La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. Prima Guerra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. Prima Guerra."— Transcript della presentazione:

1 Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. Prima Guerra Mondiale Società di fine secolo Progresso e belle epoque, tensioni sociali, razzismo irrazionale, conflittualità fra le grandi potenze, triplice alleanza vs triplice intesa, corsa agli armamenti 1894Alleanza Francia e Russia vs Germania (isolamento Germania) 1904Intesa cordiale: Francia ed Inghilterra 1907Triplice intesa: Francia, Inghilterra, Russia Cause remotePolitiche - Desiderio di rivincita ei Francesi nei confronti dei tedeschi, rivalità austro-russa per il predominio nei Balcani, malcontento delle varie nazionalità allinterno dellimpero austro-ungarico, crisi dellimpero ottomano, presenza di due blocchi militari contrapposti: Triplice intesa e Triplice Alleanza Economiche - Rivalità economica e relativa alle colonie fra la Gran Bretagna e la Germania, necessità da parte delle grandi potenze di rifornirsi di materie prime e di garantirsi ampi mercati per favorire lo sviluppo industriale Militari - Politica militarista delle grandi potenze. corsa agli armamenti degli Stati europei industrializzati Culturali - Diffondersi del nazionalismo, tesi razziste sulla necessità di salvaguardare lidentità nazionale, applicazione del darwinismo alle relazioni internazionali, atteggiamenti favorevoli alla guerra diffusi tra i giovani Causa occasionale Attentato di Sarajevo 28 giugno 1914 (un nazionalista serbo uccide larciduca Francesco Ferdinando e sua moglie) Questione dOriente Austria vs Serbia si annette Bosnia Erzegovina, Guerre balcaniche ridimensionamento impero ottomano, rafforzamento della Serbia (vincitrice delle due guerre) Vs Austria creazione dellAlbania Scoppio della guerra Ultimatum alla Serbia, ritenuta responsabile dellattentato, soppressione delle organizzazioni irredentiste slave, divieto di ogni forma di propaganda antiaustriaca, apertura di uninchiesta serbo-austriaca sullattentato, Serbia respinge lultimatum, umiliante Riferimenti storici:Riferimenti culturali: Cronologia Altri riferimenti:

2 Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. 1914(28 luglio) Austria dichiara guerra alla Serbia Entrano in gioco le alleanze e si passa ad una guerra europea Imperi centrali e loro alleati: Impero austro-ungarico, Germania, Turchia, Bulgaria Stati dellIntesa e loro alleati: Serbia, Russia, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Italia, Portogallo, Romania, Stati Uniti, Grecia Piano Schlieffenattacco massiccio alla Francia, attraverso il Belgio Lussemburgo neutrali (6–12 settembre) Battaglia della Marna Fallimento della guerra lampo Da guerra di movimento in guerra di posizione o di logoramento (costruzione di chilometri di Trincee) (Agosto) LItalia si dichiara neutrale Neutralisti: maggioranza della popolazione e del Parlamento (liberali, guidati da Giolitti, cattolici, socialisti) Interventisti: minoranza molto attiva. Interventisti di destra: nazionalisti (DAnnunzio e Papini), irredentisti (Trento e Trieste), Interventisti di sinistra (democratici, socialisti, repubblicani guidati da Mussolini dalle pagine del Popolo dItalia). 1915(26 aprile) Patto di Londra: impegno dellItalia ad entrare in guerra entro un mese, In caso di vittoria: concessioni territoriali (Trento, Trieste, Tirolo meridionale, Gorizia, Istria, Dalmazia) (3 maggio) lItalia abbandona lAlleanza (24 maggio) l Italia dichiara guerra allAustria 1916(agosto) lItalia dichiara guerra alla Germania La grande guerra 1915Fronte italiano: esercito italiano male armato, poco preparato, al comando del generale Cadorna, Linea del fronte italo-austriaco difficile da difendere strafexspedition: gli Austriaci occupano Asiago, Cadorna libera Gorizia Altri fronti: situazione favorevole agli imperi centrali, (7 maggio) affondamento della Lusitana 1916Battaglie di Verdun e della Somme, vittorie dellesercito russo contro quello austriaco, battaglia dello Jutland: la Germania tenta inutilmente di forzare il blocco navale inglese (vittoria tedesca) (agosto) gli imperi centrali occupano la Romania, rivolta delle tribù arabe ( Lawrence dArabia)contro la Turchia 1917I tedeschi intensificano la guerra sottomarina, danneggiando i commerci tra Europa ed Usa, (7 aprile) gli Usa entrano in guerra rivoluzione dottobre in Russia, la Russia abbandona il conflitto, (24 ottobre) disfatta degli italiani a Caporetto (rigida disciplina, decimazioni, stragi rifiuto della guerra), Diaz sostituisce Cadorna (12 novembre) offensiva del Piave (Cadorna) Cronologia Prima Guerra Mondiale

3 Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. 1918Pace di Brest-Litovsk (3 marzo) (luglio-agosto) Battaglie della Marna e di Amiens: crolla il fronte occidentale (29 ottobre) Battaglia di Vittorio Veneto (3 novembre) lAustria firma larmistizio con lItalia (11 novembre) la Germania firma larmistizio Conferenza di pace a Parigi Trattati di pace: Prevale la linea punitiva (risarcimenti ai vincitori e pesanti penalizzazioni agli sconfitti) Nascita di nuove nazioni: Ungheria, Cecoslovacchia, Iugoslavia, Lituania, Estonia, Lettonia Palestina ed Iraq sotto protettorato inglese Siria sotto protettorato francese Germania: perdita delle colonie,Annullati gli accordi di Brest-Litovsk, Corridoio polacco, Alsazia e Lorena alla Francia Austria: Perdita dellimpero Turchia: Perdita dei territori europei Italia: Ottiene il Trentino, lAlto Adige, la Venezia Giulia e Trieste LEuropa perde il primato economico e politico a vantaggio degli USA Cronologia Prima Guerra Mondiale


Scaricare ppt "Prof.ssa Grazia DAuria - web: - mailto: Pag. Prima Guerra."

Presentazioni simili


Annunci Google