La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è Lui che ha amato noi e ha mandato il suo figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati(1Gv 4,10)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è Lui che ha amato noi e ha mandato il suo figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati(1Gv 4,10)"— Transcript della presentazione:

1 Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è Lui che ha amato noi e ha mandato il suo figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati(1Gv 4,10)

2 Sin dalla fondazione del tempo è sempre Dio che esce dalla sua trascendenza, dalla sua profondità non misurabile per venire incontro alluomo….

3 È sempre Dio che compie il primo passo:

4 Un primo passo che ha colmato labisso scavato dal peccato, affinchè nulla potesse ostacolare lincontro con Lui….

5 Un primo passo che frutta salvezza e libertà per ogni uomo...

6 ..che rivela la gratuità dellamore del Padre…

7 CHE E FONTE DI FESTA E DI GIOIA PER DIO STESSO

8 E Gesù che lo rivela: Ci Sarà più gioia in cielo per un peccatore pentito che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione (Lc15,7)

9 È la logica misteriosa del peccato, che diventa luogo di gioia profonda non solo per chi è perdonato ma anche per colui che perdona!

10 Luomo non ha nulla da temere, non esiste più alcuno che lo possa condannare :

11 La vita di ogni uomo – la nostra vita – è segnata da rotture, tradimenti, delusioni, separazioni, offese, conflitti. Tutte cose che feriscono profondamente, e insieme alla sete di giustizia accendono rancori, risentimenti, angosce, amarezze, depressione …

12 Compi il primo passo ….. perdona !

13 Entra anche tu nel movimento dAmore di Dio

14 Un movimento damore e misericordia dentro il quale ognuno di noi è trascinato e che ci fa scoprire piccoli difronte alla fedeltà di Dio e piccoli nella nostra incapacità damare

15


Scaricare ppt "Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è Lui che ha amato noi e ha mandato il suo figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati(1Gv 4,10)"

Presentazioni simili


Annunci Google