La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La rivoluzione americana Le colonie inglesi (Giovanni Caboto, 1497-98, al servizio di Enrico VII). Sviluppo secentesco Compagnie della Virginia (Sir Walter.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La rivoluzione americana Le colonie inglesi (Giovanni Caboto, 1497-98, al servizio di Enrico VII). Sviluppo secentesco Compagnie della Virginia (Sir Walter."— Transcript della presentazione:

1 La rivoluzione americana Le colonie inglesi (Giovanni Caboto, , al servizio di Enrico VII). Sviluppo secentesco Compagnie della Virginia (Sir Walter Raleigh) Compagnia di Plimouth (1607): insediamento nel Maine (Sagadahoc) presso la foce del fiume Kennebec Compagnia di Londra (Sir Thomas Smith): Jamestown nella Baia di Chesapeake

2 I Pilgrim Fathers I separatisti: da Scrooby (1609) a Leyda Thomas Weston li finanzia: il Mayflower salpa nel 1620 da Southampton. Giunge a Cap Code (Provincetown); fondano Plymouth Harbor Dal 1630 ca. 200 navi, coloni (sostenitori di Carlo I) A speaking aristocracy & a silent democracy is the essential of the puritanism Gli olandesi fondano Nieuw Amsterdam nel 1624 (New York, dal duca di York, nel 1664)

3 Il colonialismo inglese Diritti della corona Conflitto storico con la Francia Pace di Utrecht: Baia di Hudson, Newfoundland, Nova Scotia 1759: il generale Wolfe sconfigge i Francesi a Québec. Pace del Florida allInghilterra, Nouvelle Orléans alla Spagna, ivi inclusa la foce del Mississippi Le colonie devono partecipare al carico fiscale inerente allamministrazione

4 Il problemma della tassazione. I detonatori Sugar Act dellaprile 1764 Stamp Act del 1765 Conflitto con il Parlamento di Westminster Townshend Acts: dal tè alle vernici al piombo Massacro di Boston 1770 Dicembre 1773: Tea Party contro i monopoli della Compagnia delle indie

5 La Rivoluzione Primo Congresso Continentale di Filadelfia (1774) William Pitt ed Edmund Burke versus il Parlamento Sconfitte a Lexington e Concord (aprile 1775) del generale Thomas Gage Secondo Congresso C. a Filadelfia (1775) Dichiarazione dindipendenza (4 luglio 1776), stesa da Thomas Jefferson. Thomas Paine aveva dichiarato la necessità di ottenerla

6 Gli esiti Battaglie di Saratoga (1777) e di Yorktown (1781) Partecipazione internazionale Ruolo dellIlluminismo francese Marchese Lafayette, Barone von Kalb, Von Steuben, Taddeo Koschiuszko Pace di Parigi del 1783 La Florida alla Spagna, inclusa New Orleans. La Francia Tobago (Caraibi) e il Senegal

7 La costituzione ( ) Federalisti e Repubblicani The Federalist (Alexander Hamilton, James Madison, George Washington) Thomas Jefferson: repubblicano Problema delle altre colonie (almeno abitanti) Problema della schiavitù (Simon Schama): solo alcuni stati la aboliscono

8 Tra oligarchia e democrazia Speculazione fondiaria. Indirizzo oligarchico. Lealisti. Conflitti con la borghesia e gli interessi dei diversi stati Rivolta di Daniel Shays nel Massachusetts (1786) Le origini economiche della costituzione (Charles Beard) Potere esecutivo al Presidente Camera dei rappresentanti; Senato, Corte Suprema Alexis de Tocqueville


Scaricare ppt "La rivoluzione americana Le colonie inglesi (Giovanni Caboto, 1497-98, al servizio di Enrico VII). Sviluppo secentesco Compagnie della Virginia (Sir Walter."

Presentazioni simili


Annunci Google