La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giuseppe Garibaldi nellimmaginario popolare italiano Antonio Sciacovelli (BDF – Szombathely)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giuseppe Garibaldi nellimmaginario popolare italiano Antonio Sciacovelli (BDF – Szombathely)"— Transcript della presentazione:

1 Giuseppe Garibaldi nellimmaginario popolare italiano Antonio Sciacovelli (BDF – Szombathely)

2 Un eroe popolare Lattenzione della propaganda unitaria e postunitaria al fenomeno Garibaldi: odi et amo Lattenzione della propaganda unitaria e postunitaria al fenomeno Garibaldi: odi et amo La santificazione a distanza La santificazione a distanza Usi e manipolazioni: Garibaldi passe- partout Usi e manipolazioni: Garibaldi passe- partout Letture incrociate Letture incrociate Garibaldi a fumetti Garibaldi a fumetti Garibaldi nelle canzoni Garibaldi nelle canzoni

3 Punti di vista (aspetti dellimmaginario moderno) canzoni canzoni fumetti fumetti immagine editoriale immagine editoriale francobolli francobolli manifesti elettorali o pubblicitari manifesti elettorali o pubblicitari moda (abbigliamento e acconciature) moda (abbigliamento e acconciature) cinema e televisione cinema e televisione barzellette barzellette

4 La filatelia garibaldina (1910, 1932, 1957, 1959)

5 La filatelia garibaldina (1960, 1960, 1970, 1982)

6 A cinquantanni dallimpresa dei Mille Francobollo commemorativo (1910), in cui vengono esaltati i tratti tradizionali, con una forte attenzione ai tratti del volto che esprimono serenità e compostezza Francobollo commemorativo (1910), in cui vengono esaltati i tratti tradizionali, con una forte attenzione ai tratti del volto che esprimono serenità e compostezza

7 In memoriam (1932) A cinquantanni dalla morte: il Cinquantenario Garibaldino ci presenta un Garibaldi ufficiale, adornato della fascia di Dittatore

8 A un secolo e mezzo dalla nascita (1957) Il Garibaldi versione 1957 mostra, sotto un cappello bersaglieresco sulle ventitré, i capelli lunghi ed uno sguardo ammiccante, provocatorio, insomma volutamente moderno…

9 A cavallo (1957) Uno dei pochi francobolli in cui la dinamicitá del cavallo suggerisce linternazionalitá delleroe, in una figurazione essenziale ma carica di simbologie

10 Barbe in successione (1959) Questi volti in successione sembrano voler sfidare ben altre barbe drammaticamente attuali nel periodo della guerra fredda: al cappello piumato si preferisce lo zuccotto tipico degli anni maturi, generalmente accoppiato al mitico poncho a bande colorate

11 Limpresa dei Mille (1960) Una spedizione per le spedizioni (ironia della Posta!) Lincontro di Teano e lo sbarco a Marsala sono una interessante variante rispetto alla rappresentazione del solo Garibaldi

12 Guerra franco-prussiana (1970) Garibaldi condottiero americanizzante: non sono molti gli esempi iconografici in cui leroe nizzardo figura nella posa del comandante che guida le truppe allassalto con la spada sguainata.

13 A un secolo dalla morte (1982) Elegante e colorato, questo ritratto in cui un longilineo Garibaldi si inarca leggermente sul fianco sembra fare locchiolino alla moda dei primi anni Ottanta

14 Il ricordo di San Marino (1999) In questa recente emissione ritorna il ritratto del 1957 con una maggiore attenzione ai colori ed ai rapporti prospettici (leroe, la folla, la gloria di Roma)

15 Celebrazioni annulli (per il 4 luglio é prevista lemissione del francobollo) Per quanto si vede, il Garibaldi del 2007 avrá un volto classico e paterno

16 Moda (abbigliamento e acconciature)

17 Garibaldi stampato I libri su Garibaldi, i numerosi manifesti (non solo politici) che ne hanno utilizzato limmagine, hanno creato determinate aspettative in lettori ed elettori: eccone alcuni esempi La Marina MIlitare e Garibaldi (1982)

18 Garibaldi nelle copertine/1 Ormai vecchio per la copertina de Le mie memorie (Peruzzi 1973) Solo un nome, sopra il fascio littorio, per un dramma di Domenico Tumiati (1920)

19 Garibaldi nelle copertine/2 Cronistoria illustrata dellepopea Garibaldina (1860): lazione in primo piano Il mattino illustrato, rivista settimanale. Numero speciale (1932): placida vecchiaia

20 Garibaldi nelle copertine/3 I Garibaldini di Alessandro Dumas: pensiero e azione Un quaderno scolastico: il ritratto guarda a sinistra, lo sbarco a destra (par condicio!)

21 Manifesti elettorali

22 Tridimensionale! Il volto di Garibaldi, inscritto nella stella rossa a cinque punte, campeggia al centro dei manifesti del Fronte Democratico: in una vignetta del 1948 vediamo Alcide De Gasperi alle prese con linvadente testimonial dei partiti di sinistra

23 Antimanifesti (Antifronte, Bifronte)

24 Frode! Ben presto, peró, si scoprí la possibilitá di usare la stessa arma contro la sinistra, ironizzando sulle sue trovate pubblicitarie: dal fronte bifronte (nella figura in alto) allabbreviazione FRO-DE, alla smentita fatta dallo stesso Garibaldi (figura in basso) che punta il dito (Zio Sam) sullelettore e lo invita a non votare per lui!

25 Sovrapposizioni Erano tempi in cui la sovrapposizione di simboli ed i messaggi dissuasori avevano una grande importanza nella comunicazione tra la politica e luomo della strada (Gesú poteva divenire simbolo del vero socialismo)

26 Giú la maschera! Naturalmente, si arriva subito al gadget elettorale, semplicemente animando il manifestino, dotato di unanima insospettata…

27 Et voilá…

28 Garibaldi nei fumetti, nel cinema, alla televisione Come ogni eroe popolare che si rispetti, anche Garibaldi ha conosciuto i fasti delle arti figurative in movimento, e la sua figura ha cosí potuto non soltanto avvicinarsi gradualmente al grande pubblico al di fuori delle celebrazioni ufficiali, ma addirittura conquistare quella speciale parte dellimmaginario in cui si continua a essere presenti anche in assenza (v. Gattopardo, Eravamo solo Mille, etc.).

29 La spedizione dei Mille (Corriere dei Piccoli, Giorgio Trevisan)

30 Una vera miniera per la cinematografia I Mille di Garibaldi (1934) drammatico (Italia), di: Alessandro Blasetti I Mille di Garibaldi (1934) drammatico (Italia), di: Alessandro Blasetti Anita Garibaldi (1910) drammatico (Italia), di: Mario Caserini Anita Garibaldi (1910) drammatico (Italia), di: Mario Caserini Anita o il romanzo d'amore dell'eroe dei due mondi - Garibaldi o l'eroe dei due mondi (1927) drammatico (Italia), di: Aldo De Benedetti Anita o il romanzo d'amore dell'eroe dei due mondi - Garibaldi o l'eroe dei due mondi (1927) drammatico (Italia), di: Aldo De Benedetti Camicie Rosse - Anita Garibaldi (1952) storico (Italia) di: Goffredo Alessandrini - Francesco Rosi Camicie Rosse - Anita Garibaldi (1952) storico (Italia) di: Goffredo Alessandrini - Francesco Rosi Garibaldi (1986) cortometraggio (Messico) drammatico (Italia), di: Josè Ambriz Garibaldi (1986) cortometraggio (Messico) drammatico (Italia), di: Josè Ambriz Garibaldi (1907) film b/n, muto drammatico (Italia), di: Mario Caserini Garibaldi (1907) film b/n, muto drammatico (Italia), di: Mario Caserini Garibaldi a Marsala (1912) film b/n, muto drammatico (Italia), di: ? Garibaldi a Marsala (1912) film b/n, muto drammatico (Italia), di: ? Garibaldi e i suoi tempi (1926) drammatico (Italia), di: Silvio Laurenti Rosa Garibaldi e i suoi tempi (1926) drammatico (Italia), di: Silvio Laurenti Rosa Garibaldi il Generale (1987) drammatico (Italia), di: Luigi Magni Garibaldi il Generale (1987) drammatico (Italia), di: Luigi Magni Garibaldi, l'eroe dei due mondi (1926) drammatico (Italia), di: ? Garibaldi, l'eroe dei due mondi (1926) drammatico (Italia), di: ? Il giovane Garibaldi (1974) drammatico (Italia), di: Franco Rossi Il giovane Garibaldi (1974) drammatico (Italia), di: Franco Rossi Il piccolo garibaldino (1909) drammatico (Italia), di: ? Il piccolo garibaldino (1909) drammatico (Italia), di: ? Un Garibaldino al convento (1942) commedia (Italia), di: Vittorio De Sica Un Garibaldino al convento (1942) commedia (Italia), di: Vittorio De Sica Viva l'Italia! (1961) storico (Italia), di: Roberto Rossellini Viva l'Italia! (1961) storico (Italia), di: Roberto Rossellini

31 Garibaldi blasettiano Come capiterá anche ad altri registi, limpresa dei Mille verrá associata a Garibaldi presente- assente a seconda del periodo socio-storico- politico, preferendo di volta in volta soluzioni di inquadratura e di sceneggiatura diverse, fino agli esiti attuali. Come capiterá anche ad altri registi, limpresa dei Mille verrá associata a Garibaldi presente- assente a seconda del periodo socio-storico- politico, preferendo di volta in volta soluzioni di inquadratura e di sceneggiatura diverse, fino agli esiti attuali.

32 Garibaldi neorealista? (Rossellini, 1960)

33 Gli anni del rimpianto Pasolini ne parlava a proposito della cultura della fine degli anni Sessanta, e sicuramente il rimpianto anima alcune operazioni culturali legate alla figura del condottiero in poncho, come nel caso dellinterpretazione energica e fascinosa di Franco Nero (1987). Anche il poliziesco Maurizio Merli sará un giovane Garibaldi (1974) Pasolini ne parlava a proposito della cultura della fine degli anni Sessanta, e sicuramente il rimpianto anima alcune operazioni culturali legate alla figura del condottiero in poncho, come nel caso dellinterpretazione energica e fascinosa di Franco Nero (1987). Anche il poliziesco Maurizio Merli sará un giovane Garibaldi (1974)

34 Eravamo solo Mille (2006): Garibaldi invisibile, la spedizione fatta dal popolo

35 Invisibilitá di un mito Se naturalmente escludiamo il fenomeno monumentale (ho preparato per loccasione una piccola rassegna di varie soluzioni, dallequestre al gruppo piramidale), la presenza invisibile di Garibaldi é chiaramente il segno della sua canonizzazione. Possiamo quindi ora analizzare le forme auditive dellimmaginario (canzoni e barzellette) Se naturalmente escludiamo il fenomeno monumentale (ho preparato per loccasione una piccola rassegna di varie soluzioni, dallequestre al gruppo piramidale), la presenza invisibile di Garibaldi é chiaramente il segno della sua canonizzazione. Possiamo quindi ora analizzare le forme auditive dellimmaginario (canzoni e barzellette)

36 Garibaldi nelle canzoni Tra le tante opere dedicate a Giuseppe Garibaldi, si riportano le piú note: Tra le tante opere dedicate a Giuseppe Garibaldi, si riportano le piú note: Ulisse Barbieri Inno di Garibaldi del 1887 Ulisse Barbieri Inno di Garibaldi del 1887 Ulisse Barbieri1887 Ulisse Barbieri1887 Bruno Lauzi Garibaldi Bruno Lauzi Garibaldi Bruno Lauzi Bruno Lauzi Statuto E' tornato Garibaldi del 1993 Statuto E' tornato Garibaldi del 1993 Statuto1993 Statuto1993 Stormy Six Garibaldi Stormy Six Garibaldi Stormy Six Stormy Six Vincent Fernandez Soñando en Garibaldi Vincent Fernandez Soñando en Garibaldi Vincent Fernandez Vincent Fernandez Sergio Caputo Garibaldi Innamorato Sergio Caputo Garibaldi Innamorato Sergio Caputo Sergio Caputo Mariachi Mexicano Mosaico Garibaldi Mariachi Mexicano Mosaico Garibaldi Mariachi Mexicano Mariachi Mexicano Garibaldi fu ferito... Canzoncina storico-popolare sulla melodia di "Flik Flok" (inno dei Bersaglieri) e reinterpretata recentemente da Francesco Salvi. Curiosamente - e probabilmente proprio a causa di questa filastrocca - le marce veloci tipiche dei Bersaglieri vengono spesso ed erroneamente associate con Garibaldi. Tanto è vero che persino all'estero, quando una banda durante le prove suona con ritmo troppo sostenuto, succede che il maestro corregga pronunciando scherzosamente il nome di Garibaldi. Garibaldi fu ferito... Canzoncina storico-popolare sulla melodia di "Flik Flok" (inno dei Bersaglieri) e reinterpretata recentemente da Francesco Salvi. Curiosamente - e probabilmente proprio a causa di questa filastrocca - le marce veloci tipiche dei Bersaglieri vengono spesso ed erroneamente associate con Garibaldi. Tanto è vero che persino all'estero, quando una banda durante le prove suona con ritmo troppo sostenuto, succede che il maestro corregga pronunciando scherzosamente il nome di Garibaldi. Francesco Salvi Francesco Salvi

37 Canti antigaribaldini Curagi fiöi (Il testo fa riferimento al passaggio di Garibaldi a Biella il 16 maggio 1859) Curagi fiöi (Il testo fa riferimento al passaggio di Garibaldi a Biella il 16 maggio 1859) Curagi fiöi sü e giü par la cità l'è rivai Garibaldi l'è rivai Garibaldi curagi fiöi sü e giü par la cità l'è rivai Garibaldi con tüti i so suldà. Curagi fiöi sü e giü par la cità l'è rivai Garibaldi l'è rivai Garibaldi curagi fiöi sü e giü par la cità l'è rivai Garibaldi con tüti i so suldà. Ai calava mac pij ad suné il campanün e pö i eru turna e pö i eru turna ai calava mac pij ad suné il campanün e pö i eru turna al tèmp 'd'l'anquisisiùn. Ai calava mac pij ad suné il campanün e pö i eru turna e pö i eru turna ai calava mac pij ad suné il campanün e pö i eru turna al tèmp 'd'l'anquisisiùn. Garebbalde traditore (di chiara – anche linguisticamente – ispirazione borbonica) Garebbalde traditore (di chiara – anche linguisticamente – ispirazione borbonica) Ca amm'a fa de Garebbalde ca iè mbame e tradetòre? Nu velìme u rè Berbòne ca respètte la religgione Sènghe na vosce abbasce Frangische se ne va Règne de Nàbbule statte secure ca dope n'anne av'a ternà. Ca amm'a fa de Garebbalde ca iè mbame e tradetòre? Nu velìme u rè Berbòne ca respètte la religgione Sènghe na vosce abbasce Frangische se ne va Règne de Nàbbule statte secure ca dope n'anne av'a ternà.

38 Lauzi:

39 Sergio Caputo: Il Garibaldi Innamorato (1987) E il Garibaldi fissa il mare e tira un sorso di rhum... che di marsala qui all'Avana non ne sbarcano piú... ripensa ai fichi d'india della terra natia... le notti calde giú a Bahia che malinconia. E attacca banda, e se é una samba, sia suonata da Dio... cé il Garibaldi innamorato per le strade di Rio... cappello a larghe falde, e sotto un poncho marron, e sotto il poncho Anita mia... batte un corasson... Posso darti solo amore tutto quello che vorrai posso darti solo amore... quando me lo chiederai. Chi va lá viva Garibaldi ué paisá... fuoco a volontá... che clamor! viva Garibaldi si, senior... el conquistador... E il Garibaldi é ricercato in tutti i mari del sud, ma non si puó tagliar la barba per questioni di look... Anita dice "Peppe, quando gioca il Brazil... si va a vederlo in Italy... pensaci Peppí!" Posso darti solo amore tutto quello che vorrai si lo so non é questione io non mi sbilancio mai. Chi va lá supergaribaldi ullallá el conquistador ueh, paisá proprio il Garibaldi si, senor! proprio quello lá... Chi va lá, sempre Garibaldi ueh paisá... fuoco a volontá... che clamor... passa el Garibaldi si senor, el conquistador.... E il Garibaldi é ricercato in tutti i mari del sud, ma non si puó tagliar la barba per questioni di look... Anita dice "Peppe, quando gioca il Brazil... si va a vederlo in Italy... pensaci Peppí!" Posso darti solo amore tutto quello che vorrai si lo so non é questione io non mi sbilancio mai. Chi va lá supergaribaldi ullallá el conquistador ueh, paisá proprio il Garibaldi si, senor! proprio quello lá... Chi va lá, sempre Garibaldi ueh paisá... fuoco a volontá... che clamor... passa el Garibaldi si senor, el conquistador....

40 Giorgio Gaber: Io non mi sento italiano Mi scusi Presidente/ non sento un gran bisogno/ dell'inno nazionale/ di cui un po' mi vergogno./ In quanto ai calciatori/ non voglio giudicare/ i nostri non lo sanno/ o hanno più pudore./ Io non mi sento italiano/ ma per fortuna o purtroppo lo sono./ Mi scusi Presidente/se arrivo/all'impudenza/di dire che non sento/alcuna appartenenza./E tranne Garibaldi/e altri eroi gloriosi/non vedo alcun motivo/per essere orgogliosi./Mi scusi Presidente/ma ho in mente il/fanatismo/delle camicie nere/al tempo del fascismo./Da cui un bel giorno nacque/questa democrazia/che a farle i complimenti/ci vuole fantasia. Mi scusi Presidente/ non sento un gran bisogno/ dell'inno nazionale/ di cui un po' mi vergogno./ In quanto ai calciatori/ non voglio giudicare/ i nostri non lo sanno/ o hanno più pudore./ Io non mi sento italiano/ ma per fortuna o purtroppo lo sono./ Mi scusi Presidente/se arrivo/all'impudenza/di dire che non sento/alcuna appartenenza./E tranne Garibaldi/e altri eroi gloriosi/non vedo alcun motivo/per essere orgogliosi./Mi scusi Presidente/ma ho in mente il/fanatismo/delle camicie nere/al tempo del fascismo./Da cui un bel giorno nacque/questa democrazia/che a farle i complimenti/ci vuole fantasia.

41 E nelle barzellette In alcuni casi Garibaldi viene utilizzato direttamente altre volte la sua citazione é semplicemente strumentale nel senso che alcune freddure possono in realtá attribuirsi a tutti, ma il fatto che rientri nellimmaginario umoristico, é un segno della confidenza di cui gode come personaggio popolare, piú che per il suo ruolo nella storia dItalia.

42 Ma allora esiste… Per concludere questa veloce ma – per me, almeno – sorprendente rassegna, voglio offrirvi una testimonianza della nostra particolare perversione onomastica: cercando negli elenchi telefonici dItalia, ho trovato qualche Giuseppe Garibaldi (di alcuni so che svolgono le attivitá di ingegnere, docente, elettrauto, ragioniere, etc.) in questo ordine regionale: Liguria (3), Lombardia (3), Abruzzi (2), Lazio (2), Puglia (2), Basilicata (1), Toscana (1), Emilia Romagna (1)! Per concludere questa veloce ma – per me, almeno – sorprendente rassegna, voglio offrirvi una testimonianza della nostra particolare perversione onomastica: cercando negli elenchi telefonici dItalia, ho trovato qualche Giuseppe Garibaldi (di alcuni so che svolgono le attivitá di ingegnere, docente, elettrauto, ragioniere, etc.) in questo ordine regionale: Liguria (3), Lombardia (3), Abruzzi (2), Lazio (2), Puglia (2), Basilicata (1), Toscana (1), Emilia Romagna (1)!

43 Grazie della vostra attenzione! Arrivederci al prossimo centenario!


Scaricare ppt "Giuseppe Garibaldi nellimmaginario popolare italiano Antonio Sciacovelli (BDF – Szombathely)"

Presentazioni simili


Annunci Google