La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Ferdinando De Rosa DIRETTORE TECNICO-SCIENTIFICO ARPAM LO STATO DELLE NOSTRE ACQUE COSTIERE: IDONEITÀ ALLA BALNEAZIONE E BANDIERE BLU.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Ferdinando De Rosa DIRETTORE TECNICO-SCIENTIFICO ARPAM LO STATO DELLE NOSTRE ACQUE COSTIERE: IDONEITÀ ALLA BALNEAZIONE E BANDIERE BLU."— Transcript della presentazione:

1 Dott. Ferdinando De Rosa DIRETTORE TECNICO-SCIENTIFICO ARPAM LO STATO DELLE NOSTRE ACQUE COSTIERE: IDONEITÀ ALLA BALNEAZIONE E BANDIERE BLU

2 Gli strumenti dellARPAM per il monitoraggio marino MOTO NAVE SIBILLA GOMMONE RAFFAELLO

3 Struttura Oceanografica Sibilla CARATTERISTICHE DEL MEZZO: Nome: SIBILLA Anno di costruzione:1990 Luogo di costruzione: S. B.T. Lunghezza F.T.: 15,84 Stazza lorda: 24,76 Motori: 2 motori diesel Volvo Potenza: 443 HP Per le sue attività in mare, lARPAM si avvale della SIBILLA, ununità esclusivamente adibita a rilievi oceanografici costieri.

4 Acqua

5 Fitoplancton Analisi quali-quantitativa: lista e densità delle specie

6 Zooplancton Analisi quali- quantitativa: lista e densità delle specie

7 Sedimenti

8 Biota

9 Biocenosi

10 ACQUE ADIBITE ALLA MOLLUSCHICOLTURA LARPAM, con lIstituto Zooprofilattico, esegue controlli igienico-sanitari e tossicologici sulle acque e molluschi finalizzati alla raccolta e commercializzazione

11 Caratteristiche del mezzo : NomeRAFFAELLO LunghezzaF.T.: 9.5 m Motori2 motori fuoribordo Evinrude E-Tec di Potenza: 300 HP Vel. Max45 kn Vel. crociera35 kn Adibito principalmente per i prelievi di acqua marina destinata alla balneazione Il Raffaello è un veloce gommone oceanico cabinato, allestito per studi marini ed equipaggiato con impianto elettrico 220 V, GPS, radar, VHF, celle frigo ed ecoscandaglio idrografico per rilievi morfobatimetrici. La sua elevata velocità lo rende un mezzo ideale per le emergenze ambientali in mare. Il mezzo è inoltre allestito con attrezzatura subacquea comprendente materiale per immersione a scopo di campionamento molluschi, una telecamera munita di scafandro ed un ROV (Remotely operated Vehicle), entrambi utilizzati dai tecnici ARPAM per riprese sottomarine. RAFFAELLO

12

13 ACQUE ADIBITE ALLA BALNEAZIONE LARPAM e Le Bandiere Blu LArpam è il referente Tecnico-Scientifico del Coordinamento Regionale Bandiere Blu – Fee Tutti i 173 km del litorale marchigiano sono stati monitoratiTutti i 173 km del litorale marchigiano sono stati monitorati prelievi in 226 stazioni costiereprelievi in 226 stazioni costiere circa 3000 controlli chimici e microbiologici da Aprile a Settembre, con cadenza quindicinalecirca 3000 controlli chimici e microbiologici da Aprile a Settembre, con cadenza quindicinale integrazione con dati acquisiti in stazioni a 500 e 3000 m da costa (sorveglianza eutrofizzazione)integrazione con dati acquisiti in stazioni a 500 e 3000 m da costa (sorveglianza eutrofizzazione) trasmissione tempestiva dei dati a Ministero Sanità, Regione e Comuni costieritrasmissione tempestiva dei dati a Ministero Sanità, Regione e Comuni costieri ATTIVITA DI CONTROLLO PER LA BALNEAZIONE

14 DATI BALNEAZIONE ANNO

15 Balneazione Regione Marche Idonea Temporaneam. non idonea per inquinamento Permanent. non idonea per inquinamento Permanent. non idonea per altri motivi

16 Tratti di costa balneabili della regione Marche Non idonea Idonea

17 Costa balneabile anno 2005 Lunghezza costa (Km) Costa APNI (Km) Costa PNI (Km) Costa TNI (Km) Costa I (Km) Costa sotto controllo Pesaro 44,6 0,71,30 42,6 Ancona 58,6 8,52,30,2 47,5 47,8 Macerata 22,1 0,62,10,1 19,3 19,4 Ascoli Piceno 47,7 1,740,1 41,9 42 Marche ,59,70,2 151,3 151,8

18 DATI BALNEAZIONE ANNO 2006

19 COSTA BALNEABILE ANNO 2006 Regione Marche

20 Provincia di ANCONA Anno 2006

21

22 Dati sulla balneazione

23

24

25 Bandiere blu 2007 Bandiere blu 2007 spiagge Gabicce Mare Pesaro Fano Senigallia Sirolo Numana Bassa Porto Recanati Civitanova Marche Porto San Giorgio Cupra Marittima Grottammare S. Benedetto del Tronto Bandiere blu 2007 approdi turistici Marina Porto S. Giorgio Porto Turistico di San Benedetto del Tronto Porto Turistico di Numana Le bandiere blu assegnate alle Marche nel 2007 sono 15 : 12 per le spiagge e 3 per gli approdi turistici

26 Possibili interventi : Caditoie stradali; Controllo scarichi; Rete fognaria; Controllo escavazione; Gestione porti e porti turistici; Foci dei fiumi; Trasporto marittimo; Miglioramento normativo ………… Gara di nuotoMolo-Rotonda La mareggiata del 2006

27


Scaricare ppt "Dott. Ferdinando De Rosa DIRETTORE TECNICO-SCIENTIFICO ARPAM LO STATO DELLE NOSTRE ACQUE COSTIERE: IDONEITÀ ALLA BALNEAZIONE E BANDIERE BLU."

Presentazioni simili


Annunci Google