La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La digestione processi meccanici –migliora lefficacia degli enzimi –assorbimento nel sangue –espulsione dal canale alimentare (feci) processi enzimatici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La digestione processi meccanici –migliora lefficacia degli enzimi –assorbimento nel sangue –espulsione dal canale alimentare (feci) processi enzimatici."— Transcript della presentazione:

1 La digestione processi meccanici –migliora lefficacia degli enzimi –assorbimento nel sangue –espulsione dal canale alimentare (feci) processi enzimatici –conversione dei principi nutritivi nello stomaco e intestino processi microbiologici –fermentazioni ruminali e intestinali

2

3

4 Animali domestici e apparato digerente (%)

5 Il tratto digerente ( monogastrico ) lingua esofago stomaco fegato duodeno digiuno ileo cieco colon pancreas retto

6

7 Epitelio gastro-intestinale

8 La bocca tessuto epiteliale pavimentoso stratificato –LINGUA: bottoni gustativi ghiandole gustative (secreto) papille coniche (falciformi nei bovini, in punta) papille fungiformi e foliate (equini e suini)

9 Le ghiandole salivari molto distribuite sierose pure, mucose pure, miste –parotidee producono siero –mandibolari producono misto (siero e muco) –sottolinguali producono predominanza di muco –boccali miste SIEROSE: acqua e proteine –PTIALINA (α-amilasi su amido cotto in carnivori e onnivori) MUCOSE: proteine (MUCINA) per protezione

10

11

12 La saliva - 1 liquido incolore e acquoso =1% SS –bicarbonati, cloruri, fosfati,proteine spontanea 1.salivazione spontanea e continua incondizionato 2.+ stimolo incondizionato (recettori gustativi) condizionato 3.+ stimolo condizionato (Pavlov) bovini= 100-190 L; suini= 3-18 L;

13 La saliva - 2 protettiva 1.azione protettiva (mucosa) 2.facilita 2.facilita masticazione e deglutizione –volontaria e poi riflessa –onda peristaltica (5 cm/s) liquidi senza peristalsi 3.estrazione 3.estrazione sostanze idrosolubili 4.digestione 4.digestione amido cotto antibatterico 5.presenza di lisozima (antibatterico) evaporativo 6.raffreddamento evaporativo (cane)

14 Esofago condotto non rettilineo –Bovini 90-95 cm –Equini 120 cm –Suini 45 cm peristalsiperistalsi –tessuto muscolare striato –tessuto muscolare striato nei bovini striatoliscio –2/3 striato + 1/3 liscio in Equini e Suini iato esofageo cardiacardia

15 Stomaco vero sacco curvo (rugae) fondo corpo parte pilorica mucosa aghiandolaremucosa aghiandolare (no nei carnivori, ristretta nei Suini) mucosa ghiandolaremucosa ghiandolare

16 Stomaco vero – ghiandole gastriche cellule mucosecellule mucose –mucina, serotonina cellule principalicellule principali –pepsinogeno –rennina –fattore intrinseco per B 12 –lipasi gastrica cellule parietalicellule parietali (HCl) pH 1-2

17 Mucosa dello Stomaco vero digestione gastrica,responsabile della digestione gastrica, secerne: –HCl batteriostatico denaturazione proteine –pepsina (PM 35000) deriva dal pepsinogeno (PM 42500) attivato da HCl è una endopeptidasi e produce corti peptidi –rennina (chimosina) nei ruminanti giovani e nel suino attivato da HCl + enzima + Ca ++ precipita la caseina –lipasi gastrica (tributirrasi) nei giovani carnivori

18 Attività dello Stomaco vero - 1 fase cefalicafase cefalica (recettori nella bocca cervello) –fase sempre presente anche senza arrivo di bolo nello stomaco fase gastricafase gastrica (recettori del fondo e del pilorico) –+ ormone GASTRINA HCl –copiosa fase intestinalefase intestinale (recettori nel duodeno) –ENTEROGASTRONE e BULBOGASTRONE che inibiscono la produzione di HCl

19 Intestino Tenue - 1 carnivoridiametro grande e tratto breve nei carnivori erbivoridiametro piccolo e tratto lungo negli erbivori condotti che sfociano da fegato e pancreas 1.Rimescolamento 1.Rimescolamento dei succhi biliari e pancreatici con il contenuto del lume 2.Digestione finale 2.Digestione finale dei carboidrati, lipidi e proteine 3.Esposizione massima dei nutrienti alla mucosa intestinale 3.Esposizione massima dei nutrienti alla mucosa intestinale per una ottimale capacità assorbente

20 Intestino Tenue - 2 1.DUODENO craniale (sboccano dotti pancreatici e biliari), discendente, ascendente 1.DIGIUNO lungo, sottile, a spirale (anse nel suino) 1.ILEO rettilineo e breve

21 Intestino Tenue - villi VILLIVILLI per ASSORBIMENTO (alti ~ 1 mm) 1.enterociti –microvilli - pinocitosi (0,4 m 300 m 2 ) –vita media di 3-5 giorni 2.cellule calciformi mucipare –intercalate a enterociti –con produzione basale e sotto stimolo –muco denso schiuma da barba che si espande di 500 volte in 20 msec PROTEZIONE della mucosa 3.cellule enteroendocrine - producono: secretina, CCK succo pancreatico

22 lume dellintestino

23 Intestino Tenue – digestione e assorbimento CHIMO ACIDO composto da: –proteine parzialmente digerite –carboidrati in parte digeriti –lipidi poco o nulla digeriti –succo pancreatico –bile –succo enterico DIGESTIONE ASSORBIMENTODIGESTIONE significa arrivare ai principi semplici per ASSORBIMENTO nellintestino

24 Intestino Tenue – digestione 1 SUCCO PANCREATICOSUCCO PANCREATICO (esocrino) 2% come zimogeno negli acini pancreatici - 98% acqua HCO 3 e Na nei dotti pancreatici PROTEASI –diverse PROTEASI (pH ottimale 7) endopeptidasi tripsinogeno tripsina (AA basici) enterochinasi (Ca ++ ) chimotripsinogeno (AA aromatici) attivato da tripsina procarbossipeptidasi (estremità catene carboniose) attivato da tripsina nucleasi collagenasi - elastasi –AMILASI –AMILASI PANCREATICA (pH ottimale 6,9) attiva α-amilasi destrine e maltosio –LIPASI –LIPASI PANCREATICA attiva su trigliceridi acidi grassi e glicerolo su colesterolo e fosfolipidi agevolata da aumento della superficie (emulsionanti)

25 Intestino Tenue – bile BILEBILE: raccolta in cistifellea (per ruminanti e maiali) –acqua (97%) –sali inorganici (bicarbonati e cloruri di Na e K) alzare pH –acidi biliari catabolismo del colesterolo acido colico acido taurocolico e glicolico riassorbimento nellileo terminale fegato bile (la circolazione enteropatica = 90%) –lecitina –pigmenti biliari (bilirubina, biliverdina) catabolismo di emoglobina e cromoproteine (milza, midollo osseo, fegato) uribilinogeni (colore a urine e feci) riassorbimento scarso

26 Intestino Tenue – funzioni della bile digestione dei grassi nellintestino (attiva la lipasi pancreatica) tampona acidità del chimo dallo stomaco dispersione dei grassi (ac. biliari + AA idrosolubili) abbassando la tensione superficiale (vitamine liposolubili) sali biliari si legano con i grassi MICELLE idrosolubili per permettere lassorbimento sostanze di scarto insolubili (pigmenti, steroidi)

27 Intestino Tenue – succo enterico SUCCO ENTERICOSUCCO ENTERICO: enzimi - bicarbonati – ormoni – acqua (nelluomo 1,8 L riassorbito con principi nutritivi) –g. sottomucose nel DUODENO (ph 7-8) alto in bicarbonati e muco per tamponare e proteggere –g. sottomucose nel DIGIUNO e ILEO (ph 7-8,6) alto in bicarbonati, Na, Cl –ENZIMI (in tutto il tenue) aminopeptidasi - dipeptidasi AA maltasi (glu+glu) - lattasi (glu+gal) - saccarasi (glu+fru) nucleopeptidasi lipasi enterochinasi (attiva tripsinogeno in tripsina)

28 Intestino Crasso - 1 diametro grande e tratto lungo –NO villi –cripte profonde –molte cellule calciformi (Goblet) RUMINANTIRUMINANTI –CIECO (apice cieco) –COLON ASCENDENTE ansa prossimale (S sdraiata) ansa spirale –COLON TRASVERSO (grosso e corto) –COLON DISCENDENTE (corto con dilatazione) –RETTO e ANO

29

30 Intestino Crasso - 2 SUINISUINI –CIECO (conico con bozzolature e sacche interne, apice) –COLON ASCENDENTE molto lungo e simile ai ruminanti (3,5 spire) –COLON TRASVERSO (corto) –COLON DISCENDENTE (corto) –RETTO e ANO

31 Intestino Crasso – Funzioni DIGESTIONE nel CRASSO –CARNIVORI: assorbimento elettroliti, vitamine, sali inorganici, (AA e ac. grassi sfuggiti) H 2 O più del 90% –ERBIVORI MONOGASTRICI e ONNIVORI: fermentazione della cellulosa nel cieco e nel colon (vit. B, ciecotrofia) –secrezione muco alcalino (pH 7,5-8) protezione –formazione e stoccaggio delle feci (ricoperte di muco)


Scaricare ppt "La digestione processi meccanici –migliora lefficacia degli enzimi –assorbimento nel sangue –espulsione dal canale alimentare (feci) processi enzimatici."

Presentazioni simili


Annunci Google