione a distanza. E' basata sull'uso delle tecnologie informatiche e telematiche che permettono la comunicazione a due vie tra studenti e insegnante e tra gli studenti stessi.E' basata sull'uso delle tecnologie informatiche e telematiche che permettono la comunicazione a due vie tra studenti e insegnante e tra gli studenti stessi. L'opportunità di uno studio individuale viene conciliata con la possibilità di sviluppare, attraverso l'interazione, la dimensione sociale dell'apprendimento.L'opportunità di uno studio individuale viene conciliata con la possibilità di sviluppare, attraverso l'interazione, la dimensione sociale dell'apprendimento.

14 La formazione a distanza on-line L'educazione a distanza di terza generazione chiamata comunemente on-line education si differenzia dai precedenti modelli perché utilizza la Computer Mediated Communication (CMC) per la realizzazione di tutta l'attività didattica. L'educazione a distanza di terza generazione chiamata comunemente on-line education si differenzia dai precedenti modelli perché utilizza la Computer Mediated Communication (CMC) per la realizzazione di tutta l'attività didattica. L'utilizzo della CMC permette di realizzare a distanza quell'interazione e collaborazione nell'apprendimento che non era permessa con la didattica a distanza di prima e seconda generazione. L'utilizzo della CMC permette di realizzare a distanza quell'interazione e collaborazione nell'apprendimento che non era permessa con la didattica a distanza di prima e seconda generazione.

15 "La CMC si riferisce alla comunicazione umana via computer. L'accento è posto sull'interazione tra esseri umani che utilizzano i computer per collegarsi. I computer possono essere i magazzini centrali per la raccolta dei messaggi o possono contenere un insieme di link e nodi che permettono il trasferimento dei messaggi. "La CMC si riferisce alla comunicazione umana via computer. L'accento è posto sull'interazione tra esseri umani che utilizzano i computer per collegarsi. I computer possono essere i magazzini centrali per la raccolta dei messaggi o possono contenere un insieme di link e nodi che permettono il trasferimento dei messaggi. Diversi modi e mezzi possono essere combinati per facilitare il processo di comunicazione." Diversi modi e mezzi possono essere combinati per facilitare il processo di comunicazione."

16 Processo Formativo Analisi dei bisogni (cliente, utente) Analisi dei bisogni (cliente, utente) Progettazione: Progettazione: Costi Costi Tempi Tempi Obiettivi (sulla base del target) Obiettivi (sulla base del target) Strumenti Strumenti Intervento Intervento Valutazione Valutazione

17 generazioni di sistemi FaD Sistema formativo Processo Interazione studente- docente Interazione studente- studente Obiettivo Formazionepercorrispondenza Formazione plurimediale/ multimediale Formazione in rete Produzione e distribuzione di materiale cartaceo Estensivo e individuale Rarissima e circoscritta Non prevista Raggiungere vaste popolazioni di utenza Produzione e distribuzione di materiali multimediali Estensivo e individuale Più frequente, ma nel complesso marginale Occasionale e non organizzata Raggiungere vaste popolazioni di utenza Basato sulla Rete Intensivo e sociale Sistematica e organizzata Sistematica e organizzata Sviluppare interattività e collaborazione tra gli attori in gioco

18 Trasformazioni metodologiche – didattiche, strategie, punti critici e punti di forza del metodo. Processo Contenuto ContenitoreRuoli

19 Contenitore Spazio: aula. Tempo: definito. Dimensioni uguali per docenti e tutor. Spazio: casa, lavoro, aula. Tempo: sempre. Dimensioni che cambiano per docenti e tutor.

20 Contenuto Materiali: in sequenza. Centrale: il contenuto. Modalità di fruizione: guidata. Codice: il testo. Materiali: modularizzati. Centrale: il percorso. Modalità di fruizione: flessibile, personalizzata. Codice: ipermedia.

21 Ruoli Docente - formatore Corsisti Tutor Corsisti Formatori - Tutor Staff Tecnico Esperti darea

22 Processo Relazione: uno – molti Comunicazione: sincrona; verbale, non verbale e paraverbale. Emozione Relazione: molti – molti, uno – molti, molti – uno. Comunicazione: sincrona e asincrona; verbale, non verbale (paraverbale). Emozione.


Scaricare ppt "La Formazione a Distanza. Con il termine "formazione a distanza" s'intende un'esperienza organizzata di insegnamento-apprendimento che utilizza un ampio."

Presentazioni simili


Annunci Google