La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLAPPRENDIMENTO SCOLASTICO 2007-2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLAPPRENDIMENTO SCOLASTICO 2007-2008."— Transcript della presentazione:

1 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLAPPRENDIMENTO SCOLASTICO

2 lunedì PSICOLOGIA COGNITIVA E dellAPPRENDIMENTO (6h frontali +18h on line ) PSICOLOGIA ADOLESCENZA (24h) LABORATORIO PROCESSI APPRENDIMENTO (24h) – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16, ,00 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, ,15 – 18,4514,30 – 16, – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, ,30 – 16,0016,30 – 18, – 16,0016,30 – 18,

3 LATTUALE MODELLO DI AREA GIOVANILE ANNIFASESOCIOLOGIAPSICOLOGIA 10/12 14/16 ingressoEtà dei ragazziPreadolescenza 14/16 18/22 centraleEtà dei giovaniAdolescenza 18/22 Oltre 30 … uscitaEtà dei giovani adultiAdolescenza protratta Gioventù

4 ASSUNZIONE DI NUOVI RUOLI SOCIALI ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PSICOLOGICHE CAP. VIII La fine delladolescenza e il giovane adulto Maggiolini, Charmet, MANUALE DI PSICOLOGIA DELLADOLESCENZA Il completamento della separazione e luscita di casa Lingresso nel mondo del lavoro La costruzione di una coppia stabile e generativa

5 SOCIOLOGIA PSICOLOGIA SOCIALE PSICOANALISI

6 SOCIOLOGIA PSICOLOGIA SOCIALE PSICOANALISI : Lintrapsichico Il mondo interno linconscio larea in cui si intersecano il mondo psichico individuale e il mondo sociale, inteso come realtà di fenomeni sociali Linterpersonale I fenomeni sociali: il comportamento sociale di uomini, gruppi, società

7 CAP. VIII La fine delladolescenza e il giovane adulto Maggiolini, Charmet, MANUALE DI PSICOLOGIA DELLADOLESCENZA un tirocinio della vita adulta Esigenza del soggetto in crescita: sperimentazione e completamento del processo di sviluppo (E.Erikson, 1968) moratoria psico-sociale Salvaguardia degli interessi delle generazioni adulte: costruzione sociale per mantenere i giovani al di fuori dei luoghi (G. Lutte, 1987)

8 ADOLESCENZA come fenomeno sociale: problemi Segregazione per età luogo di attesa – Limbo Quale protagonismo? Mancanza di prove Dipendenza prolungata – Famiglia lunga

9 UNA PROSPETTIVA STORICA Considerare ladolescenza come un periodo separato rispetto allinfanzia e alla vita adulta è una tendenza relativamente recente e in larga misura diffusa soltanto nei paesi più sviluppati PuerAdulescens P. Ariès, Padri e figli nellEuropa medioevale e moderna, 1960

10 Participio presente del verbo ADULESCO: crescere, aumentare, svilupparsi Participio passato: ADULTUM: che ha raggiunto lo stadio definitivo dello sviluppo

11 UNA PROSPETTIVA STORICA Tutto fa credere che, ad ogni epoca, corrisponda unetà privilegiata e una certa periodizzazione della vita umana: ladolescenza è letà privilegiata del ventesimo secolo (P. Ariès, Padri e figli nellEuropa medioevale e moderna, 1960) Percezione sociale degli adulti nei confronti dei minori

12 UNA PROSPETTIVA STORICA J. Neubauer, Adolescenza fin-de-siècle, 1992 ADOLESCENZA: fenomeno legato ai mutamenti SOCIO-ECONOMICI E CULTURALI (paesi occidentali) Improvvisa presenza di discorsi sulladolescenza in discipline anche molto diverse tra loro Ladolescenza nasce come categoria sociale sul finire del XIX secolo

13 UNA PROSPETTIVA STORICA LADOLESCENZA: formazione sociale della borghesia nelle società industriali, creata dallespandersi della scuola secondaria J. Neubauer, Adolescenza fin-de-siècle, 1992

14 IL SEME DELLA VIOLENZA 1955 Regia di Richard Brooks con Glen Ford e Sidney Poitier


Scaricare ppt "PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLAPPRENDIMENTO SCOLASTICO 2007-2008."

Presentazioni simili


Annunci Google