La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1.La terra è uno dei nove pianeti del sistema solare. La terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal sole, ed è il più grande dei pianeti terrestri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1.La terra è uno dei nove pianeti del sistema solare. La terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal sole, ed è il più grande dei pianeti terrestri."— Transcript della presentazione:

1

2 1.La terra è uno dei nove pianeti del sistema solare. La terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal sole, ed è il più grande dei pianeti terrestri del sistema solare. 2.Ha la forma di una sfera leggermente schiacciata ai poli e rigonfia allequatore. 3.Il raggio della terra misura circa 6350 km. 4.La formazione della terra è avvenuta circa 4,54 miliardi di anni fa.

3 Una linea di separazione immaginaria, detta Equatore, divide la terra in due emisferi: lemisfero nord o boreale, lemisfero sud o Australe. La linea immaginaria un po inclinata che attraversa la Terra passando per i poli e per il centro del pianeta, si chiama asse terrestre o asse di rotazione.

4 La terra è formata da 3 gusci concentrici : 1.Crosta:è lo strato più esterno. Il suo spessore è compreso fra 5 e 10 km 2.Mantello: è situato subito sotto la crosta. Ha uno spessore di 2900 km. La sua temperatura supera i 2000 °C 3.Nucleo: è il nocciolo della terra. Il suo spessore è di circa 3000 km. È formato da materiali pesanti (ferro e nichel). La sua temperatura è 4000 – 5000 °C.

5 I movimenti principali della terra sono: 1.La rotazione attorno al proprio asse in 24 ore. La conseguenza di questo movimento è lalternarsi del giorno e della notte. 2.La rivoluzione attorno al sole in 365 giorni (un anno) secondo un orbita ellittica. La conseguenza di questo movimento è lalternarsi delle stagioni.

6

7 1.La luna è lunico satellite naturale della terra. 2.Ha un diametro di circa 3500 km (circa ¼ di quello terrestre) e si trova in media ad una distanza di 400 mila km dal nostro pianeta. 3.Ha una forma sferica leggermente schiacciata ai poli ed una superficie accidentata formata da vaste zone pianeggianti (mari), da catene montuose (alte fino a 8000 metri) e da enormi crateri profondi fino a 7 km. 4.La luna non possiede atmosfera. 5.Durante la missione LCROSS sono stati trovati depositi di ghiaccio dacqua nei pressi del Polo Sud lunare. 6.Nelle notti serene la luna ci appare luminosa perché riflette la luce del sole.

8 La luna effettua 3 movimenti principali: 1.La rotazione attorno al proprio asse da ovest verso est in 23 giorni 7 ore 43 minuti 2.La rivoluzione attorno alla terra in 27 giorni 7 ore 43 minuti 3.La traslazione con la terra intorno al sole La durata della rotazione è quindi uguale a quella della rivoluzione. Questo è il motivo per cui la luna rivolge alla terra sempre la stessa faccia.

9 1.La luna assume rispetto alla terra posizioni diverse che la rendono invisibile (novilunio), interamente visibile (plenilunio), o parzialmente visibile (luna calante,luna crescente). 2.Lazione di attrazione del sole e della luna provoca le maree, cioè periodici innalzamenti e abbassamenti del livello del mare.

10 Il sistema solare è formato da: 1. Il sole 2. I pianeti 3. Le comete 4. I satelliti 5. Gli asteroidi

11 1.Il sole è una stella gialla di media grandezza (temperatura superficiale 6000 °C ). 2.È formato da enormi masse di gas incandescenti. 3.Nel suo nucleo lidrogeno si trasforma in elio producendo enormi quantità di energia. 4.Il sole dista dalla terra 150 milioni di km. 5.La superficie solare appare coperta di bolle e punteggiata di immensi vortici di gas: le macchie solari. 6.Attorno al sole si estende atmosfera solare formata da cromosfera (costituita da enormi getti di gas a temperatura molto elevata) e dalla corona solare (costituita da particelle e radiazioni che raggiungono latmosfera terrestre).

12

13 1.I pianeti sono corpi rocciosi o fluidi molto grandi, di forma circa sferica. 2.Mentre percorrono la loro orbita intorno al Sole, essi ruotano contemporaneamente attorno al proprio asse. 3.Più un pianeta è grande e più rapidamente ruota su se stesso. Per questo motivo i pianeti più grandi sono anche quelli più schiacciati. 4.In base alla distanza dal Sole si dividono in pianeti interni (Mercurio, Venere, Terra e Marte) e quelli esterni (Giove, Saturno, Urano, Nettuno ed infine il lontanissimo Plutone. 5.I pianeti interni e Plutone sono solidi (pianeti rocciosi). Gli altri pianeti, i più grandi, hanno un piccolo nucleo solido ricoperto da uno strato fluido molto spesso il quale a sua volta è circondato da un involucro di gas (pianeti gassosi).

14

15 1.Le comete sono composte da rocce mescolate a gas congelati, acqua, metano, ammoniaca e polvere. 2.Provengono da un insieme di milioni di corpi rocciosi, detto Nube di Oort". Questa nube si trova ai confini del Sistema Solare. 3.Ogni tanto uno di questi pezzi di roccia ghiacciata sfugge dalla nube e si avvicina al Sole a grande velocità. 4.Alcune comete percorrono un'orbita chiusa di forma ellittica perciò si ripresentano periodicamente, mentre altre percorrono un'orbita aperta (passano solo una volta in prossimità del Sole). 5.Non appena la cometa si avvicina al Sole, il ghiaccio che contiene incomincia a vaporizzare, formando attorno al nucleo roccioso una nube di gas e polveri, detta chioma. 6.La radiazione solare spinge le particelle della chioma lungo la direzione opposta al Sole formando la coda, rivolta dalla parte opposta del Sole.

16

17 1.I satelliti naturali o lune sono dei corpi celesti che orbitano attorno ad un corpo diverso da una stella, come ad esempio un pianeta, un pianeta nano o un asteroide. 2.Nel sistema solare si conoscono oltre centocinquanta satelliti naturali: si presume che ne esistano anche attorno ai pianeti di altre stelle. 3.I pianeti gassosi possiedono molti satelliti, mentre i pianeti terrestri ne hanno pochi. 4.Nel sistema solare Mercurio e Venere non ne sono dotati, la Terra ne possiede uno molto grande (la Luna) mentre Marte ne possiede due piccoli (Fobos e Deimos). 5.Fra i pianeti nani, Plutone ne possiede tre, di cui uno massiccio (Caronte, Notte e Idra).

18

19 1. Gli asteroidi sono piccoli corpi rocciosi, delle dimensioni massime di 900 Km e di forme irregolari e molto variabili. Vengono detti anche "pianetini" per via delle dimensioni ridotte. La massa complessiva di tutto l'insieme non raggiunge quella della Luna. Il primo asteroide fu scoperto all'inizio del secolo scorso dall'astronomo Piazzi e venne battezzato Cerere. E' il più grande di tutti, misura infatti poco più di 900 Km. 2.Tra i membri del Sistema Solare, gli asteroidi rappresentano la popolazione più numerosa. Il numero di quelli conosciuti e' circa 5.000, ma molti ancora sono ignoti, perché troppo piccoli o non ancora catalogati. 3.La grande maggioranza di essi orbita in una fascia compresa tra le orbite di Marte e di Giove.

20


Scaricare ppt "1.La terra è uno dei nove pianeti del sistema solare. La terra è il terzo pianeta in ordine di distanza dal sole, ed è il più grande dei pianeti terrestri."

Presentazioni simili


Annunci Google