La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RESISTORI Componente elettrico dotato di due morsetti ( reofori ) che ha il compito di opporsi al passaggio di corrente o di creare una differenza di potenziale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RESISTORI Componente elettrico dotato di due morsetti ( reofori ) che ha il compito di opporsi al passaggio di corrente o di creare una differenza di potenziale."— Transcript della presentazione:

1 RESISTORI Componente elettrico dotato di due morsetti ( reofori ) che ha il compito di opporsi al passaggio di corrente o di creare una differenza di potenziale tra due punti. Poiché dissipa completamente lenergia fornita sotto forma di calore viene chiamato componente passivo. Classificazione Resistori fissi per i quali il valore della resistenza non è modificabile Resistori a resistenza variabile 1 – Potenziometri e trimmer – Spostamento di un organo mobile 2 – Termoresistenze e termistori – Temperatura 3 – Varistori – Tensione 4 – Fotoresistori – Illuminamento 5 – Magnetoresistori – Campo magnetico 6 – Pressoresitori - Pressione I resistori il cui valore può essere modificato da un operatore vengono detti RESITORI VARIABILI

2 RESISTORI La resistenza nominale è il valore della resistenza elettrica di targa del componente. Il valore reale è compreso in un intervallo individuato dalla tolleranza che indica il massimo scostamento percentuale rispetto al valore nominale. I valori delle resistenze sono normalizzati, suddivisi in serie e ad ognuna corrisponde un valore di tolleranza. Serie E6 – sei valori di resistenza – tolleranza +/- 20 % Serie E12 – 12 valori di resistenza – tolleranza +/- 10 % Serie E24 – 24 valori di resistenza - +/- 5 % Serie E48 – 48 valori di resistenza – tolleranza +/- 2 % Serie E96 – 96 valori di resistenza – tolleranza +/- 1 % Serie E192 – 192 valori di resistenza – tolleranza tra 0,25 e 0,1 % Per indicare il valore della resistenza si utilizza il CODICE dei COLORI. Sul resistore vi sono 4 o 5 bande che devono essere letti a partire da quello più vicino allestremità de resistore che indicano: Il valore, la potenza di 10 per cui moltiplicare il valore letto e la tolleranza.

3 RESISTORI Valore: Giallo – Viola = 47 Moltiplicatore: Verde = Tolleranza: Oro = +/- 5 % Resistenza da ohm = 470 kohm con una tolleranza del 5 %

4 RESISTORI La potenza elettrica che un resistore produce per effetto Joule deve essere interamente dissipata verso lesterno al fine di non produrre un innalzamento della temperatura tale da danneggiare il componente. La potenza nominale è il massimo valore di potenza che un dispositivo può produrre senza che avvengano alterazioni permanenti della sua struttura. I costruttori forniscono la curva di derating che rappresenta landamento della potenza dissipabile in funzione della temperatura. Valori normali della potenza nominale per resistori non di potenza sono: 1/8 W, ¼ W, ½ W 1 W, 2 W 5 W.

5 RESISTORI I valori della corrente e della tensione nominale di un resistore si ricavano noti i valori della resistenza e della potenza nominale.


Scaricare ppt "RESISTORI Componente elettrico dotato di due morsetti ( reofori ) che ha il compito di opporsi al passaggio di corrente o di creare una differenza di potenziale."

Presentazioni simili


Annunci Google