La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione istituzionale Giugno 2010. 2 Chi siamo ASSOCHANGE è unassociazione senza fini di lucro che vede tra i propri soci importanti Aziende italiane,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione istituzionale Giugno 2010. 2 Chi siamo ASSOCHANGE è unassociazione senza fini di lucro che vede tra i propri soci importanti Aziende italiane,"— Transcript della presentazione:

1 Presentazione istituzionale Giugno 2010

2 2 Chi siamo ASSOCHANGE è unassociazione senza fini di lucro che vede tra i propri soci importanti Aziende italiane, Istituzioni ed Università proponendosi per essere un luogo di incontro e di confronto per i professionisti della gestione del cambiamento

3 3 La nostra mission è riconducibile a 3 blocchi logici Ricerca attraverso i gruppi di lavoro Occasioni di incontro sistematico Attivare un network arricchente Cultura del Cambiamento Via Italiana al Change Management Benchmark e Best Practices Alimentare conoscenze specialistiche Sensibilizzare i vertici aziendali sulla necessità del cambiamento per la crescita e linnovazione del Paese

4 4 Nel corso di questi anni Network di 40 aziende, 4 università, circa 100 professionisti (*) che si sono iscritti in questi anni come Soci Almeno 6 eventi/anno completamente gratuiti per i soci Convegno Nazionale annuale sempre con ottimo riscontro di pubblico e di rilevanza di temi affrontati 6 Gruppi di lavoro (Workforce Ageing, Middle Management, M&A, CM Intelligence, Leadership&Cambiamento, Aspetti psicologici/ individuali) Lancio stabile di 3 cluster regionali (Milano, Bologna, Roma) Sito Web completamente rinnovato e aperto al Social Networkingwww.assochange.it Collaborazioni con alcune entità internazionali (INSEAD) Collaborazioni con associazioni come Assolombarda, Atema, Assores, Aldai (*) riferimento periodo

5 5 Le Cariche Assochange per il triennio GIANFRANCO REBORA -PRESIDENTE SALVATORE MERANDO -VICE PRESIDENTE -TESORIERE

6 6 Il Consiglio Direttivo rinnovato a fine 2009 Tullio Spadone Marco Ghetti Gianfranco Rebora Maurizio Cosco Riccardo Sebastiano Piaggi Agostino Fornaroli Giancarlo Traini Salvatore Merando

7 7 Giuseppe Boschi Paola Manfredino Matteo Reguzzoni Revisori dei Conti

8 8 Le principali linee guida del Programma 2010 Attenzione sui contenuti essenziali del cambiamento Forte coinvolgimento di aziende e CEO con iniziative più mirate in modo che si diffonda la percezione che Assochange rappresenta veramente il punto di riferimento professionale per chi si occupa di change management Package formativo di base, come servizio agli associati Partnership solide e iniziative comuni con le associazioni operanti in terreni contigui Apertura internazionale e verso il mondo universitario Consiglio Direttivo con forte ricorso a deleghe operative e momenti di partecipazione allargata Comunicazione e i servizi principalmente via web

9 9 Il Network delle Aziende associate Aeroporti di Bologna Alitalia Artsana Banca Agrileasing Brain Cooperation Chiesi Farmaceutica Colacem Cooperlat Consorzio Quinn Crif Datalogic Ducati Emak Ferrero Heineken Italia IBM Isagro Isvor Fiat Iveco Manager Associati Marconi Telecomunicazioni MBS Consulting Methodos Mobility Lab Mosaic Parmalat Profingest SAS SIA Conseil SIA-SSB SIS ITALIA Sibelco Group Siram Solvay Italia UniBocconi Uni LIUC Unisys Snaidero Scuola Superiore S. Anna Pisa T-Systems TD Group Università Bergamo Università 2 di Napoli

10 10 Il nuovo assochange.it si apre al web 2.0

11 11 Gli eventi pianificati per il 2010 Marzo / Aprile: sessioni formative per le aziende associate Aprile: Change management e coaching in collaborazione con la Federazione Italiana Coaching 25 Maggio: C-CLUB dedicato ai Top Manager delle aziende associate in collaborazione con IBM presso il Museo Poldi Pezzoli a Milano 16 Giugno: 6° Convegno Nazionale Assochange a Milano dal titolo Le organizzazioni cambiano col 'fare': il Change Management che fa accadere le cose" 1-2 Luglio: Rimini 2°Workshop Change management e benessere nel lavoro- Premio Change Management settore pubblico Novembre: Milano Workshop GDL Assochange Ottobre : Roma Project Management & Change Management insieme per il successo Ottobre / Novembre: sessioni formative per le aziende associate Dicembre: Roma conclusioni GDL M&A

12 12 Di cosa ci siamo occupati negli ultimi tempi Torino Imparare a Cambiare in partnership con INSEAD Atene EMEA Change Master Forum Bologna Presentazione risultati Gdl: gli aspetti psicologici del change ed il change individuale Verona: 4° Convegno Nazionale: I nuovi change masters: lidea e la pratica del cambiamento nella cultura manageriale indiana e cinese Milano Leadership & Change, in partnership con Assolombarda

13 13 Di cosa ci siamo occupati negli ultimi mesi Milano: Post Crisi e gestione del Cambiamento in partnership con Assores Roma La Gestione del Cambiamento, il Fattore Umano e la Comunicazione: il Ruolo del Middle Management in partnership con il CNR Roma: 5° Convegno Nazionale Meritocrazia e leadership nella Pubblica Amministrazione Milano: I Merger & Acquisition in ottica Change Management in partnership con Assolombarda

14 14 I Gruppi di Lavoro Dalla sua costituzione Assochange ha ritenuto che nei Gruppi di Lavoro si sarebbe consolidata la mission dellassociazione, che primariamente vuole essere luogo di aggregazione e diffusione di cultura e di best practices nei processi di Change Management Nella partecipazione ai Gruppi di lavoro si possono apprezzare principalmente tre fattori: -dimensione produttiva, in termini di significativi output generati attraverso analisi e confronti con il contributo delle diverse esperienze e competenze dei partecipanti -una valenza formativa, grazie al mettere in comune approcci, strumenti e punti di vista eterogenei -un potenziamento del networking attraverso lestensione delle reti di relazioni personali e professionali

15 15 I THINK TANK locali Missione : -Facilitare i momenti di confronto associativo attraverso la costituzione di poli locali intra-regionali, che permettano ai professionisti e alle organizzazioni associate di condividere metodi, modelli, competenze ed esperienze sui temi del cambiamento Attività: -Scelta di temi relativi al cambiamento di interesse locale -Confronto su casi aziendali (scambio di opinioni/idee per gestire un cambiamento in atto) -Approfondimento sugli strumenti operativi del CM (come si fa o come è stato fatto un piano di comunicazione ecc..) -Approfondimento su libri/ corsi -Testimonial locali di esperienze di trasformazione -Sviluppo locale di uno dei Gruppi di Lavoro selezionati da Assochange Membri: -Aziende, Università, Enti, Istituzioni, Professionisti e studenti Think Tank attivi: Milano, Roma, Bologna,

16 16 Perché aderire Partecipazione al 1° network europeo dedicato alla gestione del cambiamento e dellinnovazione Condivisione e confronto esperienze primarie aziende Stretto legame con primarie Università Visibilità dellazienda Partecipazione gratuita a eventi Assochange Accesso a documentazione riservata nel sito web e networking con 200 membri delle nostre comunità web NOVITÀ: Package Formativo per le Aziende Associate NOVITÀ: Abbonamento gratuito per un anno a rivista Sistemi e Impresa (Este Editore)

17 17 Assochange fornisce un servizio e un network autorevole che produce e crea valore agli associati... Assochange Socio Assochange Benefici Eventi/ Convegni Eventi/ Convegni Think Thank/ GDL Think Thank/ GDL Adozione, riuso Adozione, riuso Estensione nel network Estensione nel network Co-produzioneCo-creazione

18 18... e allena al cambiamento, perché cambiare è utile e spesso divertente... Federico Rampini Limpero di Cindia Ritraendoci di fronte a un cambiamento che ci spaventa,ci condanniamo alla deriva


Scaricare ppt "Presentazione istituzionale Giugno 2010. 2 Chi siamo ASSOCHANGE è unassociazione senza fini di lucro che vede tra i propri soci importanti Aziende italiane,"

Presentazioni simili


Annunci Google