La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Texweave Italian Pilot1 task 4 : TEX-WEAVE Pilots and Platform Italian Pilot Work Plan CEN / ISSS Workshop Milan, October 14th 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Texweave Italian Pilot1 task 4 : TEX-WEAVE Pilots and Platform Italian Pilot Work Plan CEN / ISSS Workshop Milan, October 14th 2005."— Transcript della presentazione:

1 Texweave Italian Pilot1 task 4 : TEX-WEAVE Pilots and Platform Italian Pilot Work Plan CEN / ISSS Workshop Milan, October 14th 2005

2 Texweave Italian Pilot2 Textilebusiness &

3 Texweave Italian Pilot3 The competitiveness of Italian brand was depending on the capability and the knowledge of districts; where districts are territorial systems geographically limited. They are made of areas connected each other and characterized by the concentration of small enterprises with the same production specialization and a closed supply chain. Nowadays ICT is a part of the value-adding network of the production and application/use of textile firms, where districts are becoming virtual district.

4 Texweave Italian Pilot4 Disposal / Recycling Service Provider The Chemical Fibre Industry The Textile Industry The Garment Industry Non-conventional Textile Processing Retail Fiber Garment (Fashion/ Function) Home Distribution / Retail Services Private Use / Consumption Industrial Use / Production Type 1... Type 2 Type n Chemical Fiber Industry Textile Industry Garment Industry Retail Non-conventional Textile Processing Service Provider (Fulfilment and Content/Intermediation) Disposal / Recycling Hotels Hospitals Public Services Automotive Building Health Care... Applications in Fabric Thread Finished Fabric A vision of T/C supply chain

5 Texweave Italian Pilot5 Vocabulary’s creation and definition to allow textile companies interaction started by analysis of the data gathered by direct interview of the companies. The interaction between two actors of the textile market has been represented by the couple “exchanged object” and “process it”, that is what will be applied to the object.

6 Texweave Italian Pilot6 Texweave Pilot : Steps & Main objectives 1. Integrate 2. Test 3. Review 4. Deploy 5. Report

7 Texweave Italian Pilot7 1. INTEGRATE different companies that currently have a stable business relationship within a B2B data exchange environment named Textilebusiness. This integration will be done adding the TEXWEAVE data structures ( Module ) to Textilebusiness Enterprise Application linked to the IT systems of the companies. This step implies to setup a tested Enterprise Application to be used for the data exchange. For this purpose, a Xchange Module ® will be set up and configured. This application will be installed and maintained by Textileitaly in each attending Pilot. For each type of document, a mapping between the XML data fields and each company ERP will be performed.

8 Texweave Italian Pilot8 2. TEST: vocabulary completeness and coherence ; XML transformation services modus, different users needs; level of needed integration ; usability of interfaces. So to define and propose a different approach, versus ERP sizes, to the data exchange using XML based application. Once the software will be implemented, a monitoring test phase will be performed among the different companies, managing a real business processes. The implemented functionalities will be tested getting feedback on what have to be improved. These tests will be coordinated by Textileitaly and all the data exchanges will be done under demand of the coordinator, with a previously agreed data set.

9 Texweave Italian Pilot9 3. REVIEW and – if required – presentation of a proposal for improvement of the data structures, in order to ensure that the standardisation initiative is fulfilling the requirements of the yarn / textile / finishing sub sector. 4. DEPLOY Deployment foresee two stages – the production pilot and the rollout - with iterative adjustment during the production pilot before the final rollout. During the Pilot the team will test and review all aspects of the new module focusing on end user needs: training, technical infrastructure and networking enabling. After the necessary revisions TEXWEAVE team will roll out the system to all users.

10 Texweave Italian Pilot10 5. REPORT Textileitaly has performed the vocabulary in order to formalise the business processes and identify the data that are actually exchanged. The aim will be to check the existing vocabulary with TEXWEAVE results, increasing the data exchange availability. This information will be reported by using UML notation with the participation of different software houses (providers of textile – finishing firms).

11 Texweave Italian Pilot11 Nodo Impresa X-Web COMOFIL Community - TextileBusiness Nodo Impresa X-Web Fiorete Group Nodo Impresa X-Web Clerici Tessuto Network – Comofil, Pessina, Portichetto Nodo Impresa X-Web FILATI PORTICHETTO Nodo Impresa X-Web A.PESSINA Disposition (yarn dyeing) Work in progress / Dispatch note Legenda

12 Texweave Italian Pilot12 Nodo Impresa X-Web COMOFIL Nodo Impresa X-Web Fiorete Group Nodo Impresa X-Web Clerici Tessuto Network – Comofil, Pessina, Portichetto Nodo Impresa X-Web FILATI PORTICHETTO Nodo Impresa X-Web A.PESSINA Colour evidence Legenda Dyeing instruction, Spectrophotometer Test Laboratory Nodo Impresa Supplier 2 Nodo Impresa Supplier 3 Modulo Web Supplier 1 Supplier 4 Order Clients Suppliers Community - TextileBusiness

13 Texweave Italian Pilot13 Nodo Impresa X-Web EFFEPIERRE Modulo Web Supplier 3 Community TextileBusiness Nodo Impresa Connect Client 1 Nodo Impresa Xchange Client 2 Nodo Impresa Connect Supplier 1 Nodo Impresa Xchange Supplier2 Client 3 Clients Network- Effepierre Work Disposition (weaving, dyeing, printing, finishing) Work in progress Legenda Suppliers

14 Texweave Italian Pilot14 WORKPLAN - TIMETABLE

15 Texweave Italian Pilot15 EFFEPIERRE Creatività, ricerca, qualità e servizi fanno di Effepierre una delle realtà più competitive della filiera del tessile e un importante punto di riferimento per chi è attento all’ambiente e all’etica. Tra le prime aziende certificate con il marchio seri.co Effepierre rappresenta la creatività e l’esclusività del made in Italy proponendo un’ampia gamma di articoli per collezioni e minicollezioni spot frutto di una stretta collaborazione con la clientela per un mercato sempre più veloce nell’anticipare le mode. L’azienda la cui anima è rappresentata da articoli di tipo serico produce tessuti, stampati, uniti, tinti in filo e ricamati realizzati in una vasta gamma di fibre naturali ed artificiali con elaborati abbinamenti tra spalmati, rame,acciaio e lana. Il grande successo di quest’azienda comasca è presto svelato: non dire mai di no al cliente che rimane il grande protagonista come dimostrano la puntualità delle consegne, la consulenza stilistica e i continui investimenti in ricerca e qualità. Investimenti nei quali oggi si inserisce il prodotto TextileBusiness che permette di superare la fase degli ordini cartacei ai fornitori quali tessiture, tintorie stamperie e finissaggi oltre che le numerose telefonate per conoscere lo stato di avanzamento degli ordini. Tale progetto di innovazione aziendale garantisce di conoscere in tempo reale lo stato di avanzamento delle lavorazioni presso terzi; elimina, inoltre, eventuali errori di imputazione dei dati garantendo un livello maggiore di sicurezza. e’ uno strumento che permette di “integrare”, con debite applicazioni, i dati inviati direttamente da e per i nostri fornitori.

16 Texweave Italian Pilot16 TINTORIA FILATI PORTICHETTO SRL La società TINTORIA FILATI PORTICHETTO ha sede amministrativa e produttiva a Portichetto frazione di Luisago, zona limitrofa a Como e rappresenta una realtà affermata nel vasto panorama del Distretto Serico Comasco, essendo attiva dal La società, interamente di proprietà della Famiglia Brenna, è sempre stata focalizzata sulla nobilitazione per conto terzi di filati greggi confezionati in rocche. Nel dettaglio la tintoria è in grado di effettuare lavorazioni complementari sia a monte che a valle del processo e quindi: preparazione del filato su rocche processo di nobilitazione (comprendendo trattamenti pre-tintoriali, lavaggi e finissaggio) operazioni di ri-roccatura post-tintura con lo scopo di ottenere un prodotto finito destinato sia alla tessitura che alla preparazione di filato cucirino. La gamma dei filati lavorati è completa e spazia sia nel campo delle fibre naturali che in quello delle fibre artificiali e sintetiche senza esclusione alcuna. I mercato è assai vario (arredamento, abbigliamento, accessorio) e obbliga di conseguenza all’utilizzo di svariati metodi di lavorazione a seconda delle tipologie del substrato e di altrettanti classi di coloranti per poter soddisfare ogni esigenza qualitativa mirata alla destinazione d’uso del prodotto finale. Nell’azienda è presente un laboratorio in cui si effettuano i controlli colorimetrici, la ricettazione strumentale, prove per l’accettabilità, rispetto ai parametri previsti, delle tinture eseguite in produzione.

17 Texweave Italian Pilot17 AMBROGIO PESSINA SRL TINTORIA FILATI La società AMBROGIO PESSINA s.r.l. TINTORIA FILATI è una azienda nata nel 2001 sulle ceneri di un’industria tessile, la Dante Prini spa, che aveva chiuso i battenti nell’anno 2000 dopo una profonda crisi aziendale. Le risorse messe in campo da una tintoria in filo, la COMOFIL srl di Como e da due aziende tessili, la Tessitura Vittorio Fumagalli srl e la Clerici Tessuto spa hanno consentito la rinascita del reparto di tintoria della Dante Prini, con una radicale trasformazione della tipologia del prodotto realizzato, passando dalla tintura del tessuto a quella del filato di seta. La nuova società vede infatti la partecipazione di due tra i più forti consumatori di filati serici e uno di nomi più affermati nel campo della nobilitazione dei filati. AMBROGIO PESSINA s.r.l. TINTORIA FILATI pur essendo in grado di lavorare qualsiasi tipo di fibra è specializzata nella tintura del filato di seta con le destinazioni d’uso più disparate che vanno dalla cravatteria, all’abbigliamento, all’arredamento. L’azienda occupa una superficie pari a 2500 m2 ed è dotata di macchinari di ultima generazione che consentono la realizzazione di un prodotto di alta qualità.

18 Texweave Italian Pilot18 COMOFIL SRL TINTORIA FILATI: La società è una tintoria del distretto comasco, dotata di un unico insediamento produttivo di circa 5000 m², localizzato nell’area dell’ex Ticosa. Allo stesso gruppo comasco a cui apparteneva la Ticosa nasce negli anni ’60 la Colora come tintoria filati e pezze. Nel 1973 in seguito ad una prima ristrutturazione del gruppo viene chiusa la Colora e utilizzando gli stessi impianti prosegue l’attività, per la tintura dei filati, come divisione della Ticosa stessa. Nel 1979 dopo una seconda ristrutturazione il gruppo decide di abbandonare il business legato ai filati e con esso la tintoria che viene acquistata dall’attuale proprietà dando vita alla Comofil. L’azienda oggi si occupa sia di lavorazione in conto terzi, tingendo il filato di proprietà dei suoi clienti, sia di vendita di filato di proprietà dell’azienda stessa. Nel dettaglio la tintoria è in grado di effettuare lavorazioni complementari sia a monte che a valle del processo: preparazione del filato su rocche, processo di nobilitazione, (compresi trattamenti pre-tintoriali, purga, lavaggi, tintura e finissaggio) e operazioni di riroccatura post-tintura. Le fibre lavorate sono prevalentemente poliestere ma anche viscosa, lino, cotone, nylon, lana e mischie varie destinate ai settori arredamento, abbigliamento, cravatteria, filati tecnici, interni auto. Per quanto riguarda il filato tinto, venduto direttamente dall’azienda, esso è costituito esclusivamente da poliestere. L’azienda tal caso si avvale di una figura commerciale, che ha il compito di mantenere il rapporto con i clienti, ma anche di intervenire in caso di eventuali problemi. Nell’azienda è presente un laboratorio in cui si effettuano i controlli colorimetrici e la ricettazione strumentale, si eseguono inoltre le prove di tintura in base alle ricette fornite dalla strumentazione. Sempre in laboratorio vengono eseguite le prove per l’accettabilità, rispetto ai parametri previsti, delle tinture eseguite in produzione e si preparano le eventuali ricette di correzione.


Scaricare ppt "Texweave Italian Pilot1 task 4 : TEX-WEAVE Pilots and Platform Italian Pilot Work Plan CEN / ISSS Workshop Milan, October 14th 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google