La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

The wall L'album è un'opera rock incentrata sulla storia di un personaggio fittizio: una rockstar di nome Pink. Egli, a causa di una serie di traumi psicologici,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "The wall L'album è un'opera rock incentrata sulla storia di un personaggio fittizio: una rockstar di nome Pink. Egli, a causa di una serie di traumi psicologici,"— Transcript della presentazione:

1 The wall L'album è un'opera rock incentrata sulla storia di un personaggio fittizio: una rockstar di nome Pink. Egli, a causa di una serie di traumi psicologici, arriva a costruirsi un "muro" mentale attorno ai propri sentimenti, dietro al quale egli si isola. I disagi, soprattutto infantili, che portano Pink a questa scelta drammatica sono: la morte del padre verso la fine della seconda guerra mondiale – Another Brick in the Wall part I (Seguendo ciò che viene raccontato nella canzone The Thin Ice, Pink, il protagonista, cresce e capisce che il padre è morto in guerra. Questo lo distrugge moralmente e fa sì che cominci a costruire "The Wall", vale a dire "Il Muro".) insegnanti scolastici eccessivamente autoritari ed avvezzi alle punizioni corporali – Another Brick in the Wall part II ( Dopo essere stato ingiustamente vezzeggiato e sgridato dal suo maestro (The Happiest Days of Our Lives), Pink sogna il giorno in cui i ragazzi avrebbero cominciato a protestare insorgendo contro gli insegnanti troppo severi. Nel contesto metaforico dell'album, gli insegnanti sono visti da Pink come l'ennesimo mattone del suo muro psicologico.) i tradimenti della moglie (in età adulta) – Another Brick in the Wall part III (Pink decide di finire il muro a causa della rabbia scaturita in lui dopo il tradimento della moglie, giudicando di non aver bisogno di nulla e riducendo tutti i suoi conoscenti a semplici mattoni nel muro.)

2 Non abbiamo bisogno di educazione non abbiamo bisogno di essere tenuti sotto controllo né di oscuro sarcasmo in classe professori lasciate in pace i ragazzi! hey professore, lascia in pace noi ragazzi! tutto sommato, è solo un altro mattone sul muro tutto sommato, siete solo un altro mattone sul muro

3 Little Boxes Era il 1962 quando la folksinger Malvina Reynolds viaggiando a sud di San Francisco si imbatté, nella cittadina di Daily City, in un quartiere di casette colorate tutte uguali, costruite nel dopoguerra e abitate dalla nuova middle class americana. Scrisse in meno di due ore una canzoncina, apparentemente leggera, che era in realtà un ritratto spietato dell'omologazione della società statunitense. Il termine gergale ticky tacky, che indica il materiale scadente con cui erano costruite quelle scatolette colorate, è perfino stato accolto nell'Oxford Dictionary che attribuisce l'origine della parola alla canzone. Nel 1964 una versione cantata da Pete Seeger entrò addirittura nella top ten dei singoli più venduti.

4 Little Boxes Little boxes on the hillside Little boxes made of ticky tacky Little boxes Little boxes Little boxes all the same There's a green one and a pink one And a blue one and a yellow one And they're all made out of ticky tacky And they all look just the same And the people in the houses all go to the university And they all get put in boxes, little boxes all the same And there's doctors and there's lawyers And business executives And they're all made out of ticky tacky and they all look just the same And they all play on the golf course and drink their martini dry And they all have pretty children and the children go to school And the children go to summer camp And then to the university And they all get put in boxes, and they all come out the same And the boys go into business and marry and raise a family And they all get put in boxes, little boxes all the same There's a green one, and a pink one And a blue one and a yellow one And they're all made out of ticky tacky And they all look just the same

5 Little Boxes Piccole scatole sulla collina, piccole scatole fatte di cartapesta Piccole scatole sulla collina, piccole scatole tutte uguali Ce n'è una verde ed una rosa ed una azzurra ed una gialla E sono tutte fatte di cartapesta e si assomigliano tutte. E la gente nelle case è andata tutta all'università Dove sono stati messi in delle scatole e sono usciti tutti uguali e ci sono i dottori e ci sono gli avvocati, e gli uomini d'affari e sono tutti fatti di cartapesta e si assomigliano tutti. E tutti giocano sul campo da golf e sorseggiano i loro Martini dry e hanno tutti dei bei bambini, e i bambini vanno a scuola e i bambini vanno al campo estivo e poi all'università Dove vengono messi in delle scatole ed escono tutti uguali. E i ragazzi fanno carriera e si sposano e mettono su famiglia in delle scatole fatte di cartapesta e si assomigliano tutti. Ce n'è una verde ed una rosa ed una azzurra ed una gialla E sono tutte fatte di cartapesta e si assomigliano tutte.


Scaricare ppt "The wall L'album è un'opera rock incentrata sulla storia di un personaggio fittizio: una rockstar di nome Pink. Egli, a causa di una serie di traumi psicologici,"

Presentazioni simili


Annunci Google