La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riflessione rapporto UOMO - AMBIENTE PREMESSA ALLE ATTIVITA di questa sera Oratorio di Paderno 8 Maggio 2006 ore 21.00.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riflessione rapporto UOMO - AMBIENTE PREMESSA ALLE ATTIVITA di questa sera Oratorio di Paderno 8 Maggio 2006 ore 21.00."— Transcript della presentazione:

1

2 Riflessione rapporto UOMO - AMBIENTE PREMESSA ALLE ATTIVITA di questa sera Oratorio di Paderno 8 Maggio 2006 ore 21.00

3 In questa riflessione ci siamo incamminati in percorsi tipicamente di EDUCAZIONE AMBIENTALE Abbiamo osservato lAZIONE DELLUOMO effettuando una sorta di mappatura del suo agire Ci siamo serviti di 4 incontri di 1h al Lunedì mattina con i docenti di Lettere e Scienze in compresenza PRIME MOSSE

4 Temi di osserva- zione Ambientale DiboscamentiUrbanizzazioneInquinamento Terra Frane,alluvioni piene aria meno salubre Distruzione uccelli Insetti dannosi Città e periferia verde Distrutto il verde Caccia AriaAcqua Cibi avvelenati Malattie bronchiali E polmonari Acqua non potabile. Mare veicolo di infezioni Integra- zioni culturali Oliveti e frutteti distrutti Campagna Distrutta dalle alluvioni Aumento malattie Polmonari nelle Città con smog Le pinete sono morenti Questestate Alcuni tratti di mare sono Stati chiusi

5 Temi di osserva- zione Ambientale DiboscamentiUrbanizzazioneInquinamento Terra Frane,alluvioni piene aria meno salubre Distruzione uccelli Insetti dannosi Città e periferia verde Distrutto il verde Caccia AriaAcqua Cibi avvelenati Malattie bronchiali E polmonari Acqua non potabile. Mare veicolo di infezioni Integra- zioni culturali Oliveti e frutteti distrutti Campagna Distrutta dalle alluvioni Aumento malattie Polmonari nelle Città con smog Le pinete sono morenti Questestate Alcuni tratti di mare sono Stati chiusi

6 Siamo poi passati ad affrontare linquinamento dividendoci in gruppi nelle ore di Laboratorio al Venerdì pomeriggio (2h. Docenti di Lettere ed Ed. Musicale - dal mese di Gennaio) TerraAriaAcqua Acustico

7 Abbiamo così approfondito largomento realizzando diversi ipertesti: TerraAriaAcqua Acustico + ALFABETO DELLECOLOGISTA APPRENDISTA + una serie di POESIE sul tema

8 I LAVORI LI POTETE VISIONARE NELLA MOSTRA ALLESTITA Estato interessante affrontare questi argomenti che ci hanno permesso di individuare da un lato come la maggior parte dei problemi della distruzione dellambiente, derivano dallazione delluomo. Inizialmente siamo entrati in uno scoramento perché ci siamo sentiti piccoli per risolvere inquinamenti derivanti da azioni politiche ed economiche, come lutilizzo del petrolio, ecc; oppure prendere coscienza che luomo doggi non può fare a meno delle comodità inquinanti… Allora come faremo a non autodistruggerci? Dopo diverse discussioni siamo riusciti a risalire la china e quindi ad individuare che cosa possiamo fare noi nel concreto per rispettare lambiente. Subito sono emersi una sfilza di comportamenti che possiamo modificare, semplici ma non inutili :

9 Utilizzare poco detersivo per… Moderare il consumo energetico Preferire la bici allautovettura Effettuare raccolta differenziata Non bruciare la plastica Non usare confezioni spray Preferire forme di energia alternativa Diminuire i rumori (radio, televisore, ecc.) …………………..

10 Poi… Poiché dovevamo sfruttare la professionalità dellinsegnante di Musica abbiamo pensato di passare dallinquinamento acustico al canto… visto che molti poeti, compositori cantano la bellezza della Natura Come possiamo non ricordare S. Francesco e il suo Cantico delle Creature. Così esercitandoci con il sistema del karaoke abbiamo provato a scrivere una canzone per la salvaguardia del creato. Abbiamo utilizzato la base di IO CI SARO degli 883. Alla fine della serata CANTEREMO la nostra canzone

11 I LAVORI SEMBRAVANO CONCLUSI QUANDO UNA CONSTATAZIONE CI FACEVA RIAPRIRE LA DISCUSSIONE LUOMO PER PAURA DELLAUTODISTRUZIONE CORRE AI RIPARI CIO SIGNIFICA CHE LO STESSO ATTEGGIAMENTO CHE LO HA CONDOTTO, CHE LO CONDUCE A SFRUTTARE LA NATURA, A DETURPARLA... LO CONDUCE A RISPETTARLA? EGOISMO

12 AL Ci siamo così serviti proprio delle finalità e degli obiettivi del Progetto Salvaguardia del Creato per individuare ciò che deve spingere luomo a rispettare lambiente. Abbiamo letto alcune citazioni di studiosi, filosofi e poi di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI Cosicché nelle ultime lezioni abbiamo spostato la nostra indagine dal rapporto

13 RAPPORTO

14 Muniti di Bibbia abbiamo intrapreso un cammino un po insolito. Come fanno i rabbini abbiamo effettuato una specie di scrutatio della parola CREAZIONE formando così percorsi da cui abbiamo scoperto che...

15 UOMO la TERRA e lUNIVERSO ATTRAVERSO DOMINARE SOGGIOGARE FORZA GIUSTIZIA SANTITÀ (Sapienza) Equilibrio -Armonia Peccato originale Torre di Babele Diluvio Alleanza Nuova Alleanza BENEDI ZIONE Equilibrio Armonia Salmi Cantico Daniele BENEDI ZIONE SALMO 8

16

17

18

19

20 Dio creò luomo… maschio e femmina li creò... Siate fecondi e moltiplicatevi riempite la terra soggiogatela e dominatela sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e su ogni essere vivente che striscia sulla terra

21 Passando ai riferimenti di questo versetto siamo approdati al libro della Hai formato (Tu Dio) luomo perché domini sulle creature fatte da Te e governi il mondo con santità e giustizia … e gli diede la forza per dominare su tutte le cose

22 SOGGIOGARE E DOMINARE LA CREAZIONE DUNQUE NON SIGNIFICA FARNE QUELLO CHE SI VUOLE PRIMA DI TUTTO LUOMO DI FRONTE AI FENOMENI DELLA NATURA RICEVE DA DIO LA FORZA (FISICA E PSICHICA) ALTRIMENTI NON RIUSCIREBBE A GOVERNARLA E IN PIU DOMINARLA CON SANTITA E GIUSTIZIA RIPORTA AD UN RISPETTO PROFONDO DI ESSA E DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI FORSE AVEVAMO SEMPRE SBAGLIATO AD INTERPRETARE QUESTA PAROLA DELLA GENESI CHE BELLA SCOPERTA!

23 abbiamo poi scoperto che la creazione tutta pioggia, rugiada, fuoco, neve.. benedice il Signore per larmonia creata Luomo stesso BENEDICE IL SIGNORE per essere stato CREATO poco inferiore agli ANGELI ALLORIGINE TUTTO

24 Da quando invece luomo ha iniziato a competere con Dio la storia è cambiata anche il suo relazionarsi con tutto quello di cui disponeva … Prima il peccato originale, poi la...

25

26 Tutto questo ci ha poi condotti a ricordarci che è Dio stesso che stabilisce con luomo un E sorprendente è stato individuare nella persona di

27 Scuola giottesca

28 SIAMO GIUNTI COSI AD UNALTRA CONSIDERAZIONE. UOMO SE LUOMO ROMPE CON DIO

29 Sta male con se stesso Non guarda il CREATO con gli occhi di colui che definisce tutto un DONO da rispettare, da salvaguardare da custodire per sé e per le future generazioni ADESSO sì che comprendiamo che cosa intende Giovanni Paolo II CONVERSIONE ECOLOGICA per CONVERSIONE ECOLOGICA LA QUESTIONE AMBIENTALE NON E SOLO UN PROBLEMA PER GLI ADDETTI AI LAVORI, MA COINVOLGE OGNI PERSONA, ANCHE TE, CHE SEI QUI QUESTA SERA… PUOI FARE MOLTO!

30 IO TI PROMETTO CHE NON INQUINERO LACQUA, LARIA E IL SUOLO, IO CI PROVERO ANCHE SE SO CHE CE CHI INQUINA PER SUPERFICIALITA E PER LA LORO INGENUITA. NON POSSO GIURARE CHE CIO SI AVVERERA MA SE CI AIUTEREMO UN SOGNO NON SARA CI DOBBIAMO METTERE ATTENZIONE E LA MATURITA E COSI IL MONDO RIVIVRA. SO CHE NELLE FIABE LAMBIENTE E BELLO MA TUTTO E IRREALE E PRESTO FINIRA MA IO SON CHIAMATO AD UNA SFIDA CHE IL MONDO APPREZZERA E QUESTA E LA MIA REALTA. SAI CHE IL RUMORE CI DANNEGGERA AUTO RADIO E DISCO QUESTO NON SI FA DEVI MODERARE IL VOLUME IN QUESTA SOCIETA DOVE IL RISPETTO TORNERA GIURO TI PROMETTO CHE IO MI IMPEGNERO IO FARO DI TUTTO, PERO SE IL MONDO COL SUO DELIRIO RIUSCIRA AD ENTRARE E FAR DANNI TI PREGO DIMMI CHE COMBATTERAI INSIEME A ME

31 IO VIVRO DA OGGI CON SERENITA BASTA SPRECHI INUTILI NELLE CITTA SE TU CI SARAI IO CI SARO IO CI SARO

32 IO TI PROMETTO CHE NON INQUINERO LACQUA, LARIA E IL SUOLO, IO CI PROVERO ANCHE SE SO CHE CE CHI INQUINA PER SUPERFICIALITA E PER LA LORO INGENUITA. Nella canzone che abbiamo scritto abbiamo indicato nella prima strofa la condizione di molti ragazzi come noi e anche di molti adulti che non sono consapevoli che molte azioni possono creare danni seri all'ambiente, dobbiamo passare così da un atteggiamento superficiale ad un atteggiamento responsabile

33

34 + ALFABETO DELLECOLOGISTA APPRENDISTAALFABETO + una serie di POESIE sul temaPOESIE CLICCA Inquinamento acqua 1 Inquinamento acqua 2 Inquinamento acqua 3 Inquinamento aria Inquinamento acustico Inquinamento acqua 4 Inquinamento suolo


Scaricare ppt "Riflessione rapporto UOMO - AMBIENTE PREMESSA ALLE ATTIVITA di questa sera Oratorio di Paderno 8 Maggio 2006 ore 21.00."

Presentazioni simili


Annunci Google