La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come prima cosa abbiamo atteso che tutti arrivassero per poi iniziare. Dopo che tutti erano arrivati abbiamo cominciato innanzitutto con la preghiera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come prima cosa abbiamo atteso che tutti arrivassero per poi iniziare. Dopo che tutti erano arrivati abbiamo cominciato innanzitutto con la preghiera."— Transcript della presentazione:

1

2 Come prima cosa abbiamo atteso che tutti arrivassero per poi iniziare. Dopo che tutti erano arrivati abbiamo cominciato innanzitutto con la preghiera dell esploratore e con il controllo dei materiali che ci servivano per realizzare oggetti, maschere,fuoco (finto)ecc. Prima di passare alla preparazione teorica(insegnamento delle tecniche per realizzare utensili per lo spettacolo) il capo squadriglia ha assegnato a due dei suoi squadriglieri (al vice e ad uno dei novizi) il testo intero della storia di Polifemo e le parti da recitare, in questo modo potevano incominciare a lavorare sulla assegnazione delle parti e sopratutto scegliere colui che racconterà la storia man mano che si prosegue mentre gli altri recitano le loro parti assegnate. Dopo aver assegnato ciò che ciascuno di noi deve imparare e soprattutto recitare, siamo passati alla realizzazione della maschera di Polifemo che indosserà,come ho già riferito nella scorza relazione, un nostro squadrigliere che ha un fisico abbastanza grande, forte diciamo come a quello di Poseidone. Girando la pagina potete osservare le varie fasi per la realizzazione le cose che ci serviranno. Ci scusiamo per il nostro ritardo ma ci sono stati dei piccoli problemi per inviare la relazione e se ciò ci penalizzerà ci prenderemo le nostre responsabiltà.

3 Per realizzare le pecore presenti nella scena che si svolge nella grotta abbiamo preso dei pezzi grossi di cartone bianco per fare il busto delle pecore e per quanto riguarda il viso e le gambe abbiamo usato pezzi di cartone marrone. Per quanto riguarda gli effetti speciali ci siamo dedicati soprattutto a dei veri e propri effetti sonori per empio: la tempesta, lo scricchiolio del fuoco, il verso delle pecore, il rumore delle gocce che cadono in una grotta ecc. Ma in particolar modo utilizzeremo delle luci psichedeliche per delle scene particolari. Le altre foto le manderemo con la prossima relazione.

4 Per quanto riguarda il fuoco finto abbiamo usato un ventilatore, un panno bianco bello grande e una lampadina color rosso. Il ventilatore l abbiamo appoggiato per terra su cui abbiamo legato il panno bianco ;la lampadina invece labbiamo inserita sotto al ventilatore. Per realizzare i vestiti abbiamo preso dei pezzi di stoffa di colori antichi come il marrone il grigio ecc. Abbiamo realizzato diversi modelli tra cui quello di Polifemo e di due soldati con mezzo dorso di fuori mentre gli altri hanno un vestito normale sempre a giro maniche con il colletto a triangolo (non perfetto) il vestito alla vita è legato da una cinta di stoffa per creare le pieghe il tutto è completato con la presenza delle calze maglie sotto il vestito solo per chi ce l ha un po più corto del dovuto.

5

6 Come prima cosa abbiamo preso una maschera bianca da carnevale gli abbiamo fissato dei pezzi di giornale per fare locchio di Polifemo e altri lineamenti del viso dopo di che abbiamo creato uno strato,sulla maschera modificata,con un impasto di vinavil e acqua che abbiamo disteso su dei fazzoletti per ben 5 volte. Infine abbiamo atteso che il tutto si asciucasse per poi passare alla pittura.


Scaricare ppt "Come prima cosa abbiamo atteso che tutti arrivassero per poi iniziare. Dopo che tutti erano arrivati abbiamo cominciato innanzitutto con la preghiera."

Presentazioni simili


Annunci Google