La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Direzione Ancst – Roma, 12 settembre 2003

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Direzione Ancst – Roma, 12 settembre 2003"— Transcript della presentazione:

1 Direzione Ancst – Roma, 12 settembre 2003
CONSIP – rimessa a punto posizione Ancst Slides predisposte per una illustrazione orale Direzione Ancst – Roma, 12 settembre 2003 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

2 Diamo per conosciute le modifiche……
…si vedano in particolare le nostre prot. 483 del 24 luglio e prot. 502 del 31 (luglio) scorsi) …legge 212/’03 di conversione del decreto legge 143, in G.U. 131/L dell’11 agosto scorso 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

3 Credo che abbiamo fatto bene ad agire ….
…anche se le modifiche apportate vanno oltre la posizione che avevamo messo a punto in Direzione Infatti, i giudizi – a quella data – parzialmente positivi al nostro interno su Consip erano legati essenzialmente all’avanzare di una domanda di Global service, alla portata di cooperative e del sistema…. 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

4 Ma un tale indirizzo era in realtà…
…fuori dalla normativa, che non indica questa prospettiva …fuori dagli indirizzi formulati dal Ministero dell’Economia a Consip (si veda ad esempio la risposta – il 19 giugno – del Viceministro Baldassarre a una interpellanza DS, che anzi rassicurava in direzione contraria) 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

5 …fuori anche …dalla possibilità e volontà coercitiva di Consip nel definire i bandi (possibilità ad esempio di affidare le sole pulizie, a parte il servizio di call center e l’anagrafe patrimoniale) Quindi nei fatti il Global Service non stava venendo avanti, non nella misura attesa 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

6 Più in generale…. …si può dire che il Global è un illustre sconosciuto nel mondo politico (anche nell’opposizione) e forse anche nelle amministrazioni… Ci dobbiamo porre quindi in un atteggiamento attivo; non pare esservi una tendenza spontanea in quella Direzione 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

7 Ma la concentrazione che stava avvenendo non era oculata:
Il giudizio parzialmente positivo era legato anche ad una “oculata” concentrazione della Domanda Ma la concentrazione che stava avvenendo non era oculata: Ragioni di sola cassa (tagli ai trasferimenti grazie ai risparmi indotti dal meccanismo Consip) con stress inevitabile e crescente sugli aspetti di spesa pubblica Senza il Global, tali risparmi derivavano solo dalla compressione della remunerazione delle attività operative 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

8 E non era oculata… perché i lotti erano esageratamente ridotti di numero ed enormi di estensione, ben al di là di una capacità, realistica anche sul piano temporale, di concentrazione e raggruppamento in ambito dell’offerta 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

9 E non era oculata…(segue)
… perché le risposte rassicuranti sulle pretese non totalizzanti di Consip erano smentite dalla volontà del Governo (volontà del Governo di avere entro il 2006 convenzioni Consip pari a 23 miliardi di Euro nel 2003 e pari a 40 miliardi di euro entro il 2005 – risposta citata di Baldassarre) Si tratta di quasi il 50% di tutto il mercato pubblico di beni e servizi! (90 miliardi di Euro) 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

10 E tutto ciò senza che fosse chiaro come si potesse intervenire..
…Nessun tavolo aperto con le associazioni….(solo due tavoli confederali giudicati inconcludenti dagli interessati) ..nessuna pubblicità data agli studi dei vari mercati, propedeutici alle gare ancora meno nessuna reale forma di confronto sui bandi 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

11 E tutto ciò senza che ci fosse un modo reale di intervenire… (segue)
L’unico vero confronto avveniva forse con l’Antitrust, che naturalmente, per la mission affidata di estendere al massimo livello la concorrenza, subordinava a questo altri interessi collettivi… In definitiva, molto ascolto apparente e “individualizzato”, e decisioni del tutto unilaterali 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

12 Inoltre, preoccupazioni crescenti sulle modalità di gara….
Livelli di qualificazione che sono via via scesi a livelli oggettivamente discutibili Dentro l’involucro formale dell’offerta economica più vantaggiosa, tendenza a dare sempre più peso in realtà all’elemento prezzo… Con preoccupazioni per molti servizi dell’alea in cui si incorreva a fare offerte per molti aspetti “al buio” 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

13 …e preoccupazioni forti sulle modalità di esecuzione…
…con soluzioni inadeguate date al problema del subappalto: prima, consentendolo di fatto illimitatamente (uffici 1) Poi, nelle ultime gare, limitandolo al 15% (con grave rischio per le imprese non aggiudicatarie di restare fuori del mercato per anni da territori vastissimi e per quote rilevanti della domanda (quasi il 50% di tutto il mercato come abbiamo visto, nelle intenzioni) 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

14 …e preoccupazioni forti sulle modalità di esecuzione…(segue)
…e comunque senza peraltro produrre verifica di anomalia (tabelle legge Salvi), né prevedendo la clausola sociale 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

15 I nostri compiti ora 1) Avanzare le nostre proposte sui contenuti del DM (da emanarsi entro ottobre – ma riteniamo di sapere che primi contenuti saranno pronti entro dieci giorni) 2) Essere presenti con nostre posizioni nella riapertura della discussione in occasione della finanziaria (già dai prossimi giorni), con particolare riferimento alle posizioni formalizzate in particolare negli ordini del giorno accolti dal Governo 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

16 I nostri compiti ora (segue)
3) Avanzare nostre posizioni sui nuovi strumenti preannunciati (market place e aste on line, aste multivincitore) 4) Farci carico dell’obiettivo della riduzione della spesa: rilanciare il global service, crediamo nell’area della non obbligatorietà dell’adesione a Consip, promuovendo particolarmente il facility management degli edifici (con esclusione del facility legato alle attività e alle persone) e la obbligatorietà dell’affidamento congiunto e aprendo contestualmente una riflessione interna…. … 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

17 I nostri compiti ora (segue)
5) rilanciare le esternalizzazioni delle attività non caratteristiche 6) rilanciare eventualmente, e comunque “presidiare” – allo stesso fine - anche lo strumento della concentrazione a livello territoriale della domanda (art. 59 legge finanziaria 2001) (esempi Emilia – Romagna e Toscana) 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino

18 I nostri compiti ora (segue)
7) produrre una verifica se è riproponibile una operatività Consip a monte, identificando lotti predeterminati sui quali bandire gare “tradizionali” La fase che si apre può determinare la necessità dell’assunzione rapida di orientamenti da parte nostra: vi chiediamo di condividere l’impostazione presentata e di conferire delega alla Presidenza ad agire in quest’ambito. 12/IX/'03 - Direzione Ancst - Consip: rimessa a punto posizione Introduzione Tumino


Scaricare ppt "Direzione Ancst – Roma, 12 settembre 2003"

Presentazioni simili


Annunci Google