La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 I programmi del Ministero dellAmbiente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 I programmi del Ministero dellAmbiente."— Transcript della presentazione:

1 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 I programmi del Ministero dellAmbiente e della Tutela del Territorio e del Mare per lo sviluppo strategico del solare in Italia Torino – Centro Congressi Lingotto 5 giugno 2007

2 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 I programmi MATTM per la diffusione delle tecnologie solari La Commissione Nazionale per lEnergia Solare, CNES Struttura dellintervento

3 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Programma nazionale per la promozione dellenergia solare misura 1: il sole negli enti pubblici misura 2: il sole a scuola misura 3: impianti fotovoltaici di alto pregio architettonico/paesaggistico ed elevata replicabilità negli edifici pubblici

4 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Misura 1: il sole negli enti pubblici (a) Oggetto: Realizzazione di impianti solari termici per la produzione di calore a bassa temperatura sugli edifici pubblici. Risorse: ,17 Soggetti beneficiari: gli Enti Pubblici e le Pubbliche Amministrazioni Co-finanziamento: fino a 50% del costo ammissibile o 65% nel caso in cui la quota del costo dinvestimento sia coperta attraverso il finanziamento tramite terzi operato da una ESCO Superficie captante > 20 m2

5 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Misura 1: il sole negli enti pubblici (b) Destinazione impianti: produzione di acqua calda sanitaria (ACS) presso edifici ad uso continuativo ed utenze stagionali; produzione di ACS presso gli impianti sportivi; riscaldamento dell'acqua delle piscine; riscaldamento degli ambienti attraverso pannelli radianti a pavimento o a parete; produzione di calore a bassa temperatura per processi industriali o pseudo industriali (ad es. lavanderie, impianti della filiera agroalimentare, sistemi di lavaggio e sterilizzazione etc.).

6 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Oggetto: Realizzazione di impianti fotovoltaici connessi in rete sugli edifici scolastici ed avvio di unattività didattica volta alla realizzazione di analisi energetiche e di interventi di razionalizzazione e risparmio energetico, tramite il coinvolgimento degli studenti. Risorse: Soggetti beneficiari: Comuni e le Province che siano proprietari di edifici ospitanti scuole medie inferiori o superiori. Finanziamento al 100% (massimo di /istituto) Misura 2: il sole a scuola (a)

7 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Premio Il Sole a Scuola: Fra i progetti approvati, il Ministero individuerà i migliori 20 elaborati prodotti dalle scuole, che saranno premiate nel corso di un evento appositamente organizzato e a cui potranno prendere parte gli studenti e il personale delle suddette scuole. Misura 2: il sole a scuola (b)

8 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Oggetto: Realizzazione di impianti solari fotovoltaici connessi in rete (1-50 kW p ) completamente integrati in complessi edilizi secondo criteri di replicabilità. Risorse: ,85. Soggetti beneficiari: i Comuni capoluogo di Provincia; i Comuni in cui insistano territori facenti parti di aree naturali protette di valenza nazionale o regionale; le Province; le Università statali e gli Enti pubblici di ricerca. Misura 3: Impianti fotovoltaici di alto pregio architettonico/paesaggistico ed elevata replicabilità negli edifici pubblici (a)

9 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Nuove costruzioni o ristrutturazioni straordinarie: limpianto dovrà essere ideato e progettato assieme allinvolucro stesso delledificio o dellelemento di arredo urbano. Interventi retrofit: i progetti dovranno essere caratterizzati da un elevato grado di armonizzazione estetico/architettonica del generatore fotovoltaico. Il progetto comunque dovrà tenere nella massima considerazione le caratteristiche peculiari del contesto territoriale in cui la realizzazione si inserisce. Misura 3: Impianti fotovoltaici di alto pregio architettonico/paesaggistico ed elevata replicabilità negli edifici pubblici (b)

10 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno Ambiente, Bando per le PMI: la struttura Impianti ammissibili Taglia Costo massimo ammissibile Contributo massimo concedibile Fotovoltaico connesso alla rete kW p /kW50% Eolico connesso alla rete kW p /kW30% Solare termico m /m 2 (sottovuoto) 700 /m 2 (vetrati) 350 /m 2 (non vetrati) 30% Biomasse per usi termici kW 280 /kW (pellets) 200 /kW (cippato) 30%

11 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno Ambiente, Bando per le PMI: la distribuzione delle domande di contributo

12 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 CNES, Commissione Nazionale per lEnergia Solare Istituita il 20 agosto del 2006, con decreto GAB/DEC/200/06 del Ministro dellAmbiente e della Tutela del Territorio e del Mare, CNES nasce con la finalità di individuare le migliori modalità per lincremento della diffusione delle tecnologie solari, termica e fotovoltaica

13 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 CNES viene suddivisa in Gruppi di Lavoro relativi ad aree tematiche complementari: POTENZIALE: per lanalisi delle potenzialità di diffusione delle tecnologie solari in Italia, a breve, medio e lungo termine, anche in riferimento agli impegni internazionali e comunitari LEGISLAZIONE: per lindividuazione ed il coordinamento dei migliori strumenti legislativi centrali e/o periferici per la rimozione degli ostacoli normativi e procedurali alla diffusione delle tecnologie solari

14 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 CNES viene suddivisa in Gruppi di Lavoro relativi ad aree tematiche complementari: EDILIZIA: per lanalisi delle condizioni per la creazione di standard costruttivi volti allintegrazione degli impianti solari termici e fotovoltaici negli edifici IMPRESA: analisi delle condizioni tecniche, economiche e normative per la crescita del comparto industriale dei settori solare termico e fotovoltaico

15 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 CNES viene suddivisa in Gruppi di Lavoro relativi ad aree tematiche complementari: RICERCA: per lanalisi delle innovazioni tecnologiche a breve, medio e lungo termine necessarie per lattuazione degli obiettivi di diffusione delle tecnologie solari e per la loro utilizzazione in applicazioni innovative INFORMAZIONE: per lindividuazione delle condizioni e delle modalità, comprese quelle economiche e finanziarie, per la diffusione, la promozione e la pubblicizzazione delle tecnologie solari

16 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 AI gruppi di lavoro della CNES è affidato il compito di predisporre rapporti e documenti sulla base dei quali il Ministro dellAmbiente e della Tutela del Territorio e del Mare, sentito il parere del Ministero dello Sviluppo Economico e della Conferenza Unificata, adotta uno o più DECRETI che individuino gli strumenti per incrementare la diffusione delle tecnologie solari sul territorio italiano, oltre a sostenere iniziative di informazione, promozione e coordinamento ad essi collegate.

17 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 In coerenza con il mandato ricevuto dal MATTM, la CNES ha recentemente prodotto un documento sintetico contenente le proposte della CNES riguardo ai decreti attuativi attesi a seguito delle importanti innovazioni normative del settore, apportate dalla finanziaria 2007 e dal decreto legislativo 311.

18 Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 Attualmente, i gruppi stanno lavorando alla definizione di alcuni documenti preliminari, da rendere pubblici prima dellestate 2007; in particolare: Un rapporto preliminare, sotto forma di bozza, contenente la fotografia della attuale situazione nazionale relativa a solare termico e fotovoltaico e le proposte per il rilancio e il rafforzamento dei settori. Prima di trovare la sua forma definitiva, la bozza sarà pubblicata sul sito del Ministero al fine di raccogliere, per un mese, i commenti e le proposte di tutti coloro che vorranno partecipare alle libere consultazioni.


Scaricare ppt "Ing. Annalisa Corrado, CNES Commissione Nazionale per lEnergia SolareEco-efficiency BIENNAL – Torino – 5 giugno 2007 I programmi del Ministero dellAmbiente."

Presentazioni simili


Annunci Google