La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo DRO Scuola secondaria “Nuova Europa”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo DRO Scuola secondaria “Nuova Europa”"— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo DRO Scuola secondaria “Nuova Europa”
Anno scolastico 2007 – 2008 Classe IC prof.ssa Paola Lionello

2 Il problema della datazione
Datazione assoluta

3 Tutta la materia dell’Universo è costituita dalla combinazione di un centinaio di diverse particelle (atomi), che come microscopici “mattoncini Lego”, si uniscono per formare innumerevoli costruzioni (molecole). Alcune di queste particelle hanno una caratteristica molto particolare: si trasformano nel tempo in atomi diversi.

4 Per semplicità chiameremo “padri “ le particelle originali e “figli” quelle trasformate.
Immaginiamo di poter osservare nel tempo, una certa quantità di uno di questi particolari atomi trasformisti. Scopriremmo una cosa straordinariamente utile: il tempo necessario perché tutti i “padri”, di quel particolare atomo, si trasformino in “figli” è sempre lo stesso!

5 Quindi, anche il tempo necessario perché metà dei “padri” diventino “figli” sarà costante, questo periodo viene chiamato: tempo di dimezzamento T1/2

6 Non utile per i nostri scopi
Facciamo degli esempi con alcuni dei più usati tra questi utilissimi “trasformisti”: Atomo padre Atomo figlio Tempo di dimezzamento = T1/2 C14 Carbonio 14 N14 Azoto 14 5 730 anni Non utile per i nostri scopi K40 Potassio 40 Ar40 Argon 40 1,3 miliardi di anni Rb87 Rubidio 87 Sr87 Stronzio 87 47 miliardi di anni

7 Questi particolari atomi, sono come dei microscopici cronometri.
Contando la percentuale di “figli”, che si trovano in una roccia, si può calcolare quanto tempo è trascorso dal via. Ma in che momento scatta il via?

8 Il via scatta quando la lava vulcanica si raffredda e si solidifica, formando una roccia ignea.
Da quel momento, i “padri” che si trasformano (decadono) e i “figli” che si generano, sono come imprigionati all’interno della roccia: continuano la loro lenta trasformazione senza più rimescolarsi con l’ambiente.

9 Quando la roccia viene analizzata, contando la percentuale di “figli”, è come se si facesse scattare lo stop del nostro microscopico cronometro.

10 E’ quindi essenziale che, la carota analizzata contenga roccia vulcanica, per poter effettuare questo tipo di datazione, la datazione assoluta.

11 Questo è stato uno dei motivi che ha guidato la scelta del sito di perforazione di Andrill, proprio in prossimità del monte Erebus.

12

13 FINE Bortolameotti Nicola Bortolotti Margherita
Caldara Nicole Chistè Milena Dallapè Gessica Dallapè Sara Depentori Emma Flora Riccardo Nicolaci Samuele Pisoni Annalisa Ricci Michele Salizzoni Mirko Santoro Emanuela Sartorelli Paola Táborská Jana Toccoli Marco Tomasi Marta Torboli Federico Travaglia Sara FINE


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo DRO Scuola secondaria “Nuova Europa”"

Presentazioni simili


Annunci Google