La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 NOZIONI DI LINGUAGGIO GIORNALISTICO Orientarsi nel labirinto dellinformazione (AA 2013/20114)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 NOZIONI DI LINGUAGGIO GIORNALISTICO Orientarsi nel labirinto dellinformazione (AA 2013/20114)"— Transcript della presentazione:

1 1 NOZIONI DI LINGUAGGIO GIORNALISTICO Orientarsi nel labirinto dellinformazione (AA 2013/20114)

2 2 LA CONFUSIONE DELLE LINGUE Dal libro della bibbia: genesi,11-28 (lettura) Video La confusione delle lingue, che col tempo sono diventati lingue e linguaggi. le lingue e facile capire: al jazeera in arabo, cnn in anglo-americano, dialetti arabi, africani, indiani. dialetti in Italia fino agli anni 50, superati anche grazie a radio e tv Ma anche linguaggi: il linguaggio della musica;degli aeroporti; dei computer fatti di parole e segni; i segnali stradali; la lingua dei sordomuti, ecc. alcuni sono più noti e diffusi, altri meno. Alcuni vengono non presi in considerazione: si presume di saperli: fra questi linformazione, radio, tv, giornali, web. Non è così.

3 3 Obiettivi del corso Smontare il giocattolo informazione per capirlo e dominarlo. Soggetti e non oggetti, critici e non passivi nei confronti dei messaggi Seguire il percorso che ha portato il linguaggio giornalistico tradizionale a i linguaggi giornalistici Apprendere le prime lettere dellalfabeto del linguaggio- linguaggi giornalistico Non è un corso di giornalismo, cioè per imparare a fare il giornalista Ma si spiega come sta cambiando la professione del giornalista E anche come questa mantenga comunque una funzione democratica essenziale

4 4 I punti cardinali del corso 1. noi ci occupiamo di informazione in tutti i settori, ma informazione, non critica, non spettacolo. Più metodo che merito. Quindi della la materia prima di cui si occupa il giornalismo, del suo linguaggio, come funziona piuttosto che di cosa parliamo: le notizie: cosa sono? 2. chi è il giornalista: colui che raccoglie, seleziona, valuta, elabora, commenta, diffonde le notizie… 3. rispettando le regole della professione: leggi e norme deontologiche 4. e usando tutti gli strumenti: (i media) possibili, quindi carta, radio, tv, online…

5 5 Cominciamo e conoscerci Breve questionario da riempire in 5 minuti. Lettura e commento dei risultati: cosa sappiamo del (dei) medium attraverso cui prevalentemente ci informiamo?

6 6 ALLA SCOPERTA DEL GIORNALISTA Un mestiere amato, che suscita immaginazione, invidia, ambizioni Un mestiere disprezzato (comprati, superficiali, di parte) Un mestiere poliedrico: giornalista=tanti giornalisti Un mestiere ormai superfluo? Un mestiere con una valenza esclusivamente professionale o anche politico-democratica? Vediamo alcuni esempi del passato: archeologia? video il giornalista.

7 7 Come funziona il corso 1- la squadra, gli ospiti 2- le regole: a- orario b- obbligo di presenza c- esami d- libri di testo, dispense e- il sito

8 Orario: Le lezioni si terranno dalle 10 alle 13, ogni martedì e venerdì, presso laula 4 del DAMS Obbligo di presenza: il corso non ha obbligo di frequenza, essendo facoltativo. Tuttavia verrà fatta una distinzione tra frequentanti e non frequentanti in sede desame. Verranno considerati frequentanti coloro che avranno preso parte ad almeno 8 lezioni (max 4 assenze). Le presenze saranno tenute con un registro firme. 8

9 Esami: ogni sessione ha tre appelli, lesame è scritto per i primi due, mentre è orale nellultima data disponibile. Lesame scritto è formato da tre domande aperte, una sarà uguale tra frequentanti e non frequentanti, le altre due saranno distinte. Per i frequentanti verteranno sulle tematiche del corso, per i non frequentanti sugli ulteriori libri di testo. 9

10 Sito: tutte le news del corso verranno pubblicate sul sito del professore Sul sito verranno anche caricate, lezione dopo lezione, tutte le dispense presentate durante il corso. Verranno inoltre pubblicati i risultati degli esami (comparirà solo la matricola nel rispetto della privacy dello studente). 10

11 Libri di testo: Per i frequentanti i libri sono Tutti giornalisti di Lorenzo Scheggi Merlini e le slides del corso. Per i non frequentanti, oltre al materiale sopra citato, si aggiunge il libro Manuale di giornalismo di Alessandro Barbano. Contatti: per qualsiasi dubbio e/o incertezza, potete scrivere a 11


Scaricare ppt "1 NOZIONI DI LINGUAGGIO GIORNALISTICO Orientarsi nel labirinto dellinformazione (AA 2013/20114)"

Presentazioni simili


Annunci Google