La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DINFORMATICA BASE a cura di Diego Marianucci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DINFORMATICA BASE a cura di Diego Marianucci."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DINFORMATICA BASE a cura di Diego Marianucci

2 I LUCIDI I lucidi delle lezioni sono disponibili a questo indirizzo a partire dal giorno successivo della presentazione in aula.

3 PROGRAMMA HARDWARE SOFTWARE WINDOWS LE FINESTRE GESTIONE DI FILE E CARTELLE INSTALLARE LE APPLICAZIONI GLI ACCESSORI DI WINDOWS ELABORATORE DI TESTI – WORD FOGLIO ELETTRONICO – EXCEL INTERNET

4 GLI ACCESSORI DI WINDOWS

5 LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile eseguire calcoli facendo clic sui pulsanti della calcolatrice oppure utilizzando la tastiera. È inoltre possibile utilizzare il tastierino numerico per digitare numeri e operatori dopo aver premuto BLOC NUM. Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. Note Quando si passa da un tipo di visualizzazione all'altro, i numeri visualizzati vengono cancellati. Quando si passa dalla calcolatrice Scientifica a quella Standard, i numeri digitati in formato esadecimale, ottale o binario vengono convertiti in formato decimale.

6 LA CALCOLATRICE Memorizza numero Aggiunge al numero memorizzato Richiama numero memorizzato Cancella numero memorizzato Radice quadrata

7 LA CALCOLATRICE Modulo (resto della divisione) Eleva il numero al quadrato Codifica binariaCodifica esadecimale

8 PAINT Paint è un programma di disegno che consente di creare disegni o modificare immagini digitali. Può inoltre essere utilizzato per salvare i file di immagine utilizzando formati diversi. Per aprire Paint, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Paint. Nota Per aprire Paint è inoltre possibile: Fare clic sul pulsante Start. Nella casella Cerca digitare Paint e quindi fare doppio clic su Paint nell'elenco dei risultati. Sotto Windows XP invece fare clic sul pulsante Start Esegui, quindi digitare Paint e poi dare Invio.

9 PAINT

10 WORDPAD WordPad è un semplice elaboratore di testo per la creazione e la modifica di documenti. A differenza del Blocco note, WordPad consente di includere testo con formattazione, ad esempio corsivo, grassetto e sottolineato, nonché grafica. Per aprire WordPad, fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Accessori e quindi WordPad. Nota Per aprire WordPad è inoltre possibile: Fare clic sul pulsante Start. Nella casella Cerca digitare WordPad e quindi fare doppio clic su WordPad nell'elenco dei risultati. Sotto Windows XP invece fare clic sul pulsante Start Esegui, quindi digitare WordPad e poi dare Invio.

11 CONTATTI WINDOWS (LA RUBRICA) La Rubrica di Windows XP è stata sostituita da Contatti Windows, introdotto nella versione di Windows Vista. Contatti Windows offre tutte le funzionalità già disponibili nella Rubrica di Windows XP, nonché alcune nuove, ad esempio la possibilità di aggiungere immagini ai contatti. Per aprire Contatti Windows, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Contatti Windows. È possibile utilizzare i contatti per archiviare diverse informazioni su persone e organizzazioni, ad esempio indirizzi di posta elettronica, numeri di telefono, compleanni e anniversari. È possibile creare il numero di contatti desiderato ed eliminare quelli non più necessari. È possibile inviare un messaggio di posta elettronica a un contatto mediante Windows Mail. A tale scopo, creare un nuovo messaggio in Windows Mail, fare clic su A o Cc e quindi selezionare il contatto come destinatario. È inoltre possibile eseguire questa operazione dalla cartella Contatti, facendo clic con il pulsante destro del mouse sul contatto, scegliendo Azione e quindi Invia messaggio di posta elettronica.

12 CONTATTI WINDOWS (LA RUBRICA) Per aggiungere un nuovo contatto Fare clic su Nuovo contatto sulla barra degli strumenti e quindi digitare le informazioni desiderate relative al contatto nelle caselle delle schede disponibili. Non è necessario compilare tutte le caselle, bensì è possibile immettere solo le informazioni desiderate. Nella scheda Nome e indirizzo di posta elettronica è possibile immettere il numero di indirizzi di posta elettronica desiderato per ogni contatto. Per impostare uno degli indirizzi come preferito (predefinito), selezionarlo e quindi fare clic su Imposta come preferito.

13 CONTATTI WINDOWS (LA RUBRICA) Per eliminare un contatto Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contatto da eliminare e quindi scegliere Elimina. Nota Contatti Windows sostituisce la Rubrica di Windows disponibile nelle versioni precedenti di Windows. Contatti Windows funziona come rubrica per Windows Mail. È inoltre possibile utilizzare Contatti Windows in modo autonomo per registrare informazioni su persone e organizzazioni.

14 CONTATTI WINDOWS (LA RUBRICA) Creare gruppi di contatti (liste di distribuzione) È inoltre possibile creare gruppi di contatti, combinando più contatti singoli in un unico gruppo. La creazione di un gruppo di contatti consente di inviare posta elettronica a più destinatari contemporaneamente. Se si invia un messaggio di posta elettronica a un gruppo di contatti, il messaggio verrà inviato a tutti i contatti aggiunti al gruppo. L'invio di posta elettronica a un gruppo di contatti può essere eseguito molto più facilmente rispetto all'aggiunta di un nome per volta a un messaggio di posta elettronica, soprattutto in caso di invio frequente di messaggi allo stesso gruppo di destinatari. Inviare contatti ad altri utenti Oltre a utilizzare Contatti Windows per indirizzare messaggi di posta elettronica e archiviare informazioni su persone e organizzazioni, è possibile inviare i contatti ad altri utenti. Ciò si rivela utile se si desidera inviare le proprie informazioni di contatto o informazioni relative ad altri contatti. Non è necessario digitare un insieme di numeri di telefono, indirizzi e altre informazioni relative ai contatti in un messaggio di posta elettronica. È sufficiente inviare un contatto con le informazioni che si desidera condividere.

15 ACCESSO FACILITATO Utilizzo di una lente di ingrandimento Lente di ingrandimento è un'utilità di visualizzazione di Windows Vista che facilita la lettura sullo schermo per gli utenti con difficoltà di visione. Lente di ingrandimento visualizza una sezione ingrandita dello schermo in una finestra separata. Windows Media Center supporta Lente di ingrandimento e altre utilità di ingrandimento dello schermo che funzionano con DirectX, una suite Microsoft di API multimediali incorporate nei sistemi operativi Windows. Lente di ingrandimento consente di ingrandire parti dello schermo, facilitando la visualizzazione di oggetti di piccole dimensioni. È quindi particolarmente utile per gli utenti con disturbi della vista. 1.Per aprire Lente di ingrandimento, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Accesso facilitato e quindi Lente di ingrandimento (Magnifier su Windows XP). 2.Spostare il puntatore del mouse sulla parte di schermo che si desidera ingrandire.

16 ACCESSO FACILITATO Digitare senza utilizzare la tastiera (Tastiera su schermo) Anziché utilizzare la tastiera ordinaria, è possibile digitare e immettere dati avvalendosi di Tastiera su schermo. Tastiera su schermo è una tastiera virtuale comprensiva di tutti i tasti standard. I tasti di Tastiera su schermo possono essere selezionati utilizzando il mouse o un altro dispositivo di puntamento. In alternativa è anche possibile spostarsi tra i tasti di Tastiera su schermo utilizzando un solo tasto o un gruppo di tasti della tastiera ordinaria. 1.Per aprire Tastiera su schermo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Accesso facilitato e quindi Tastiera su schermo.

17 ACCESSO FACILITATO

18 UTILITÀ DI SISTEMA Mappa caratteri Mappa caratteri consente di inserire caratteri speciali nei documenti. Per caratteri speciali si intendono i caratteri non presenti sulla tastiera, quali gli operatori matematici avanzati, la notazione scientifica, i simboli di valuta e i caratteri di altre lingue. 1.Per aprire Mappa caratteri, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Mappa caratteri. 2.Nell'elenco Tipo di carattere digitare o selezionare il tipo di carattere desiderato. 3.Fare clic sul carattere speciale che si desidera inserire nel documento. 4.Fare clic su Seleziona e quindi su Copia. 5.Aprire il documento e posizionare il cursore nel punto in cui si desidera visualizzare il carattere speciale. 6.Scegliere Incolla dal menu Modifica.

19 UTILITÀ DI SISTEMA

20 Informazioni su System Information System Information consente di visualizzare dettagli relativi alla configurazione hardware del computer, ai componenti del computer e al software, inclusi i driver. Per aprire System Information, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi System Information. Nel riquadro sinistro di System Information vengono elencate le categorie, mentre nel riquadro a destra vengono visualizzati i dettagli relativi a ogni categoria. Le categorie includono: Risorse di sistema. Consente di visualizzare informazioni generali sul computer e il sistema operativo, ad esempio il nome del computer e il produttore, il tipo di BIOS (Basic Input/Output System) utilizzato dal computer e la quantità di memoria installata. Risorse hardware. Consente di visualizzare dettagli avanzati relativi all'hardware del computer per i professionisti IT. Componenti. Consente di visualizzare informazioni su unità disco, periferiche audio, modem e altri componenti installati nel computer. Ambiente software. Consente di visualizzare informazioni su driver, connessioni di rete e altri dettagli relativi ai programmi.

21 UTILITÀ DI SISTEMA

22 Ripristino configurazione di sistema Ripristino configurazione di sistema consente di ripristinare le condizioni precedenti dei file di sistema, annullando le modifiche al sistema eseguite nel computer senza compromettere i file personali. L'installazione di un programma o di un driver può talvolta provocare modifiche impreviste al computer o determinare un comportamento imprevedibile di Windows. In genere, per risolvere il problema è sufficiente disinstallare il programma o il driver in questione. In caso contrario, è possibile tentare di ripristinare il sistema del computer, riportandolo alle condizioni precedenti alla constatazione del problema. I punti di ripristino contengono informazioni sulle impostazioni del Registro di sistema e altre informazioni di sistema utilizzate da Windows. I punti di ripristino possono inoltre essere creati manualmente. Ripristino configurazione di sistema non consente di eseguire il backup dei file personali, pertanto non è in grado di ripristinare file personali eliminati o danneggiati. Per aprire Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Ripristino configurazione di sistema. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

23 UTILITÀ DI SISTEMA

24 Utilità di deframmentazione dischi Utilità di deframmentazione dischi è uno strumento che consente di riorganizzare i file frammentati in modo da garantire un funzionamento più efficiente del disco rigido. In questa versione di Windows Utilità di deframmentazione dischi viene eseguita in base a una pianificazione. È tuttavia possibile modificare la pianificazione o avviare l'utilità manualmente. Per aprire Utilità di deframmentazione dischi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Utilità di deframmentazione. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Eliminare file tramite Pulizia disco Se si desidera ridurre il numero di file non necessari presenti nel disco rigido per liberare spazio su disco e consentire al computer di funzionare più velocemente, utilizzare Pulizia disco. Consente di rimuovere i file temporanei, di svuotare il Cestino e di rimuovere svariati file di sistema o altri elementi che non sono più necessari. Per aprire Pulizia disco, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Pulizia disco.

25 DESKTOP REMOTO Con Connessione desktop remoto è possibile accedere a un computer che esegue Windows da un altro computer che esegue Windows connesso alla stessa rete o a Internet. È ad esempio possibile utilizzare tutti i programmi, i file e le risorse di rete del computer dell'ufficio dal computer di casa, esattamente come se si stesse lavorando al computer dell'ufficio. Per connettersi a un computer remoto, è necessario che tale computer sia acceso, che disponga di una connessione di rete, che Desktop remoto sia abilitato e che si disponga dell'accesso in rete al computer remoto, ad esempio tramite Internet, e dell'autorizzazione a connettersi. Per disporre dell'autorizzazione alla connessione, è necessario essere inclusi nell'elenco di utenti. I passaggi descritti di seguito includono l'aggiunta di nomi a tale elenco. Per trovare il collegamento a Connessione desktop remoto, fare clic su Start, Tutti i programmi o Programmi ed infine su Accessori. Per aprire Connessione desktop remoto velocemente, aprire il menu Start e digitare mstsc nella casella di ricerca (o su esegui su Windows XP).

26 DESKTOP REMOTO Per abilitare le connessioni remote sul computer al quale si desidera connettersi 1.Per aprire Sistema, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Sistema. 2.Fare clic su Impostazioni di connessione remota e quindi selezionare una delle tre opzioni disponibili in "Desktop remoto". Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. 3.Fare clic su Seleziona utenti. Se si è un amministratore del computer, l'account utente corrente verrà automaticamente aggiunto all'elenco degli utenti remoti e sarà possibile saltare i due passaggi successivi. 4.Nella finestra di dialogo Utenti desktop remoto fare clic su Aggiungi. 5.Nella finestra di dialogo Seleziona utenti o gruppi, fare quanto segue: Per specificare il percorso di ricerca, fare clic su Percorsi e quindi selezionare il percorso desiderato. In Immettere i nomi degli oggetti da selezionare digitare il nome dell'utente che si desidera aggiungere, quindi fare clic su OK. Il nome verrà visualizzato nell'elenco degli utenti nella finestra di dialogo Utenti desktop remoto.

27 DESKTOP REMOTO Per avviare Desktop remoto sul computer da cui si desidera eseguire la connessione Per aprire Connessione desktop remoto, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Connessione desktop remoto. In Computer digitare il nome del computer a cui connettersi e quindi fare clic su Connetti. In alternativa, è possibile digitare l'indirizzo IP invece del nome del computer. Note Se si conosce il nome del computer a cui ci si desidera connettere, digitarlo nella casella Computer. In caso contrario richiedere il nome del computer all'amministratore della rete o verificarlo direttamente sul computer a cui ci si desidera connettere. Se si consentono le connessioni remote, Windows Firewall aprirà automaticamente la porta necessaria. Se si utilizza un altro firewall, verificare che la porta per Desktop remoto, in genere la 3389, sia aperta.

28 DESKTOP REMOTO

29 PROMPT DEL DOS


Scaricare ppt "CORSO DINFORMATICA BASE a cura di Diego Marianucci."

Presentazioni simili


Annunci Google