La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CONFLITTO... ECOLOGICO. la parola CONFLITTO sul vocabolario nel linguaggio comune se conflitto = guerra allora unica soluzione annientamento del nemico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CONFLITTO... ECOLOGICO. la parola CONFLITTO sul vocabolario nel linguaggio comune se conflitto = guerra allora unica soluzione annientamento del nemico."— Transcript della presentazione:

1 IL CONFLITTO... ECOLOGICO

2 la parola CONFLITTO sul vocabolario nel linguaggio comune se conflitto = guerra allora unica soluzione annientamento del nemico

3 in realtà tutti siamo bombe a orologeria... il conflitto cè sempre ! è parte costitutiva della nostra quotidianità fa parte della nostra vita fa parte delle nostre relazioni con gli altri il vero problema è COME AFFRONTARLO

4 definizione di conflitto (Glasl, 1997) « il conflitto sociale è uninterazione tra attori (individui, gruppi, organizzazioni), in cui almeno un attore percepisce unincompatibilità con uno o più altri attori nella dimensione del pensiero e delle percezioni, nella dimensione emozionale e/o nella dimensione della volontà, tale che la realizzazione dei propri pensieri, emozioni, volontà venga ostacolata da un altro attore »

5 I PROTAGONISTI attori incompatibilità pensiero percezioni ostacoli LE CAUSE controllo risorse valori credenze natura delle relazioni tra le parti sopravvivenza BISOGNI DELLE PERSONE DEFINIZIONE DEL PROBLEMA chi impone la propria opinione parte con un vantaggio perché porta laltro sul proprio terreno di gioco opinione pubblica

6 tipi di conflitto DIVERGENZA / DILEMMA INTERIORE CONCORRENZA OSTACOLAMENTO AGGRESSIONE CONFLITTO è SPAZIO NEL QUALE GLI ATTORI: H esprimono i propri bisogni entrano in CONTATTO /collisione con altri SPAZIO CREATIVO DI NEGOZIAZIONE e COMUNICAZIONE OCCASIONE CHE POSSIAMO USARE BENE o MALE

7 DI SOLITO SI CERCA DI EVITARE IL CONFLITTO oppure ANSIA DI SOLUZIONE SOPRATTUTTO NELLEDUCAZIONE DEI BAMBINI: non litigate! classici rimedi X fuga X vittoria ad ogni costo X NEGOZIAZIONE

8 dobbiamo creare una zona di esplorazione dei nostri sentimenti e delle nostre emozioni a esprimere le proprie emozioni a chiedere agli altri di esprimere i loro bisogni a pensare soluzioni a valutare tutte le idee emerse a decidere come attuare la soluzione scelta

9 il CONFLITTO va: riconosciuto e gestito con la comunicazione ecologica... il rispetto dellambiente l ambiente COMUNICAZIONE persone / attori pensieri, azioni, parole, emozioni, bisogni GRUPPO famiglia, classe, amici, coppia quindi * coltivare risorse di ogni persona * rispettare le diversità * mantenere la coesione del gruppo sullobiettivo comune

10 COSA FARE ¥ evitare la monopolizzazione del discorso ¥ evitare giudizi pesanti ¥ trasformare un giudizio pesante... in un suggerimento positivo rimanere positivi

11 IL PENSIERO COMPRENSIVO pensiero MULTIFATTORIALEun problema ha sempre tante cause tanti effetti non cerchiamo chi ha ragione ma: chiariamoci le idee conosciamoci di più analizziamo il problema in ogni storia ci sono sempre almeno due lati...

12 LE CRITICHE COSTRUTTIVE chiedere permesso per parlare essere concreti nelle critiche descrivere i propri sentimenti dare suggerimenti per il futuro posso parlare di un problema? sei un cretino! non mi è piaciuto quello che hai detto perchè... per il futuro proporrei di...per evitare di sbagliare ancora quando hai detto... ci sono rimasto male

13 LA SOLUZIONE DEL CONFLITTO il facilitatore pensiero positivo anche se problema / delusione linguaggio comune e di reciproco rispetto

14 LA PERSONA NON VIOLENTA ripudia la violenza sa riconoscere la violenza è capace di empatia ha fiducia negli altri sa ascoltare è brava a dialogare è coraggiosa pratica labnegazione è paziente

15 LIVELLI DI COMPLESSITÀ... persona gruppo ORGANIZZAZIONE SOCIETÀ E STATI

16 P A C E cosa significa? se riusciamo a non considerare conflitto = guerra...allora la pace è... EDUCAZIONE AL CONFLITTO Co - operazione

17 Bibliografia J. K. Liss, La comunicazione ecologica, edizioni la meridiana, Molfetta 1998 Caritas Diocesana di Roma, S.E.P.M. (a cura di ), La gestione del conflitto, Roma 2001


Scaricare ppt "IL CONFLITTO... ECOLOGICO. la parola CONFLITTO sul vocabolario nel linguaggio comune se conflitto = guerra allora unica soluzione annientamento del nemico."

Presentazioni simili


Annunci Google