La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P.S.S.R. 2012-2015 RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA AREA SOVRAZONALE 4 – PIEMONTE NORD EST.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P.S.S.R. 2012-2015 RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA AREA SOVRAZONALE 4 – PIEMONTE NORD EST."— Transcript della presentazione:

1 P.S.S.R RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA AREA SOVRAZONALE 4 – PIEMONTE NORD EST

2 SITUAZIONE ATTUALE (Ospedali Pubblici) Maggiore della carità (Ospedale di Riferimento) Ospedale di Galliate (complementare al Magg. di Novara) Ospedale di Biella (Ospedale Cardine) Ospedale di Arona (Ospedale da riconvertire) Ospedale di Borgomanero (Ospedale Cardine) Ospedale di Borgosesia (Ospedale di Territorio) Ospedale di Vercelli (Ospedale Cardine) Ospedale di Domodossola-Verbania (Ospedale Cardine) A.S.L. BI A.S.L. NO A.S.L. VC A.S.L. VCO A.O.U. Novara

3 OSPEDALE DI ARONA E già stata realizzata la riconversione dellospedale in struttura sanitaria territoriale, attraverso lattivazione di un Centro di assistenza primaria con centro prelievi, dialisi e poliambulatorio. E stato garantito il mantenimento della guardia medica e della postazione h24 del 118.

4 OSPEDALE DI DOMODOSSOLA Chiusura del punto nascita, il cui volume di attività attuale (<500 parti) non rispetta gli standard minimi nazionali e regionali. In sede verrà garantita la presenza e pronta disponibilità di un medico ginecologo con lattivazione di unambulanza dedicata h24 per gli evetuali trasporti in urgenza Apertura del servizio di emodinamica, gestito in sinergia con il centro dellA.O. di Novara, con il trasferimento e utilizzo del nuovo angiografo di Chivasso, mai reso operativo. E prevista unattivazione graduale con apertura limitata allorario per un periodo approssimativo di 6 mesi.

5 TERRITORIO Parallelamente alla revisione della rete ospedaliera saranno realizzate aree di degenza di cure intermedie extra- ospedaliere, potenziate le attività ambulatoriali e quelle tipicamente territoriali (assistenza domiciliare), nonchè la residenzialità socio-sanitaria.

6 POSTI LETTO

7 STRUTTURE COMPLESSE OSPEDALIERE

8 PATOLOGIE TRACCIANTI: VOLUMI DI ATTIVITA

9 PATOLOGIE TRACCIANTI POST RIORDINO


Scaricare ppt "P.S.S.R. 2012-2015 RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA AREA SOVRAZONALE 4 – PIEMONTE NORD EST."

Presentazioni simili


Annunci Google