La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lingue in Europa Diversità e Ricchezza

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lingue in Europa Diversità e Ricchezza"— Transcript della presentazione:

1 Lingue in Europa Diversità e Ricchezza

2 Diversità linguistica L'Unione Europea si fonda sul principio della diversità di culture, di usi e costumi, di credenze e religioni e, appunto, delle lingue. Le lingue ufficiali dei Paesi europei rientrano in tre famiglie linguistiche: indo-europea, ugro-finnica e semitica. Rispetto ad altri continenti, si tratta di un numero piuttosto limitato. La diversità linguistica è diventata molto più rilevante oggi che in passato. Oggi si hanno molti più contatti con persone di altri Paesi e sono aumentate le situazioni in cui occorre parlare una lingua straniera: basti pensare agli scambi di studenti, al fenomeno dell'immigrazione, ai contatti tra le aziende sul mercato europeo, che si sta integrando, al turismo o alla globalizzazione in generale.

3 Rispetto della Diversità Il rispetto della diversità linguistica costituisce un valore fondamentale dell'UE, alla stessa stregua del rispetto per lindividuo, dellapertura e della tolleranza. Questo principio si applica non solo alle 23 lingue ufficiali UE, ma anche alle numerose lingue regionali parlate da ampie fasce della popolazione. È appunto questa molteplicità che fa dellUE non un amalgama in cui le differenze sono annullate, ma un luogo dove è possibile esaltare la diversità come fonte di ricchezza. Ai sensi del Trattato di Lisbona, firmato nel dicembre 2007 dai capi di Stato e di Governo degli Stati membri dell'UE, quest'ultima rispetta la ricchezza della sua diversità culturale e linguistica e vigila sulla salvaguardia e lo sviluppo del patrimonio culturale europeo.Trattato di Lisbona

4 Diversità linguistica, che fare? Pur riconoscendo che linglese tende ad imporsi come la lingua più parlata in Europa, lUE vuole evitare che si arrivi ad un appiattimento della diversità linguistica allinterno delle sue frontiere. Per questo desidera che il maggior numero di cittadini europei sia in grado di parlare due lingue al di là della propria, obiettivo ambizioso che si colloca al centro della politica linguistica della CE.due lingue al di là della propria Secondo statistiche sull'uso delle lingue in Europa circa il 28% degli europei dichiara di conoscere due lingue straniere. La sfida che lUE si pone oggi è di allargare ulteriormente questa base.statistiche sull'uso delle lingue in Europa

5 La Commissione Europea ha adottato una comunicazione intitolata "Multilinguismo: una risorsa per l'Europa e un impegno comune" che affronta le lingue nel contesto più ampio della coesione sociale e della prosperità. Integrando il multilinguismo in una serie di politiche e di azioni comunitarie, questa comunicazione intende riflettere la realtà di un'Unione Europea che conta quasi 500 milioni di cittadini ed è caratterizzata da varie competenze linguistiche ed esigenze diverse.

6 Diversità linguistica, quali azioni La C.E. promuove attività tese a sensibilizzare allapprendimento delle lingue, incoraggiare i cittadini a imparare le lingue, migliorare le loro opportunità di accesso allo studio delle lingue e diffondere informazioni positive.attività tese a sensibilizzare L Anno Europeo delle lingue, organizzato dalla C.E. e dal Consiglio dEuropa nel 2001, ha dato importanza alle lingue. Da allora, il 26 settembre si celebra ogni anno la Giornata Europea delle lingue per sensibilizzare allimportanza dell apprendimento delle lingue, la molteplicità delle lingue in Europa e la necessità di studiare e praticare le lingue per tutto larco della vita.Anno Europeo delle lingueGiornata Europea delle lingue Nel 2003, la C.E. si è impegnata con un Piano dazione, a intraprendere 45 nuove azioni volte ad incoraggiare le autorità a collaborare con la Commissione per la promozione dellapprendimento delle lingue e della diversità linguistica.Piano dazione Le azioni previste dai programmi UE di istruzione/formazione, che incentivano i partenariati transnazionali, incoraggiano i partecipanti a studiare le lingue.programmi UE di istruzione/formazione I programmi culturali UE promuovono la diversità linguistica e culturale. Il programma Media finanzia il doppiaggio di film europei destinati al cinema e alla TV.programma Media

7 Diversità linguistica, i servizi ec.europa.eu/translation Operatori di Pace – Campania ONLUS Lavoro di Gruppo: Cosa proponi per promuovere la conoscenza delle lingue in Europa?


Scaricare ppt "Lingue in Europa Diversità e Ricchezza"

Presentazioni simili


Annunci Google