La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Elettromagnetismo 6. La corrente elettrica continua.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Elettromagnetismo 6. La corrente elettrica continua."— Transcript della presentazione:

1 Elettromagnetismo 6. La corrente elettrica continua

2 5. Le leggi di Kirchhoff Risolvere un circuito: determinare il valore e il verso di tutte le correnti presenti e il valore delle tensioni ai capi di tutti i resistori Nodo: punto in cui convergono due o più conduttori Maglia: tratto chiuso di cicuito

3 5. Le leggi di Kirchhoff Prima legge di Kirchhoff (legge dei nodi): la somma delle intensità di corrente entranti in un nodo è uguale alla somma di quelle uscenti Seconda legge di Kirchhoff (legge delle maglie): la somma algebrica delle ddp che si incontrano percorrendo una maglia è uguale a zero Conseguenza del principio di conservazione della carica perchè si ritorna allo stesso potenziale da cui si era partiti Leggi di Kirchhoff: esprimono le proprietà fondamentali di un circuito

4 6. Leffetto Joule Potenza P dissipata dal resistore: rapidità con cui lenergia elettrica è trasformata in energia interna (calore) del resistore Effetto Joule: in un circuito, lenergia (potenziale) elettrica si trasforma in energia interna di un resistore (per attrito) che diventa caldo, in quanto è aumentata lenergia cinetica media delle sue molecole direttamente proporzionale alla resistenza R e al quadrato dellintensità di corrente i Applicazioni: ferro da stiro, asciugacapelli, stufa elettrica, lavatrice, lavastoviglie, boiler, tostapane, ecc.

5 6. Leffetto Joule Dimostrazione della formula della potenza dissipata: Anche per i fenomeni elettrici vale il principio di conservazione dellenergia totale kilowattora: energia assorbita in unora da un dispositivo che dissipa la potenza di 1000 W

6 7. La forza elettromotrice Allinterno di un generatore di tensione vi sono forze capaci di spingere le cariche contro il campo elettrico Generatore ideale: f em è uguale alla ddp che mantiene ai propri estremi Generatore reale: la ddp che mantiene ai propri estremi è minore della fem (resistenza interna al moto delle cariche) Forza elettromotrice f em di un generatore: rapporto tra il lavoro W che esso compie per spostare una carica q al suo interno e la carica stessa


Scaricare ppt "Elettromagnetismo 6. La corrente elettrica continua."

Presentazioni simili


Annunci Google