La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PARADIGMA I: STATO Corso di scienza Politica Prof. Ozzano Lezione 13.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PARADIGMA I: STATO Corso di scienza Politica Prof. Ozzano Lezione 13."— Transcript della presentazione:

1 PARADIGMA I: STATO Corso di scienza Politica Prof. Ozzano Lezione 13

2 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 2 Tabella di sintesi (I)

3 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 3 Tabella di sintesi (II)

4 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 4 Pilastri del paradigma statalista [B pp ] Pilastro funzionale: basato sullantitesi stato di natura-stato civile (o società-stato): lo stato garantisce lesistenza della società (stato- Leviatano di Hobbes) Pilastro strutturale e culturale: lo stato è rappresentato come un soggetto intenzionato dotato di unità e coesione, con credenze, valori, preferenze e strategie proprie Lo stato monopolizza la politica, che consiste nella creazione, conservazione ed espansione della potenza dello stato (dottrina della ragion di stato)

5 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 5 La visione statocratica è… [B p. 31] Volontaristica Monocentrica Panstatalistica

6 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 6 Dalla concezione statocratica a quella statocentrica [B p. 30] Dal XVIII secolo si diffondono idee secondo cui lindividuo ha diritti che non coincidono con quelli della collettività e che la società esiste indipendentemente dallo stato; nascita delle idee di: –STATO DI DIRITTO –STATO MINIMO

7 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 7 Teoriche dello stato nella Nuova Scienza Politica (NSP) [B pp ] Teorica della classe politica (Mosca e Pareto) Teorica del partito politico (Michels e Ostrogorski) Sociologia dello stato (Weber) Marxismo

8 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 8 Visioni sociocratiche e sociocentriche [B pp ; non in programma] Visioni sociocratiche (Bentley, Truman, Latham): lo stato è un apparato servente che registra conflitti e negoziati tra gruppi, che sono il vero motore della società (concezione dello stato come notaio o registratore di cassa) Visioni sociocentriche (Key, Schattschneider, et al.): lo stato ha un ruolo attivo, con una certa misura di discrezionalità rispetto ai gruppi, ed è responsabile del rispetto delle regole (concezione dello stato come arbitro o garante)

9 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione 13 9 Critiche alla nozione di stato [B pp ; non in programma] Ambiguità e vaghezza del concetto Non include le società prestatuali ed extrastatuali Carattere formalistico della categoria stato

10 Scienza politica - Prof. Ozzano - Lezione Paradigmi neo-statalisti [B pp ; non frequentanti soltanto] Neomarxismo (Poulantzas, Offe, OConnor, Habermas) Neostatalismo (Nettl; poi Skocpol, Stepan, Krasner, Nordlinger)


Scaricare ppt "PARADIGMA I: STATO Corso di scienza Politica Prof. Ozzano Lezione 13."

Presentazioni simili


Annunci Google