La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sessione 3 Progettazione del modulo CLIL Nancy Campanale Ist. Mag. Duca degli Abruzzi - Treviso 18 novembre 2002 Modalità, Metodologia e Moduli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sessione 3 Progettazione del modulo CLIL Nancy Campanale Ist. Mag. Duca degli Abruzzi - Treviso 18 novembre 2002 Modalità, Metodologia e Moduli."— Transcript della presentazione:

1 Sessione 3 Progettazione del modulo CLIL Nancy Campanale Ist. Mag. Duca degli Abruzzi - Treviso 18 novembre 2002 Modalità, Metodologia e Moduli

2 La progettazione Per tracciare nuovi percorsi, nuovi curricoli, anche interdisciplinari Per pianificare la crescita disciplinare e linguistica Per fornire maggiore supporto tanto al docente quanto ai discenti Per facilitare la riproducibilità dellesperienza Per cercare di far fronte alle costrizioni dorario, data la lievitazione dei tempi … oltre alle normali esigenze didattiche!

3 Come progettare un modulo CLIL? Prerequisiti Obiettivi relativi alla disciplina Obiettivi linguistici Abilità cognitive Abilità di studio e di apprendimento Tempi e modalità Strategie Supporti Verifica e valutazione

4 Prerequisiti DISCIPLINARI (ad es. le disequazioni di primo grado si spiegano dopo le equazioni) LINGUISTICI (il modulo Clil deve essere calibrato sul livello linguistico degli studenti) LESSICALI (attenzione alla microlingua e alle strutture morfosintattiche necessarie per le attività del modulo)

5 Obiettivi Disciplinari Contenuti curricolari (argomenti, tematiche, idee) Microlingua (lessico specifico della materia)

6 Obiettivi Linguistici Abilità Linguistiche Ricettive (ascoltare, leggere) Produttive (parlare, scrivere) Interazione orale, scritta Nozioni/funzioni linguistiche Grammatica

7 Abilità Cognitive Definire/ classificare Paragonare e contrapporre Descrivere una sequenza cronologica Descrivere oggetti e procedimenti Descrivere proprietà Fare ipotesi Esprimere unopinione, fare delle previsioni Identificare rapporti di causa ed effetto Riassumere e sintetizzare ecc…

8 Abilità di studio e di apprendimento /1 Saper utilizzare la biblioteca, testi di riferimento, vocabolari Skimming e scanning Abilità di lettura (i.e. identificare gli elementi essenziali di un testo, gli scopi per cui è stato scritto ecc.)

9 Abilità di studio e di apprendimento /1 Saper utilizzare la biblioteca, testi di riferimento, vocabolari Skimming e scanning Abilità di lettura (i.e. identificare gli elementi essenziali di un testo, gli scopi per cui è stato scritto ecc.)

10 Abilità di studio e di apprendimento /2 Saper prendere appunti Abilità di scrittura (i.e. scaletta, brutta copia, correzioni, revisioni ecc ) Scrivere un riassunto, una relazione ecc Completare diagrammi, tabelle ecc Presentare delle informazioni attraverso un grafico Fare una presentazione (anche con mezzi multimediali) ecc.

11 Tempi e Modalità Ore di lezione per le diverse fasi e attività Tipologia delle attività stesse Insegnanti coinvolti (solo docente disciplinare, solo docente L2, compresenza…)

12 Strategie Lezione frontale interattiva Lavoro individuale Lavoro a coppie Lavoro di gruppo Cooperative learning Ecc..

13 Supporti Lavagna Lavagna luminosa Fotocopie, worksheets Registratore/Video Computer (software, presentazione Power Point...) Laboratorio linguistico, informatico, di scienze….

14 Verifica e Valutazione Verifiche scritte (domande, esercizi vero/falso, scelta multipla, cloze tests, relazioni ecc.) Reading comprehensions Problem solving Domande orali Partecipazione ecc….

15 Modulo di ……………………………… /1 PrerequisitiLivello linguistico (intermedio, avanzato..) Livello (classe, scuola)

16 Abilità cognitive Obiettivi linguistici Obiettivi disciplinari Modulo di ……………………………… /2

17 Modulo di ……………………………… /3 SussidiModalitàTipologia di esercizi StrategieContenuti disciplinari Tempi

18 Modulo di ……………………………… /4 Verifica SussidiTipologia di eserciziStrategieContenutiTempi


Scaricare ppt "Sessione 3 Progettazione del modulo CLIL Nancy Campanale Ist. Mag. Duca degli Abruzzi - Treviso 18 novembre 2002 Modalità, Metodologia e Moduli."

Presentazioni simili


Annunci Google