La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A proposito di caratteristiche dei virus diresti che aSono parassiti endocellulari a livello genetico bSono entità subcellulari cLe loro dimensioni variano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A proposito di caratteristiche dei virus diresti che aSono parassiti endocellulari a livello genetico bSono entità subcellulari cLe loro dimensioni variano."— Transcript della presentazione:

1 A proposito di caratteristiche dei virus diresti che aSono parassiti endocellulari a livello genetico bSono entità subcellulari cLe loro dimensioni variano da 20 a 300 nm d Le loro dimensioni variano da 20 a 300 ePossono sintetizzare solo alcune proteine

2 A proposito della microscopia elettronica diresti che aConsente di visualizzare le particelle virali tramite lombreggiatura metallica bConsente di visualizzare le particelle virali tramite la colorazione negativa cConsente di contare le particelle virali infettanti dServe per determinare le dimensione del virus eE necessaria per vedere le inclusioni virali nelle cellule infettate

3 A proposito di virus diresti che aIl primo virus fu scoperto grazie al microscopio elettronico bI primi virus scoperti sono stati i batteriofagi cIl primo virus scoperto è stato un virus vegetale dIl primo virus scoperto è stato un virus oncogeno eI primi virus sono stati scoperti come agenti filtrabili

4 Per coltivare i virus diresti che aOccorrono delle colture di cellule permissive bSi possono utilizzare uova embrionate di pollo cSi possono utilizzare colture cellulari primarie dSi utilizzano spesso linee continue eSi possono utilizzare animali da esperimento, purché singenici

5 A proposito di colture cellulari per la coltivazione di virus, diresti che aPossono essere simil epiteliali bSi usano spesso linee semi-continue di fibroblasti cSi usano spesso monostrati di cellule aderenti dAlcuni virus crescono in colture di cellule in sospensione eLe cellule per crescere in coltura hanno bisogno di fattori di crescita

6 A proposito di rapporto virus-cellula diresti che aRiguarda le modalità di moltiplicazione dei virus nelle cellule bPorta sempre alla morte le cellule infettate cIl primo stadio consiste nellingresso del virus nella cellula d Il tropismo cellulare del virus dipende dalla presenza sulla membrana cellulare di un recettore specifico eLingresso del virus avviene per gemmazione

7 La sintesi delle proteine tardivee Il blocco delle sintesi macromolecolari cellularid La moltiplicazione del genoma viralec Lingresso del virus per fusione o per endocitosi b il riconoscimento di un recettore cellulare da parte di una proteina di attacco del virus a Ai fini dellinstaurasi di un rapporto virus- cellula diresti che è necessario:

8 Tendono a riattivarsi periodicamente in seguito a stimoli diversi e Nelle cellule con infezione latente da HSV 1 si trovano anche RNA detti LAT d Lintegrazione del genoma virale in quello cellulare è necessaria per linstaurarsi della latenza. c La sede della latenza di HSV 1, HSV 2 e VZV è nei gangli nervosi b Tipica infezione latente è quella da virus erpetici a A proposito di infezioni virali latenti, diresti che :

9 Alterazioni della membranae Formazione di inclusionid Trasformazionec Lisi cellulareb Inibizione delle sintesi proteiche cellularia Tra i possibili effetti di un virus a livello cellulare includeresti:

10 Si formano rapidamente e frequentemente varianti virali resistenti ad amantadina e rimantadina e Amantadina e rimantadina sono attive solo contro virus influenzali di tipo A d La resistenza ad aciclovir può essere causata da modificazioni della timidina kinasi virale c Il Foscarnet inibisce la DNA polimerasi di virus erpetici b Laciclovir è un analogo nucleosidico a A proposito di farmaci antivirali diresti che:

11 E virus-specificoe Blocca essenzialmente le sintesi proteiche virali d Ha unazione antivirale direttac E specie-specificob E indotto da RNA a doppio filamentoa A proposito di interferon diresti che:

12 A proposito di CMV diresti che: a E molto diffuso (circa 20 % della polazione adulta) b Può essere trasmesso per via transplacentare e causare la malattia da inclusioni citomegaliche (CID) c Viene trasmesso tramite la saliva d Negli immunodepressi può essere causa di: polmonite; epatite; retinite. e E sensibile al trattamento con ganciclovir

13 A proposito di antivirali diresti che aAlcuni, antiretrovirali, sono inibitori della proteasi di HIV bComprendono analoghi nucleosidici della trascrittasi inversa cVi sono anche inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa dDevono avere un indice terapeutico tra 1 e 10 eLe resistenze sono dovute a mutazioni che modificano la proteina bersaglio del farmaco

14 A proposito di virus oncogeni diresti che aLo sono tutti i retrovirus bLo sono tutti i virus a DNA cLo sono i retrovirus transducenti d HTLV I è un retrovirus transducente eHTLV I deve la sua attività oncogena allespressione del gene tax

15 A proposito di virus oncogeni diresti che aIl virus di Epstein Barr può causare linfomi bLoncogenicità dei virus a DNA è legata allattività di alcune proteine precoci cLe proteine E6 ed E7 dei papillomavirus bloccano lattività della p53 e della pRb dI papillomavirus si replicano nelle cellule dello strato basale dellepidermide eNel virus SV40 la proteina oncogena principale è lantigene T

16 Per la diagnosi delle infezioni virali diresti che aSi cercano IgM specifiche per il o i virus sospettati bNon si usa più lisolamento del virus perché le metodiche sono troppo lente cPer una diagnosi rapida i campioni devono essere prelevati allinizio della sintomatologia dPer una una diagnosi precoce i campioni devono essere prelevati allinizio della sintomatologia eLe metodiche più rapide sono quelle per la ricerca diretta degli antigeni virali


Scaricare ppt "A proposito di caratteristiche dei virus diresti che aSono parassiti endocellulari a livello genetico bSono entità subcellulari cLe loro dimensioni variano."

Presentazioni simili


Annunci Google