La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La curva di apprendimento seriale. Prima di proseguire, un piccolo esperimento…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La curva di apprendimento seriale. Prima di proseguire, un piccolo esperimento…"— Transcript della presentazione:

1 La curva di apprendimento seriale. Prima di proseguire, un piccolo esperimento…

2 La curva di apprendimento seriale: SELLA = 1 NERVO = 2 BALLO = 3 BARBA = 4 VETRO = 5 DANNO = 6 SVAGO = 7 CANTO = 8 BANCA = 9 FANGO = 10 MERCE = 11 CALZA = 12 DENTE = 13 FIATO = 14 CORSA = 15

3 La curva seriale: effetto priorità & effetto recenza

4 Effetti di posizione seriale Pertanto, sono più facili da ricordare: a) Le parole allinizio della lista = effetto primacy b) Le parole alla fine della lista = effetto recency c)Le parole allinizio sono sottoposte a reiterazione più frequentemente che le parole collocate nella parte centrale della lista d)Le parole alla fine della lista sono ancora presenti nella MBT Perché?

5 Esempio dellEffetto di posizione seriale Item presentatoItem reiterati Reazionereazione, reazione, reazione, reazione Zoccolozoccolo, reazione, zoccolo, reazione Benedizionebenedizione, zoccolo, reazione Ricercaricerca, reazione, zoccolo, ricerca Caramellacaramella, zoccolo, ricerca, reazione. Cantinacantina, alcool, miseria, cantina

6 MEMORIA La Memoria a Lungo Termine

7 Memoria a Lungo Termine Definizione Sistema nel quale sono rappresentate tutte le conoscenze possedute da un individuo Le conoscenze possono essere organizzate in: Memoria semantica = insieme delle conoscenze relative ai significati e alluso del linguaggio Memoria episodica = insieme delle conoscenze biografiche e autobiografiche Memoria dichiarativa = conoscenza relativa a fatti che possono essere acquisiti in un unico tentativo e che sono direttamente accessibili alla coscienza Memoria procedurale = conoscenza relativa alle procedure o allapprendimento di abilità

8 La natura della Memoria a Lungo Termine Memoria retrospettiva = insieme delle informazioni relative alle esperienze passate dellindividuo Memoria prospettica = insieme dei ricordi che si riferiscono ad azioni che devono essere fatte nel futuro Neisser (1982) La memoria retrospettiva implica ricordare ciò che abbiamo fatto, mentre la memoria prospettica implica ricordare ciò che dobbiamo fare

9 Aspetti strutturali e processi di controllo della MLT La MLT è un magazzino in cui: 1). linformazione è mantenuta permanentemente o quasi permanentemente 2). loblio ha una funzione che varia da pochi minuti a parecchi anni 3). la capacità di immagazzinamento è illimitata. 4)Strategie di immagazzinamento: a)reiterazione: ripetizione dellinformazione; b)codifica: immissione della nuova informazione in un contesto di informazione precedente; c)immaginazione: produzione di immagini e associazioni;

10 Compiti per lo studio della MLT Rievocazione –Libera = recuperare dalla memoria quello che viene in mente –Guidata = recuperare dalla memoria sulla base di suggerimenti e indici forniti dallo sperimentatore; Riconoscimento = identificare gli elementi da ricordare in un insieme che comprende altri elementi detti distrattori

11 Compiti per lo studio della MLT Quelli che abbiamo visto sono compiti DIRETTI, vanno cioè a indagare in modo diretto la memoria. Esistono però dei modi INDIRETTI, che talvolta sono più efficaci. Focalizzazione dellattenzione su aspetti diversi dalla propria memoria e prestazione…

12 Esempio di metodo indiretto di valutazione della memoria Presentazione di una lista di parole. Partecipanti: Persone con amnesia grave e gruppo di controllo Prove:1. Rievocazione libera 2. Riconoscimento 3. Identificazione di frammenti di parole 4. Produzione di parole date prime tre lettere di parole della lista Risultati: Le prestazioni dei soggetti amnesi erano peggiori del gruppo di controllo sia nella rievocazione che nel riconoscimento Le prestazioni non differiva nel caso delle prove che facevano uso dei frammenti o delle iniziali di parole

13 La ricerca nella MLT Lefficacia dellapprendimento dipende: dallimmagazzinamento dellinformazione in MLT, ma anche dalla possibilità di recuperare tale informazione. 1° decisione: cè in memoria linformazione rilevante? Ottawa è la capitale del Gabon? Ottawa è la capitale del Canada? 2° decisione: quale strategia di ricerca si deve adottare? Esclusione di alternative;

14 Apprendimento e memoria intenzionale e incidentale Memoria intenzionale: alle persone è richiesto di prestare attenzione al materiale loro presentato per la successiva prova di ricordo Consegna: esplicita& Compito: diretto Memoria incidentale: alle persone è richiesto di eseguire un compito di copertura - ad esempio individuare un errore ortografico - ed eseguire poi la prova di ricordo. Consegna: implicita& Compito: diretto E più efficace la memoria intenzionale o quella incidentale?

15 Esperimento di Mandler (1967) Materiali: Lista di parole appartenenti ad alcune categorie semantiche. Tipo di Memoria Istruzioni IncidentaleIntenzionale Ripeti ?? Classifica??

16 Esperimento di Mandler (1967) Tipo di Memoria Istruzioni IncidentaleIntenzionale Ripeti Prestazione bassaPrestazione buona ClassificaPrestazione buonaPrestazione buona Solo il gruppo che non sapeva di dover ricordare e che ripeteva le parole della lista aveva una prestazione inferiore a quella degli altri gruppi. Conclusione: il fattore rilevante non è l'intenzionalità, ma l'attivazione di processi volti a integrare in strutture significative le informazioni in arrivo.

17 La memoria è fedele? Cuscino Albero Letto Strada Sogno Camera Riposo Gatto Pigiama Lenzuolo Notte

18 La memoria è fedele? RiposoBicchiereGatto NotteCuscinoCastello FioreCarciofoTelefono LettoSonno Pigiama StradaSogno Lenzuolo ComodinoCamera Struzzo Albero

19 La memoria è fedele? Loftus (1979) Veniva mostrato un breve filmato e poi veniva posta la domanda: A che velocità andavano le macchine quando si sono scontrate? Stima (ad esempio): 80 km/h

20 La memoria è fedele? Loftus (1979) Veniva mostrato un breve filmato e poi veniva posta la domanda: A che velocità andavano le macchine quando si sono urtate? Stima (ad esempio): 60 km/h

21 La memoria è fedele? Loftus (1979) (dopo una settimana): Avete visto vetri rotti? A che velocità andavano le macchine quando si sono scontrate? SI A che velocità andavano le macchine quando si sono scontrate? NO

22 La memoria è fedele? Loftus (1979) A che velocità andavano le macchine quando si sono scontrate?

23 La memoria è fedele? Loftus (1979) A che velocità andavano le macchine quando si sono scontrate?

24 Memorizzare o Capire? Katona,


Scaricare ppt "La curva di apprendimento seriale. Prima di proseguire, un piccolo esperimento…"

Presentazioni simili


Annunci Google