La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nel 1629 iniziarono i lavori nella Venaria Reale, per volere di Carlo Emanuele II della famiglia dei SAVOIA. Dietro alla Reggia cera un bosco, dove.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nel 1629 iniziarono i lavori nella Venaria Reale, per volere di Carlo Emanuele II della famiglia dei SAVOIA. Dietro alla Reggia cera un bosco, dove."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Nel 1629 iniziarono i lavori nella Venaria Reale, per volere di Carlo Emanuele II della famiglia dei SAVOIA. Dietro alla Reggia cera un bosco, dove cacciavano, alcune volte anche con altri nobili, che dopo invitavano a dormire nella maestosa reggia. Una parte della reggia, quella giallo chiaro, è più antica, mentre laltra costruzione a mattoncini marroni, che sembrano formare un mosaico, è stata aggiunta più tardi, nel periodo Barocco. La seconda parte è stata aggiunta perché, per invidia, i Francesi avevano distrutto parte della reggia originaria. L architetto Juvarro oltre ad aggiungere la seconda parte e la grande galleria aggiunse anche la basilica di SantUberto. larga12m alta 15m lunga 80m Si può passeggiare nella galleria e perdere lo sguardo sulla catena delle Alpi dove svetta il Monviso

4

5

6 Era la residenza ufficiale dei re Savoia Palazzo Madama originariamente era una casa-forte medievale. Nel 1600 divenne residenza delle Madame Reali dItalia

7 Il Vangelo racconta che limmagine impressa sul lenzuolo bianco di lino è del corpo di un uomo che è stato prima flagellato e poi crocifisso. Per i credenti è di Gesù. Il Vangelo racconta che limmagine impressa sul lenzuolo bianco di lino è del corpo di un uomo che è stato prima flagellato e poi crocifisso. Per i credenti è di Gesù. La vera SINDONE, protetta da unurna con una temperatura costante viene esposta ogni 25 anni: per lAnno Santo o per occasioni speciali.

8 In lontananza Superga

9

10

11

12 Siamo molto felici di incontrare i nostri compagni e consegnare loro il pesciolino di ceramica con il cioccolatino che avevamo preparato a scuola con le nostre mani.

13

14

15 Resti della cripta Torre Rossa Mosaico della Domus Romana

16 Vittorio Alfieri era un ricco signore nobile che amava viaggiare e scrivere cosa pensava della gente sia in positivo che in negativo. Gli piaceva molto anche raccontare su un foglio le proprie impressioni.

17

18 Zoom

19

20 Ormai manca poco alla nostra partenza e abbiamo pensato che non cera altro modo più bello di salutarci facendo una gustosa torta tutti insieme, sperimentata per la prima volta dagli antichi romani.

21 Ingredienti Dosi per 4 persone: 150g di cacio fresco o ricotta, 70g di miele, 1 uovo e semi di papavero. La cottura va fatta in forno caldo (200°), per circa minuti. Per evitare che la parte superficiale si bruci coprire con carta di alluminio per la prima parte della cottura. Ingredienti Dosi per 4 persone: 150g di cacio fresco o ricotta, 70g di miele, 1 uovo e semi di papavero. La cottura va fatta in forno caldo (200°), per circa minuti. Per evitare che la parte superficiale si bruci coprire con carta di alluminio per la prima parte della cottura. IL SAVILLUM SI FA COSì : MESCOLA INSIEME MEZZA LIBBRA DI FARINA, DUE MEZZE LIBBRE DI FORMAGGIO COME PER LA FOCACCIA, UN QUARTO DI LIBBRA DI MIELE E DI UOVO. UNGI DI OLIO UNA TERRINA. DOPO AVER BEN IMPASTATO TUTTI GLI INGREDIENTI, VERSA NELLA TERRINA E COPRI CON COPERCHIO. FAI ATTENZIONE A CUOCERE BENE LA PARTE CENTRALE, DOVE MAGGIORE E LO SPESSORE. A COTTURA ULTIMATA TOGLI LA TERRINA DAL FUOCO, SPALMA DI MIELE, COSPARGI DI PAPAVERO POLVERIZZATO; RIMETTI ANCORA UN PO SOTTO IL COPERCHIO, POI TOGLILO DAL FUOCO. SERVI COSI, CON LA TERRINA E CON LA PALETTA DA DOLCI. RICETTA SAVILLUM

22 Felici di aver passato quattro giorni insieme, ma anche contenti di rivedere genitori, fratelli, sorelle, nonni …, che ascolteranno volentieri tutti i nostri racconti.


Scaricare ppt "Nel 1629 iniziarono i lavori nella Venaria Reale, per volere di Carlo Emanuele II della famiglia dei SAVOIA. Dietro alla Reggia cera un bosco, dove."

Presentazioni simili


Annunci Google