La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STORIA DELLEDITORIA ITALIANA 17 febbraio 2011 Il Secondo Ottocento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STORIA DELLEDITORIA ITALIANA 17 febbraio 2011 Il Secondo Ottocento."— Transcript della presentazione:

1 STORIA DELLEDITORIA ITALIANA 17 febbraio 2011 Il Secondo Ottocento

2 Il binomio Milano-Firenze Milano Tradizione illuministica Pubblico Borghese e popolare TrevesSonzogno Firenze Tradizione risorgimentale Pubblico alto-borghese Le Monnier Barbéra

3 F.lli Treves Autori: De Amicis, DAnnunzio, Carducci, Pascoli, Gozzano, Serao, Verga Romanzi a fascicoli: Il romanziere contemporaneo illustrato (1867) Riviste illustrate: Il giro del mondo (1864), Lillustrazione italiana (1875) Collana Biblioteca amena, Biblioteca delle meraviglie Emilio Treves, giornalista e scrittore Impresa editoriale Impegno commerciale Fondata nel 1861 (dal 1870: F.lli Treves) 1939: Aldo Garzanti rileva la casa editrice (le leggi razziali impedivano ai cittadini di religione ebraica l'esercizio di attivit à industriali) Quotidiano: Il Corriere di Milano

4 Sonzogno Quotidiano: Il secolo Romanzi a fascicoli: Il romanziere illustrato (1865) Riviste illustrate: Lemporio pittoresco (1864) Collana: Biblioteca del popolo, Biblioteca romantica economica Edoardo Sonzogno, giornalista, attore ed impresario teatrale Tipografia e impresa editoriale Impegno commerciale Autori: Verne, Hugo, Dumas, Goethe, Tolstoj 1980: Sonzogno entra a far parte del gruppo editoriale Fabbri (poi acquisito tra il 1990 ed il 1992 da RCS). 2010: Marsilio rileva da RCS la sigla Sonzogno e il suo catalogo 1874: fondazione dellunità editoriale indipendente Casa Musicale Sonzogno Fondata a fine Settecento come tipografia (già nel 1818 esordisce con la Collana degli "Storici greci volgarizzati", i cui libri si vendono per abbonamento in libreria). Editori dal 1861

5 Le Monnier Collana Biblioteca nazionale (1843) Felice Le Monnier, già proto a Parigi di Le Temps Tipografia, libreria e impresa editoriale Impegno politico-culturale Fondata nel : azionista di maggioranza la Zanichelli 1999: acquisita dal Gruppo Mondadori come marchio della Edumond Le Monnier (dal 2007 Mondadori education) Ripartita in Le Monnier Scuola e Le Monnier Università Opere: Dizionario Devoto-Oli, Dizionario di latino G.B. Conte 1923: rilevata da Armando Paoletti. Avvio collana Studi e documenti sulla storia del Risorgimento, diretta da Giovanni Gentile.

6 Barbera Collezione Diamante (1856) 1860: Barbèra, Bianchi e comp.. Collezione Gialla (1855) Gaspero Barbera, già assistente di Le Monnier Tipografia e impresa editoriale Impegno politico-culturale: motto Non bramo altr'esca Fondata nel : acquistata da Renato Giunti

7 Testi scientifici e saggistica Torino Loescher (1861) Archivio Glottologico Italiano Giornale Storico della Letteratura Italiana Utet ( ex Pomba (1791)) Dizionario della Lingua Italiana Bologna Zanichelli (1859, Modena) Milano Hoepli (1871) Firenze Olschki (1886, Verona)

8 Loescher Fondata nel 1861 Hermann Loescher, nipote di Benedictus Gotthelf Teubner Impegno nello scolastico/universitario e nella lessicografia Opere: vocabolari Castiglioni-Mariotti e Franco Montanari 1918: in successione a Giovanni Chiantore 1942 : acquistata da Giuseppe Pavia (ma inizialmente - a causa delle leggi razziali - ne fu direttore). 1952: torna, di fianco al nome Chiantore, quello di Loescher (e nel 54 diventa Casa editrice Loescher) 1989: rilevata dalla Zanichelli

9 UTET (Unione Tipografico-Editrice Torinese) Fondata dai librai Fratelli Pomba nel 1791 (1854: fusione con la Tipografia Sociale degli Artisti e con la Tipografia del Progresso) 1828: collana Biblioteca popolare (tascabili, cadenza settimanale, a 50 centesimi) 1865: Dizionario della Lingua Italiana del Tommaseo 1961: Grande Dizionario della Lingua Italiana del Battaglia 1990: assorbe la Petrini 1995: acquisisce la Garzanti 2002: entra a far parte del Gruppo De Agostini 2005: il Gruppo De Agostini cede alla multinazionale olandese Wolters Kluwert la Utet Professionale (che pubblica con i marchi Utet Giuridica e Utet Scienze Tecniche).

10 Hoepli 1921: fonda la Biblioteca Popolare Ulrico Hoepli 1875: Collana: Manuali Hoepli (< handbook) sui mestieri (4 serie: scientifica, storica, letteraria, giuridica e linguistica; pratica; artistica; speciale) Ulrico Hoepli, libraio in diverse città europee e bibliotecario a Il Cairo Librai e impresa editoriale Fondata nel 1871 (libreria dal 1870) Relazione con istituzioni scientifiche (Politecnico – Osservatorio di Brera) 1874: Collana: Biblioteca tecnica

11 Zanichelli Fondata nel 1840 dal libraio e stampatore modenese Nicola Zanichelli (primo volume nel 1859) 1864: Sull'origine delle specie per selezione naturale di Charles Darwin 1866: trasferimento a Bologna 1921: Sulla teoria speciale e generale della relatività di Albert Einstein Per la formazione: le Letture per il Risorgimento di Giosue Carducci; il Corso di matematica di Enriques e Amaldi 1993: Vocabolario della Lingua Italiana di Nicola Zingarelli aggiornato annualmente

12 Olschki Collane bibliografiche Leo Samuele Olschki, famiglia di tipografi, con esperienze di libraio Librai e impresa editoriale Impegno sul fronte dello studio del libro Fondata a Verona nel 1886 (dal 1897 a Firenze) 1909: fondazione della Tipografia Giuntina Esiliato durante la prima guerra mondiale come 'cittadino nemico' (passaporto tedesco). e una seconda volta per le leggi razziali nel 1938 (fede ebraica) Durante la guerra ribattezzata "Bibliopolis" (conservando la sigla 'LSO' con il motto "Litteris Servabitur Orbis) 1966: l'alluvione del 4 novembre distrugge metà del patrimonio librario

13 A Roma: Angelo Sommaruga Tecnica tipografica concepita esclusivamente in funzione della diffusione del libro Fonda Cronaca Bizantina a Roma nel Collaborano Carducci, Verga, De Amicis, DAnnunzio, Serao, Giacosa, Capuana Fonda La farfalla a Cagliari nel 1876 Collaborano gli scapigliati Cletto Arrighi, Carlo Dossi e Arrigo Boito.

14 Il nuovo pubblico dei ragazzi Scolastica Paravia (Milano, XVIII sec.) Loescher (Torino, 1861) Zanichelli (Modena 1859) Sansoni (Firenze, 1873) G. Carducci: Biblioteca scolastica di classici italiani (1885) Per ragazzi Paggi – Bemporad (Firenze, 1840) Collodi: Pinocchio (1883) collana Biblioteca azzurra Bemporad Treves (Milano, 1861) collana Racconti per i ragazzi Sandron (Palermo, 1839) collana Per il mondo piccino


Scaricare ppt "STORIA DELLEDITORIA ITALIANA 17 febbraio 2011 Il Secondo Ottocento."

Presentazioni simili


Annunci Google