La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PERSONALIZZAZIONE Personalizzazione dei percorsi formativi Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PERSONALIZZAZIONE Personalizzazione dei percorsi formativi Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami."— Transcript della presentazione:

1 PERSONALIZZAZIONE Personalizzazione dei percorsi formativi Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

2 COSE LA PERSONALIZZAZIONE è la scelta da parte del corsista del proprio percorso formativo tale scelta si basa su modalità offerte ai corsisti per operare la propria formazione, sulle aspirazioni e aspettative del corsista, sulle potenzialità del corsista Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

3 Da: Personalizzazione e mediazione Strutture, concetti, contenuti, linguaggi propri di unarea tematica vengono trascelti, organizzati, tradotti, ri-elaborati in forme accessibili al livello di sviluppo del discente, per poter essere metabolizzati, anche sulla base del tessuto di abilità e conoscenze preesistenti. Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

4 SCELTA DEL PROPRIO PERCORSO FORMATIVO Scelta soggettiva Scelta della progettazione didattica Scelta ed uso del linguaggio Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

5 SCELTA SOGGETTIVA PERSONALIZZAZIONE SCELTA DELLA PROGETTAZIONE DIDATTICA SCELTA ED USO DEL LINGUAGGIO Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

6 SCELTA SOGGETTIVA Centralità corsista Consapevolezza PotenziamentoResponsabilità Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

7 CONSAPEVOLEZZA CENTRALITÀ CORSISTA RESPONSABILITÀ Della propria responsabilità nel gruppo orientata alla cooperazione Organizza il proprio materiale POTENZIAMENTO Riflessione dialogica Valuta competenze acquisite Valuta efficacia del gruppo Scelta del proprio ruolo Rileva i problemi di uso strumenti Risolve i problemi Partecipa in modo ordinato a forum e alla condivisione cartelle Rispetta i tempi Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

8 Flessibilità Intenzionalità formativa Differenziazione del percorso Valorizzazione delle diversità SCELTA DELLA PROGETTAZIONE DIDATTICA Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

9 INTENZIONALITÀ FORMATIVA FLESSIBILITÀ VALORIZZAZIONE DELLE DIVERSITÀ Comprende il compito Comprende le competenze da sviluppare DIFFERENZIAZIONE DEL PERCORSO Condivide il metodo di lavoro Condivide risorse utili e significative Promuove contributi individuali Scelta gruppo e tema Assume incarico attività Partecipa a attività Produce materiali Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

10 SCELTA ED USO DEL LINGUAGGIO Negoziazione Inserimento sociale Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami

11 INSERIMENTO SOCIALE NEGOZIAZIONE Si impegna a cooperare e a dare contributi individuali Lancia thread in forum Prepara sintesi Concorda tempi Inserisce contributi nella gestione del gruppo Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami


Scaricare ppt "PERSONALIZZAZIONE Personalizzazione dei percorsi formativi Gruppo di Progetto 2: E.Centenaro, N.Ceccon, D.Foddai, R.Italiano, M.L.Zangirolami."

Presentazioni simili


Annunci Google