La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Ferrara 1 Risultati della raccolta differenziata anno 2012 CONFERENZA STAMPA 30 APRILE 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Ferrara 1 Risultati della raccolta differenziata anno 2012 CONFERENZA STAMPA 30 APRILE 2013."— Transcript della presentazione:

1 Comune di Ferrara 1 Risultati della raccolta differenziata anno 2012 CONFERENZA STAMPA 30 APRILE 2013

2 Comune di Ferrara 2 I risultati ottenuti in questi anni dai progetti di sviluppo della raccolta differenziata sono stati notevoli. Infatti si può osservare come, a seguito delle iniziative attivate, ma anche grazie alle risposte ottenute dai cittadini, lincremento registrato, negli anni , sia superiore a 15 punti %. E altresì significativo che tale obiettivo sia stato raggiunto senza richiedere significativi incrementi della TIA. ricavi CONAI e libero mercato (K) Crescita della quantità e qualità della raccolta differenziata % raccolta differenziata Il continuo incremento dei ricavi provenienti dalla cessione al CONAI e/o dalla vendita a libero mercato dei materiali raccolti in modo differenziato, certifica, oltre che laumento delle quantità raccolte, anche la buona qualità dei materiali (riconoscimento della 1° fascia di qualità a tutti i materiali inviati a recupero) in linea con le direttive Comunitarie. NOTA: RD% calcolata ai sensi della DGR 2317/09 45,8% 48,2% 50,5% 52,1%

3 Comune di Ferrara 3 Nellanalisi dei rifiuti raccolti nel comune di Ferrara nellanno 2012, oltre alla crescita della raccolta differenziata emerge come dato significativo, la riduzione dei rifiuti raccolti, indicatore sia delle buone pratiche sempre più adottate dai cittadini ma anche, purtroppo, della crisi economica in atto. La riduzione dei rifiuti raccolti

4 Comune di Ferrara 4 Le modifiche apportate dal D.Lgs n. 205/10, che recepisce la Direttiva 2008/98/CE, introducono importanti obiettivi quali-quantitativi sui principali e più pregiati materiali raccolti. Allart. 181 infatti è previsto: … entro il 2020 la preparazione per il riutilizzo e il riciclaggio di rifiuti quali, come minimo, carta, metalli, plastica e vetro … sarà aumentata complessivamente almeno al 50% in termini di peso;. Landamento dei principali materiali riciclabili +20% -0,8 % +46 % +4%

5 Comune di Ferrara AREA RINASCIMENTALE: MODELLO IEB AREA MEDIEVALE: MODELLO IBRIDO ABITANTI COINVOLTI : UTENZE NON DOMESTICHE COINVOLTE:1.700 ABITANTI COINVOLTI : UTENZE NON DOMESTICHE COINVOLTE:1.500 Riorganizzazione raccolta rifiuti nellentromura Nel corso del 2012 si è realizzata la riorganizzazione dei cassonetti stradali nellarea dellentromura

6 Comune di Ferrara Lincremento dei cassonetti RD stradali 6 La crescita della raccolta differenziata è stata favorita oltre che dallimpegno dei cittadini anche dal notevole potenziamento del numero di cassonetti a disposizione. Parallelamente è stata razionalizzata la distribuzione dei cassonetti per rifiuti indifferenziati.

7 Comune di Ferrara 7 LoWaste - Local Waste Market for second life products : è un iniziativa co-finanziata dal progetto LIFE della Commissione europea, ha lobiettivo di creare un modello locale per la riduzione dei rifiuti a favore di produzioni ad alta valenza ambientale, derivanti da materiali riciclati e di recupero. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con lAmministrazione Comunale. Farmaci ANCORA UTILI! : finalizzato alla raccolta e riutilizzo di medicinali non scaduti, provenienti da donazioni di privati cittadini, ambulatori e strutture ospedaliere, a favore di organizzazioni no profit locali impegnate in progetti di aiuto umanitario in paesi in via di sviluppo. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con lAmministrazione Comunale. LAST MINUTE MARKET, per ridurre i rifiuti, recuperare beni alimentari invenduti ma ancora utilizzabili e migliorare il benessere sociale. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con lAmministrazione Comunale. Alcune Azioni di sostenibilità e comunicazione in campo ambientale

8 Comune di Ferrara 8 SERVIZIO DI RITIRO GRATUITO A DOMICILIO DI PICCOLE QUANTITÀ DI AMIANTO: attuato sulla base del protocollo sottoscritto nel 2010 da Hera, Ausl, Comune, Provincia e Arpa. Dallattivazione ad oggi effettuati oltre 230 ritiri che hanno permesso di raccogliere e smaltire, in totale sicurezza, oltre 47 tonnellate. RITIRO GRATUITO INGOMBRANTI A DOMICILIO: nel 2012 sono state effettuate oltre 7800 interventi presso i cittadini. Il servizio è gratuito, è possibile richiedere un appuntamento chiamando il numero verde Hera Bando di comunicazione locale CONAI con Il Piano della comunicazione integrato al servizio di raccolta differenziata dei rifiuti da imballaggio tramite la gestione dei rifiuti urbani nei quartieri del Comune di Ferrara. Il progetto presentato ha ottenuto il co-finanziamento CONAI per il secondo anno consecutivo. Piano dAzione Ambientale per un futuro sostenibile con lobiettivo di promuovere comportamenti proattivi e responsabili nei confronti dell'ambiente da parte di tutti i cittadini, dei produttori e dei consumatori. I progetti presentati hanno ottenuto ha ottenuto il co-finanziamento dalla RER. Alcune Azioni di sostenibilità e comunicazione in campo ambientale

9 Comune di Ferrara 9 RACCOLTA DIFFERENZIATA AREE MERCATALI :nel corso del 2012 è stata attivata la raccolta differenziata spinta presso i principali mercati della città. ECOFESTE: Sono state emanato le linee guida per la realizzazione delle eco feste. Per dare seguito alle esperienze molto positive registrate nel 2011, sono state sviluppate, in tutto il 2012, strette collaborazioni con gli organizzatori dei grandi eventi cittadini. Oltre ai servizi di Raccolta differenziata offerti alle numerose manifestazioni, distribuite su tutto il comune, che ne hanno fatto richiesta (sagre, feste di partito, festival, manifestazioni sportive, manifestazioni culturali,..) nel 2012 sono stati sviluppate anche importanti e positive collaborazioni con le manifestazioni che hanno importanti impatti sulla città in termini di afflusso di partecipanti. CONTROLLO TERRITORIO : Sono state impiegate molte risorse per fronteggiare la piaga degli abbandoni abusivi, con campagne di sensibilizzazione e informazione, monitoraggi continuativi e appostamenti puntuali, una stretta collaborazione con vigili, polizia e la stipula di una convenzione con le Guardie Ecologiche Volontarie. Grazie a tutto questo i primi risultati sono arrivati e gli ingombranti abbandonati sono diminuiti del 16%, passando dalle 311 tonnellate del 2011 alle 260 tonnellate del Alcune Azioni di sostenibilità e comunicazione in campo ambientale


Scaricare ppt "Comune di Ferrara 1 Risultati della raccolta differenziata anno 2012 CONFERENZA STAMPA 30 APRILE 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google