La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 1 Un sistema di Agenzie per la mobilità in Emilia-Romagna Bruno GINOCCHINI Direttore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 1 Un sistema di Agenzie per la mobilità in Emilia-Romagna Bruno GINOCCHINI Direttore."— Transcript della presentazione:

1 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 1 Un sistema di Agenzie per la mobilità in Emilia-Romagna Bruno GINOCCHINI Direttore Agenzia trasporti Pubblici

2 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 2 Sommario Il territorio, le emergenze, la strategia integrata delle istituzioniIl territorio, le emergenze, la strategia integrata delle istituzioni Agenzie come strumento di governance, la nascita :Agenzie come strumento di governance, la nascita : –la riforma nazionale del trasporto pubblico –le nuove esigenze di governo della mobilità –una ricerca sulle realtà europee –le leggi dellEmilia-Romagna Uno specifico livello di responsabilitàUno specifico livello di responsabilità Un luogo di concertazioneUn luogo di concertazione Una rete territoriale regionale che guarda anche al livello nazionale ed europeoUna rete territoriale regionale che guarda anche al livello nazionale ed europeo

3 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 3 Un territorio vasto, una rete istituzionale articolata: la Regione, 9 province, 10 città capoluogo, numerose altre medie città, 341 comuni in totale, per oltre 4 milioni di abitanti e oltre 220 mila Kmq di superficie Il sistema delle Agenzie Il territorio

4 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 4 Il territorio lemergenza qualità dellaria

5 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 5 Il territorio lemergenza qualità dellaria LIMITE COMUNITARIO DI 35 GIORNI DA NON SUPERARE GIORNI DI SUPERAMENTO DEL LIMITE DI CONCENTRAZIONE PM10 50 g/metrocubo

6 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 6 La Regione e gli Enti Locali una strategia integrata Obbiettivi :Obbiettivi : –rientrare nei limiti comunitari –conseguire più in generale gli obbiettivi di Kyoto Azioni :Azioni : –accordi annuali rinnovati per la gestione dellemergenza –accordi di programma poliennali per lo sviluppo del trasporto pubblico e delle forme sostenibili di mobilità Servono strumenti di governanceServono strumenti di governance

7 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City – 2000: le leggi nazionali di riforma Con le leggi Bassanini si avviano due processi contemporanei: decentramento delle responsabilità e delle funzioni in materia di mobilità e trasporti e liberalizzazione del Trasporto Pubblico. Il decentramento è accentuato dalla riforma Costituzionale. Nascita delle Agenzie Riforma del Trasporto Pubblico

8 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 8 Decentramento Assegna tutte le competenze legislative alle Regioni Lascia allo Stato unicamente la disciplina della concorrenza Avvio della liberalizzazione del Trasporto Pubblico Impone contratti di servizio per la compensazione degli obblighi di servizio pubblico Dispone un periodo transitorio per l espletamento di gare Impone la separazione tra proprietà delle infrastrutture e gestione dei servizi anche a tutela della proprietà pubblica delle infrastrutture Nascita delle Agenzie Riforma del Trasporto Pubblico

9 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 9 Sviluppare le infrastrutture non basta La consapevolezza che è necessario il governo della mobilità, specie nelle aree maggiormente urbanizzate, passa dal livello degli intellettuali e dei ricercatori al livello del comune sentire e degli impegni dei governi Vengono elaborati piani e programmi che hanno al centro lo sviluppo sostenibile della mobilità: –libro bianco della Commissione, –Piano Generale Trasporti (nazionale), –Piano Reg.le Integrato Trasporti (Emilia-Romagna). Nascita delle Agenzie Le nuove esigenze della mobilità

10 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 10 Prima di dare applicazione alla legge regionale di riforma, viene svolta una ricerca che prende in esame diverse realtà europee: Scandinavia … Goteborg … … Vasttraffick Scozia (UK) … Glasgow … … SPTA & SPTE Francia … … Valencienne … SITURV Italia … … … Roma … … … ATAC & STA Nascita delle Agenzie Ricerca su realtà europee

11 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 11 Vengono emanate e successivamente aggiornate le leggi della Regione, che prevedono: la costituzione di una Agenzia unitaria per la mobilità e il trasporto pubblico in ogni territorio provinciale, la costituzione di una Agenzia regionale. Nascita delle Agenzie Le leggi regionali

12 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 12 IMPRESE UTENTI ISTITUZIONI AGENZIE Le Agenzie Uno specifico livello di responsabilità Responsabilità politica delle strategie e dellallocazione di risorse Responsabilità della regolazione e controllo, della programmazione operativa, dellespansione della mobilità sostenibile Responsabilità imprenditoriale dell erogazione dei servizi Organizzazione dei diritti

13 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 13 Soggetto di esclusiva proprietà pubblica Esecutore fedele delle volontà degli Enti proprietari Detentore della proprietà dei beni pubblici Soggetto regolatore del mercato nel settore del trasporto pubblico Soggetto capace di operare anche in modo imprenditoriale in altri settori della mobilità Soggetto promotore della mobilità sostenibile nel proprio territorio Le Agenzie Caratteristiche e missione

14 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 14 Le Agenzie Un luogo di concertazione Le Agenzie locali non sono proprietà di un unico Ente, ma riuniscono sempre diverse amministrazioni (Provincia, Comune capoluogo, alcuni o tutti i comuni del territorio) In ogni caso ciascuna Agenzia è competente per tutto il territorio provinciale In ogni caso l Agenzia regola il trasporto pubblico sia urbano sia extraurbano Molte agenzie cominciano a progettare una migliore integrazione dei loro servizi con quelli ferroviari

15 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 15 Un modello di governance per la mobilità REGIONE IMPRESE FERROVIARIE CONTRATTI DI SERVIZIO E DI PROGRAMMA INTESE ISTITUZIONALI ACCORDI DI PROGRAMMA CONTRATTI DI SERVIZIO COMUNI E PROVINCE COMUNI E PROVINCE AGENZIE LOCALI AGENZIE LOCALI IMPRESE PUBBLICHE E PRIVATE IMPRESE PUBBLICHE E PRIVATE (9 BACINI DI MOBILITA) (UNA PER BACINO) PROPRIETA + ATTRIBUZIONE DI FUNZIONI ATTRIBUZIONE DI COMPETENZE AGENZIAREGIONALE DEI TRASPORTI PUBBLICI

16 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 16 Governance per la mobilità gli attori Regione Enti Locali Agenzie Imprese I PRINCIPALI ATTORI MA ANCHE Sindacati dei lavoratori Associazioni degli utenti Associazioni ambientaliste Enti di ricerca pubblici e privati

17 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 17 Le Agenzie Il modello di governance La scorretta allocazione delle entrate fiscali: –lo Stato incassa le risorse che debbono poi essere utilizzate dalle Regioni –le Regioni incassano le risorse che debbono poi essere utilizzate dagli Enti Locali UNA TARA DA ELIMINARE AL PIU PRESTO

18 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 18 Oggetto della governance I settori del Trasporto Collettivo

19 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 19 Oggetto della governance I settori del Trasporto Collettivo

20 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 20 Oggetto della governance Investimenti per la mobilità urbana sostenibile

21 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 21 Oggetto della governance Investimenti per la mobilità urbana sostenibile

22 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 22 Agenzie Reti territoriali Forum per il governo regionale,locale e urbano della mobilità sostenibile Riunisce alcune decine di associati, tra cui importanti Regioni, alcuni grandi Comuni, molte Province Associazione nazionale Federmobilità Associazione regionale ALMA Agenzie Locali per la Mobilità Associate Riunisce le nove Agenzie del territorio regionale

23 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 23 In prospettiva Reti europee Associazione di Città e Regioni Sviluppo di partenariati POLIS CERM - CCRE Ente regolarmente consultato dagli organi comunitari Proposte alla commissione e al Parlamento Europeo per lo sviluppo di un sistema di incentivi specifici per la mobilità urbana sostenibile

24 Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 24 Grazie per l attenzione


Scaricare ppt "Agenzia Trasporti Pubblici Bologna 17 dicembre 2005Physics and the City 1 Un sistema di Agenzie per la mobilità in Emilia-Romagna Bruno GINOCCHINI Direttore."

Presentazioni simili


Annunci Google