La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio Giovani Scienziati Cercansi Anno Scolastico 2008-2009 Il 2009 è lanno di Darwin. Sono passati 200 anni dalla nascita del grande naturalista.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio Giovani Scienziati Cercansi Anno Scolastico 2008-2009 Il 2009 è lanno di Darwin. Sono passati 200 anni dalla nascita del grande naturalista."— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio Giovani Scienziati Cercansi Anno Scolastico Il 2009 è lanno di Darwin. Sono passati 200 anni dalla nascita del grande naturalista e 150 anni dalla pubblicazione di Lorigine delle specie. La teoria dellevoluzione biologica, formulata da Darwin e successivamente ampliata e modificata grazie ai progressi della genetica, rappresenta lunico grande concetto unificante della biologia. Come diceva infatti il grande genetista Theodosius Dobzhansky ( ), Nothing in biology makes sense except in the light of evolution. Per festeggiare Darwin vi presentiamo questo breve ma affascinante viaggio nella storia della nostra specie.

2 Con il nostro laboratorio Giovani scienziati cercansi abbiamo deciso di intraprendere un viaggio che ha stimolato molto la nostra curiosità: stiamo parlando della nascita del linguaggio. Ci siamo posti queste domande: Come mai si parlano lingue diverse? Cosa centrano i geni con le lingue? Perché le scimmie non parlano come noi? Leggete il nostro cartellone e scoprirete le risposte.

3 Abbiamo confrontato il DNA di alcuni uomini e delle scimmie notando che quasi tutte le basi sono uguali. Grazie a questo confronto si può ricostruire lalbero filogenetico della nostra specie.

4 Figure riprese da Nature Genetics 33, (2003) doi: /ng1113 Grazie al confronto delle sequenze di DNA gli scienziati hanno ricostruito lalbero genealogico della nostra specie e le tappe delle migrazioni dei primi ominidi.

5 Nel capitolo 14 diLorigine delle specie, Darwin sosteneva che, se si fosse conosciuto lalbero dellevoluzione genetica, si sarebbe potuto prevedere quello dellevoluzione linguistica. Figura ripresa da Nature Genetics 33, (2003) doi: /ng1113 Gli scienziati hanno dimostrato che esiste una corrispondenza tra lalbero genealogico delle popolazioni umane e la diversificazione dei gruppi linguistici presenti nel mondo.

6 Bibliografia Cavalli-Sforza LL (1992) Geni, popolazioni e lingue. Le Scienze 281: Li JZ, Absher DM, Tang H, Southwick AM, Casto AM, Ramachandran S, Cann HM, Barsh GS, Feldman M, Cavalli-Sforza LL, Myers RM (2008) Worldwide human relationships inferred from genome-wide patterns of variation. Science 319: Cavalli-Sforza LL, Feldman MW (2003) The application of molecular genetic approaches to the study of human evolution. Nature Genetics 33: Corballis MC (2009) The evolution of language. Ann. N.Y. Acad. Sci. 1156: (http://filipinaatheist.files.wordpress.com/2007/09/ferrari2003.png) Le più recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che il linguaggio è nato grazie allevoluzione dei neuroni a specchio nel cervello dei primati. Questi neuroni sono alla base dellimitazione di gesti e azioni. Neuroni a specchio e bipedismo portarono allo sviluppo del linguaggio nel genere Homo. Infatti, grazie allevoluzione dellandatura bipede le mani furono libere per una gestualità varia ed elaborata. La pericolosa vita nella savana e laffermarsi di comportamenti cooperativi, necessari per la sopravvivenza, furono le spinte decisive per lo sviluppo di un complesso sistema di comunicazione, che si è evoluto nel linguaggio vocale di Homo sapiens. I cannot doubt that language owes its origins to the imitation and modification of various natural sounds, and mans own distinctive cries, aided by signs and gestures (Darwin C., The descent of man)


Scaricare ppt "Laboratorio Giovani Scienziati Cercansi Anno Scolastico 2008-2009 Il 2009 è lanno di Darwin. Sono passati 200 anni dalla nascita del grande naturalista."

Presentazioni simili


Annunci Google