La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

M. N. Classe 3°E Tesina di arte. Angkor Lo splendore di Angkor, il più grande complesso di edifici sacri del mondo … Angkor fu fondata nel IX secolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "M. N. Classe 3°E Tesina di arte. Angkor Lo splendore di Angkor, il più grande complesso di edifici sacri del mondo … Angkor fu fondata nel IX secolo."— Transcript della presentazione:

1 M. N. Classe 3°E Tesina di arte

2 Angkor

3 Lo splendore di Angkor, il più grande complesso di edifici sacri del mondo … Angkor fu fondata nel IX secolo e si sviluppò per oltre 500 anni….

4 Dopo diversi secoli di guerre, sotto il regno di Suryavarman I, Angkor e il suo popolo invasero la terra dei Cham e dei Vietnamiti; egli allargò larea di influsso khmer, coinvolgendo THAILANDIA, LAOS, VIETNAM E MALESIA

5 Il complesso di Angkor venne modificato ed esteso sotto il regno del suo ultimo re, Jayvarman VII. In seguito allattacco dei siamesi cominciò il declino della città che cadde nelloblio e venne inghiottita dalla vegetazione della giungla.

6 Il più famoso tempio di Angkor è Angkor Wat La prima costruzione del tempio iniziò nella prima metà del XII secolo, durante il regno di Suryavarman II ( circa), e fu dedicato a Vishnu. Non sono state trovate iscrizioni del periodo della fondazione, per cui il nome originale è oggi sconosciuto. Sembra che alla morte del re i lavori si siano fermati, e alcuni bassorillievi siano rimasti incompiuti. Nel XIV o XV secolo il tempio fu convertito al Buddhismo Theravada, e tale è rimasto fino ai nostri giorni. Angkor Wat si differenzia dagli altri templi di Angkor perché non è mai stato del tutto abbandonato, e inoltre il fossato esterno lo ha in un certo qual modo protetto dall'avanzare della giungla. Fino al XVI secolo il tempio era conosciuto come 'Preah Pisnulok', dal nome dato a Suryavarman dopo la sua morte. In questo periodo prese il suo nome moderno, che significa "Città Tempio.

7 Ecco alcune sculture e bassorilievi rimasti nel tempio di Angkor Wat Bayon ( i visi sorridenti) La sua caratteristica distintiva è la moltitudine di visi sorridenti, scolpiti sulle quattro facce delle guglie a sezione quadrata che si elevano sempre di più man mano che ci si avvicina alla massiccia torre centrale.

8 Apsara (danzatrici celesti) Questo bassorilievo rappresenta le danzatrici celesti con la loro eleganza, sensualità e maestria nellarte del movimento.

9 Zangolatura delloceano di latte ( galleria orientali di Angkor Wat) I diavoli e gli dei fanno ribollire il mare di latte per estrarne lelisir dellimmortalità. I diavoli sorreggono la testa del serpente e gli dei la coda. Questo serpente (con funzione di fune) viene tirato da una parte allaltra per ottenere questelisir.

10 Lo stile di Angkor Wat Angkor Wat è il principale esempio dello stile classico dell'architettura Khmer, da cui ha preso il nome lo 'stile Angkor Wat'. Durante il dodicesimo secolo gli architetti Khmer acquistarono una notevole abilità nell'uso della pietra arenaria (sostituendola ai mattoni) come materiale principale per la costruzione degli edifici. Angkor Wat è stato elogiato soprattutto per l'armonia del suo progetto, che è stato paragonato all'architettura degli antichi greci e romani.

11 Il sito di Angkor Wat Il sito di Angkor Wat è una combinazione unica tra il tempio collina, cioè il progetto standard per i templi nazionali dell'impero, e il successivo piano di gallerie concentriche. Il tempio è la rappresentazione del Monte Meru, la casa degli dei: le cinque torri centrali simboleggiano i cinque picchi della montagna, mentre le mura ed il fossato simboleggiano le montagne e l'oceano che le circonda. Le zone più elevate erano le più esclusive, e dunque le persone appartenenti a classi sociali non eccessivamente elevate erano ammesse solo nel livello più basso.

12 La struttura centrale Il tempio vero e proprio si eleva su di un terrazzamento rialzato sopra il livello della città. È composto essenzialmente da tre gallerie che sono dedicate rispettivamente al re, a Brahma e la luna a Vishnu. Ogni galleria ha un padiglione dingresso ad ogni punto cardinale e le due gallerie interne hanno delle torri agli angoli (che simboleggiano le 5 vette del monte Meru) con la torre centrale. Poiché il tempio è orientato verso ovest, tutto l'insieme è spostato all'indietro verso est, lasciando più spazio libero in ogni cortile o galleria del lato occidentale; per lo stesso motivo ad ovest gli scalini sono meno ripidi che sull'altro lato.

13 Angkor Wat oggi Dal 1990 Angkor Wat ha visto rinascere gli sforzi per la conservazione e un enorme incremento di turisti. Il tempio fa parte del sito di Angkor, che è stato dichiarato patrimonio dell'umanità nel 1992; questo portò allo stanziamento di un po' di fondi ed ha incoraggiato il governo Cambogiano a proteggere il sito. Il progetto tedesco per la conservazione delle Apsara (GAPC) sta lavorando per proteggere e decorare il tempio.


Scaricare ppt "M. N. Classe 3°E Tesina di arte. Angkor Lo splendore di Angkor, il più grande complesso di edifici sacri del mondo … Angkor fu fondata nel IX secolo."

Presentazioni simili


Annunci Google