La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 LA PIANIFICAZIONE PROVINCIALE strumenti e agende strategiche per gli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 LA PIANIFICAZIONE PROVINCIALE strumenti e agende strategiche per gli."— Transcript della presentazione:

1 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 LA PIANIFICAZIONE PROVINCIALE strumenti e agende strategiche per gli ambiti territoriali di area vasta PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale

2 ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 La redazione dei Piani Urbanistici Comunali

3 ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale La Provincia di Genova, ha avviato lattività di collaborazione alla formazione dei P.U.C. in via sperimentale da tre anni, in attuazione del principio della concertazione e della sussidiarietà, ai sensi della lett. b) del comma 2 dellart. 2 della Legge Urbanistica Regionale n. 36 del 1997; instaura pertanto con i Comuni, specie quelli di piccola dimensione, un rapporto di reciproca interazione e cooperazione, attraverso la partecipazione diretta alla pianificazione comunale, a ciò utilizzando le conoscenze acquisite nella formazione del P.T.C. e le competenze professionali rafforzate nellesercizio delle proprie funzioni in materia edilizio- urbanistica e di tutela del paesaggio. LA REDAZIONE DEI P.U.C. presupposti

4 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale LA REDAZIONE DEI P.U.C. Vobbia, Propata, Lorsica, Coreglia Ligure Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE Ambito 1.5 Scrivia Ambito 1.7 Trebbia Ambito 2.4 Fontanabuona VOBBIA LORSICA COREGLIA L PROPATA Pianificazione estesa ad Ambiti territoriali con caratteri omogenei: - Comuni di versante - Popolazione < 500 ab. - Alta percentuale di territorio boscato - Presenza di valori paesaggistici

5 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale APPROCCIO METODOLOGICO principi informatori La Convenzione sottoscritta, che regola i rapporti e gli impegni tra la Provincia di Genova e i Comuni per lelaborazione del PUC, allart. 2 stabilisce come requisito base il pieno rispetto della disciplina e degli indirizzi della pianificazione territoriale sovraordinata; pertanto il P.U.C, per un piccolo Comune della Provincia di Genova si basa innanzitutto su: attuazione, a livello comunale, del Piano Territoriale di Coordinamento e del Piano Territoriale di Coordinamento Paesistico rispetto delle indicazioni del Piano stralcio per lassetto idrogeologico del bacino di riferimento, nel quale il territorio comunale ricade rispetto delle indicazioni del Piano del Parco di riferimento. Si tratta, quindi, di un Piano urbanistico declinato nel pieno rispetto della disciplina e degli indirizzi della pianificazione territoriale sovra ordinata, con la conseguenza pratica che per la comunità locale il Piano urbanistico diventa lunico riferimento normativo ed operativo per la realizzazione degli interventi sul territorio. ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE

6 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale La popolazione contribuisce con le proprie idee alla formazione del Piano tramite: incontri pubblici illustrativi questionario, finalizzato a raccogliere indicazioni utili per la progettazione delle linee di sviluppo del territorio comunale e a sondare la percezione dellambiente anche ai fini del processo partecipativo afferente alla procedura della Valutazione ambientale Strategica (VAS) di cui al D.lgs 152/2006 Lo strumento urbanistico è quindi pensato per accogliere e fornire risposte concrete ai bisogni locali che concorrono a preservare il territorio dallabbandono, sia delle parti costruite che delle aree non insediate. APPROCCIO METODOLOGICO pianificazione partecipata ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE

7 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. Nel Capitolo 8 della D.F. del P.T.C. Provinciale il Comune di Vobbia è individuato - ai sensi dellart. 18 L.R.36/97- tra gli ambiti caratterizzati da ridotta complessità in ragione della configurazione dellassetto insediativo e del minor coinvolgimento nei processi produttivi locali; il Piano si avvale pertanto della facoltà disposta dal comma 4 dellart. 25 della L.U.R., potendo recepire integralmente i contenuti della Descrizione Fondativa del P.T.C. Provinciale relativi al Comune stesso. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. Ambito a ridotta complessità

8 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. Inquadramento territoriale Ambito 1.5 Scrivia del P.T.C. Provinciale Ambito Territoriale n. 60- Valle di Vobbia del P.T.C.P Superficie territoriale 33,2 kmq Popolazione 497 abitanti al 2001 La Valle Scrivia è allinterno di un contesto paesaggistico montano, compreso tra la città di Genova e la pianura Padana, a confine tra Liguria e Piemonte (Provincia di Alessandria)

9 Fondovalle Trasformazione territorio urbanizzato Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. Il ruolo del Comune nellambito Scrivia Versante Conservazione valori naturalistici mantenimento e sviluppo del territorio rurale offerta di attività per lo sport e il tempo libero (percorrenze a valenza turistica, impianti sportivi) offerta turistica e di residenzialità secondaria (villeggiatura estiva) Rispetto alla complessità dellambito il ruolo dei territori di versante, correlato allelevato valore ambientale e naturalistico dei luoghi, si concretizza in:

10 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. La missione di pianificazione del P.T.C. provinciale valorizzazione della propria identità fruizione attiva del territorio, rigenerazione ecologica, sviluppo delle attività rurali inserimento di nuove funzioni specie nei settori turistico culturali. Per il Comuni di versante tale missione si traduce in azioni di: tutela ripristino trasformazione Il territorio dellambito deve essere sottoposto ad azioni di nuova configurazione ed innovazione degli attuali assetti insediativi, infrastrutturali e di servizio, tali da consolidare lo sviluppo demografico e socio economico in una prospettiva di sostenibilità ambientale e di rispetto dei valori paesistici. E attualmente in corso una variante al Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Genova per laggiornamento della Missione di pianificazione dellAmbito 1.5 Scrivia

11 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. struttura: gli ambiti del territorio Ambiti caratterizzati dallammissibilità di più destinazioni duso compatibili Ambiti di riqualificazione del territorio rurale (AR-TR) Aree libere allinterno dei nuclei, essenziali elementi di pausa (AC-TE) Ambiti mirati al recupero del tessuto edificato delle frazioni (ARO-TE) Ambiti a cornice dei nuclei isolati a salvaguardia della leggibilità dellimmagine paesistica degli stessi (AC-TR) Ambiti di contenuta integrazione delledificato in ambiti già infrastrutturati (ARC-TE)

12 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. struttura: normativa condivisa Temi Normativa condivisa Città dello ScriviaDeclinazione nelle Norme del PUC

13 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 Un apposita disciplina favorisce l utilizzo delle fonti di energia rinnovabili, l installazione di impianti per la produzione di energia elettrica e per il riscaldamento dell acqua sanitaria (art. 108 delle Norme di Attuazione) E verificata la sostenibilita degli impatti indotti dalle trasformazioni previste e sono individuate azioni di miglioramento ambientale (Rapporto Preliminare in materia di Valutazione Ambientale Strategica VAS) Il Piano disciplina l inserimento paesistico di tali impianti indicando in apposite schede i modelli di riferimento adatti al contesto ambientale di riferimento PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. struttura: le risorse energetiche

14 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 integrazione della disciplina paesistica all interno delle norme urbanistiche, facilitandone l applicazione il repertorio dei modelli di riferimento con cui il Piano seleziona aspetti di valore, peculiari del paesaggio, i quali non possono essere oggetto di interventi modificativi PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. struttura:il paesaggio e la sua fruizione Il Piano valorizza l utilizzo delle tecniche e materiali tipici locali che caratterizzano l identita dei luoghi tramite: In attuazione dell art.5 della Convenzione Europea del Paesaggio del 2000, il Piano adotta misure specifiche finalizzate al conseguimento degli obiettivi di qualita paesaggistica.

15 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 disciplina degli ambiti AR TR di riqualificazione del territorio rurale (art. 93 delle Norme di Attuazione) apposita disciplina che agevola la realizzazione delle pertinenze agricole in tutti gli ambiti del Piano (art. 46 delle Norme di Attuazione) PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale ESITO APPLICATIVO DEL PROGETTO CITTA DELLO SCRIVIA: il caso di Vobbia. IL PROGETTO PRELIMINARE DEL P.U.C. struttura:lo sviluppo rurale Il Piano persegue le finalita del presidio ambientale e dello sviluppo delle attivita agro-pastorali, tramite:

16 Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 PROVINCIA DI GENOVA Direzione Pianificazione Generale e di Bacino Servizio Pianificazione Generale Arch. Arianna Garbarino Arch. Maria Giovanna Lonati Arch. Anna Maria Traversaro Provincia di Genova - Servizio Pianificazione Generale largo Cattanei GENOVA tel fax Portale Web: ESPERIENZA DI COOPERAZIONE E SUSSIDIARIETA NELLA PIANIFICAZIONE COMUNALE


Scaricare ppt "Convegno Genova, Palazzo Doria Spinola, sala del Consiglio Provinciale 6 aprile 2009 LA PIANIFICAZIONE PROVINCIALE strumenti e agende strategiche per gli."

Presentazioni simili


Annunci Google