La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Macchine per osservare, riprodurre e simulare il colore Liceo Scientifico Tecnologico L. e A. Franchetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Macchine per osservare, riprodurre e simulare il colore Liceo Scientifico Tecnologico L. e A. Franchetti."— Transcript della presentazione:

1 Macchine per osservare, riprodurre e simulare il colore Liceo Scientifico Tecnologico L. e A. Franchetti

2 Menu INTRODUZIONE LO SPETTROMETRO LA SCATOLA DEI COLORI IL CODICE RGB DEI COLORI LA TAVOLOZZA VIRTUALE SCEGLI COSA VUOI VEDERE. USA I TASTI IN BASSO PER TORNARE A QUESTO MENU (HOME) O PER SPOSTARTI AVANTI O INDIETRO

3 Il COLORE e sia un attributo fisico che una sensazione –Il colore in fisica è una caratteristica della radiazione luminosa: ad ogni lunghezza donda corrisponde un colore –Il colore in fisiologia e la sensazione percepita dallocchio e dal cervello umano e dipende da colui che guarda INTRODUZIONE

4 Il Colore in Fisica INTRODUZIONE

5 La sensazione del colore Nel sistema visivo umano, 6 milioni di coni presenti nella retina dellocchio, sono responsabili della visione cromatica. I coni sono suddivisi in tre categorie: –65% sensibili alla luce rossa –33% sensibili alla luce verde –2% sensibili alla luce blu INTRODUZIONE

6 Locchio umano 120 milioni di bastoncelli 6 milioni di coni di 3 tipi sensibili ai colori INTRODUZIONE

7 Quali colori vediamo? I colori percepiti sono il risultato della composizione degli stimoli dei 3 tipi di coni Possiamo vedere piu colori di quelli presenti nellarcobaleno!!!! Quali sono questi colori che non sono nellarcobaleno? L'RGB è un modello additivo usato per la sintesi di tutti i colori percepibili: viene usato negli schermi dei computer, nella TV ed al cinema Marrone, Prugna, Violetto … FINE INTRODUZIONE

8 Facciamo buio … Lo Spettrometro Lo spettrometro e uno strumento che serve ad osservare tutti i colori presenti in una sorgente di luce Si basa sulleffetto di DISPERSIONE del prisma LO SPETTROMETRO Raggio di luce bianca Spettro PRISMA

9 Il nostro spettrometro LO SPETTROMETRO Il prisma Telescopio per la preparazione del raggio incidente Telescopio per la visualizzazione dello spettro Goniometro di precisione per la misura degli angoli di rifrazione e quindi della lunghezza donda Raggi di luce bianca

10 Sorgenti discrete e continue La luce puo avere uno spettro continuo (lampadine, Sole ecc.)… … o discreto Spettro solare ad alta risoluzione Righe di assorbimento dei vari elementi che compongono la corona solare e latmosfera terrestre SPETTRO LAMPADA AL SODIO (ILLUMINAZIONE CITTADINA) SPETTRO LAMPADA ALLELIO LO SPETTROMETRO FINE

11 La scatola dei colori Con la scatola dei colori puoi mescolare i 3 colori fondamentali a tuo piacere Guarda qua dentro i tre colori proiettati su uno schermo Qui ci sono le manopole per il Verde, il Rosso ed il Blu SCATOLA COLORI

12 Gioca con la scatola Riesci a fare il Giallo con i tre colori presenti nella scatola? Prova con il Rosso ed il Verde, guarda … Ed il Celeste? Oppure il Viola? Ancora piu difficile: il Bianco lo sai riprodurre? Ricorda: i colori che vedi sono frutto della combinazione di stimoli diversi che arrivano al nostro cervello, non sono reali SCATOLA COLORI FINE CLICCA PER ANDARE AVANTI

13 Sulla base delle caratteristiche della visione umana, ogni colore può essere visto come una combinazione variabile di tre colori primari: Rosso (Red), Verde (Green) e Blu (Blue) RGB è il nome di un modello di colori le cui specifiche sono state descritte nel 1931 dalla CIE (Commission Internationale de lEclairage) assumendo tre lunghezze donda ben definite:Commission Internationale de lEclairage »rosso = 700 nm » verde = 546,1 nm » blu = 435,8 nm CODICE RGB Il modello RGB

14 In unimmagine digitale il modello di colore più conveniente per monitor e scanner, e per tutti quei dispositivi che emettono luce, è proprio lRGB (Red, Green,Blu) perché crea i colori mediante laggiunta di luce. CODICE RGB In questo modello ogni colore si ottiene combinando una diversa percentuale di rosso (R), verde (G), e blu (B).

15 La terna (RGB) 0,0,0 corrisponde al nero, assenza di luce, la combinazione 255,255,255 corrisponde al bianco, massima luce. I colori intermedi sono rappresentati da valori compresi tra 0,0,0 e 255,255,255,. Per i colori base:il rosso è dato da 255,0,0, il verde da 0,255,0 e il blu da 0,0,255. CODICE RGB

16 La quantità di colore per ognuno dei tre componenti è un valore numerico compreso tra Per colorare ciascun pixel sono necessari 3 byte.

17 programmaprogramma La Tavolozza Virtuale ( simulazione del modello RGB) Da una intensità uguale per tutti i canali si ottengono gradazioni di grigio, perciò è possibile ottenere solo 256 livelli di grigio. Il numero dei colori possibili è (= 255*255*255 = ) CODICE RGB

18 Quanto giallo ce nel giallo? Osserviamo con una lente dingrandimento come il computer genera i colori –Prima osserviamo un rettangolo giallo e scopriremo che non ce nemmeno un pezzetto di giallo nel rettangolo giallo!!! Il giallo e fatto con il VERDE e il BLU –Poi vedremo che il bianco e ottenuto con la combinazione dei tre colori ROSSO VERDE E BLU CODICE RGB FINE ORA LA LENTE E SUL BIANCO


Scaricare ppt "Macchine per osservare, riprodurre e simulare il colore Liceo Scientifico Tecnologico L. e A. Franchetti."

Presentazioni simili


Annunci Google