La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I LUOGHI DELLA MEMORIA LA MEMORIA DEI LUOGHI LA MEMORIA DEI LUOGHI ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLITALIA CONTEMPORANEA DELLA PROVINCIA DI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I LUOGHI DELLA MEMORIA LA MEMORIA DEI LUOGHI LA MEMORIA DEI LUOGHI ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLITALIA CONTEMPORANEA DELLA PROVINCIA DI."— Transcript della presentazione:

1 I LUOGHI DELLA MEMORIA LA MEMORIA DEI LUOGHI LA MEMORIA DEI LUOGHI ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLITALIA CONTEMPORANEA DELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno scolastico 2008/2009 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ALIGHIERI-FERMI RIMINI

2 Piazza Tre Martiri: un luogo della città ricco di segni del passato

3 Laboratorio storico-didattico a cura di Franca Bonizzato e Paola Melucci docenti Alighieri Fermi Lidia Gualtiero - Istituto Storico Rimini Anno scolastico 2008/2009

4 Il percorso laboratoriale Piazza Tre Martiri: un luogo della città ricco di segni del passato è frutto : di un progetto sui luoghi della memoria attivato nellanno scolastico 2007/2008 nella classe seconda A della scuola secondaria di I° grado Alighieri Fermi di una rigorosa ricerca storica basta su testi storiografici e fonti documentarie, materiali, scritte, iconografiche e orali di una sperimentazione che, partendo delle storie di ognuno/a, è approdata nellanno scolastico 2008/2009 allo studio e alla conoscenza della grande storia, passando attraverso la valorizzazione della storia locale

5 PERCHE LA STORIA LOCALE Avvicina i ragazzi a problemi di ricostruzione storica Sviluppa curiosità e senso critico Favorisce un approccio al fatto storico di tipo interdisciplinare (il territorio come laboratorio) Crea motivazione allapprendimento valorizzando legami affettivi Sviluppa atteggiamenti di rispetto nei confronti del patrimonio culturale E propedeutica alla formazione di un/a cittadino/a partecipe

6 OBIETTIVI GENERALI Rendere più significativo il processo di formazione della cultura storica delle nuove generazioni Costruire competenze e una nuova sensibilità per la tutela e lo sviluppo del patrimonio storico, artistico e ambientale Esplorare il territorio per valorizzare e promuovere la conoscenza dei beni culturali del territorio Comprendere che loggi è il risultato di tanti processi, cambiamenti e trasformazioni, avvenuti nel tempo Comprendere limportanza del fare storia attraverso la modalità laboratoriale

7 OBIETTIVI COGNITIVI Comprendere aspetti essenziali della metodologia della ricerca storica Approfondire la conoscenza della storia locale a partire da fonti di diversa tipologia Saper collocare nel tempo storico tutte le fonti storiche utilizzate Mettere a confronto fonti documentarie e storiografiche relative allo stesso fatto, problema, personaggio e interrogarle riscontrandone le diversità e le somiglianze Riconoscere il valore storico dei più significativi monumenti della città di appartenenza

8 Selezionare, schedare e organizzare le informazioni raccolte con mappe, schemi, tabelle e grafici Produrre testi utilizzando conoscenze selezionate e schedate da fonti di informazioni diverse, archivistiche e manualistiche Approfondire le dimensioni e le risonanze locali di fenomeni ed eventi di interesse a portata nazionale e sovranazionale Saper leggere il passato per rendere comprensibile il presente

9 OBIETTIVI SOCIO-AFFETTIVI Riconoscere che tutti, individui, città e Paesi dappartenenza, hanno una storia e quindi una memoria da ricostruire e valorizzare Comprendere limportanza del raccontare e dellascoltare storie per arricchire il proprio vissuto Valorizzare gli anziani e la loro esperienza di vita come veicolo di trasmissione culturale e fonte di storia diretta Migliorare la capacità di collaborare con compagni/e e insegnanti

10

11 TEMATIZZAZIONE: CONOSCERE I SEGNI DEL PASSATO CHE FANNO DI PIAZZA TRE MARTIRI UN LUOGO SIGNIFICATIVO DELLA NOSTRA CITTÀ DA GIULIO CESARE … AI MARTIRI PER LA LIBERTÀ

12 Gli approfondimenti storici

13 FONTI SCRITTE

14 ALTRE FONTI FOTOGRAFICHE

15 Archivio fotografico Istituto Storico Rimini

16 I ragazzi e le ragazze organizzano le informazioni

17


Scaricare ppt "I LUOGHI DELLA MEMORIA LA MEMORIA DEI LUOGHI LA MEMORIA DEI LUOGHI ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLITALIA CONTEMPORANEA DELLA PROVINCIA DI."

Presentazioni simili


Annunci Google