La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le società partecipate dagli enti locali Umberto Lago Villa Cordellina, 25 novembre 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le società partecipate dagli enti locali Umberto Lago Villa Cordellina, 25 novembre 2010."— Transcript della presentazione:

1 Le società partecipate dagli enti locali Umberto Lago Villa Cordellina, 25 novembre 2010

2 Regole (dal libro di Roger Abravanel) L'Italia ha due problemi: regole sbagliate e cittadini che non le rispettano. È questa la causa dell'immobilità economica e sociale del nostro Paese. Le regole giuste sono sempre state alla base dello sviluppo e dell'innovazione. In genere da noi leggi, norme e regolamenti sono troppo numerosi e troppo complicati, tanto che diventa molto difficile rispettarli. Per rimediare, vengono emanate nuove regole, sempre più severe, e la situazione peggiora.

3 Le società partecipate In Italia ci sono società pubbliche detenute da circa comuni. Di che cosa si occupano? Trasporti, cultura, commercio, sanità, servizi pubblici locali,…. Bisogna ridurne il numero. Perché? Generano deficit di bilancio Come? Privatizzando, aggregando, dismettendo. Ma con quale criterio?

4 Le società partecipate Mantenere Bene o servizio pubblico Bene o servizio privato Vendere al miglior offerente Partnership pubblico-privato Vendere o dismettere Società partecipata in equilibrio di bilancio Società partecipata in deficit di bilancio

5 Le società partecipate Le regole pongono paletti sempre più stretti per spingere gli Enti Pubblici a privatizzare? L in-house diventa sempre più difficile. Ma lin- house è previsto dalle leggi comunitarie, perché in Italia si vuole limitarlo? Si presume che il privato sia più efficiente del pubblico. Ma il privato trasforma lefficienza in profitto e solo quando è costretto, dalla concorrenza, in tariffe migliori per i consumatori

6 Le società partecipate Siamo sicuri di non sostituire monopoli pubblici con monopoli privati? Il profitto pubblico almeno è reinvestito dallente locale per la collettività, quello privato no. Se anche allinizio vi è concorrenza, lapertura al mercato porta verso la concentrazione del settore (tramite fusioni e acquisizioni) e dunque a strutture oligopolistiche (collusive?) Siamo sicuri di fare linteresse dei cittadini/consumatori?


Scaricare ppt "Le società partecipate dagli enti locali Umberto Lago Villa Cordellina, 25 novembre 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google