La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Scrivere testi da testi: proposte per una didattica della scrittura Discipline coinvolte: Italiano L1, L2 Lingue moderne a cura dei presidi territoriali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Scrivere testi da testi: proposte per una didattica della scrittura Discipline coinvolte: Italiano L1, L2 Lingue moderne a cura dei presidi territoriali."— Transcript della presentazione:

1 1 Scrivere testi da testi: proposte per una didattica della scrittura Discipline coinvolte: Italiano L1, L2 Lingue moderne a cura dei presidi territoriali POSEIDON SCUOLE POLO: IC SALE MARASINO ITC LUNARDI Rete Poseidon bresciana

2 2 STRUTTURA DEL CORSO DESTINATARI: Max 20 docenti dellarea linguistica della scuola secondaria di I° e 2° grado 2 docenti coordinatori 4 incontri in presenza di 3 ore cad. 8 ore online Rete Poseidon bresciana

3 Obiettivi Acquisire competenze nella didattica della scrittura Acquisire competenze nella didattica della riscrittura di testi Progettare un curriculum della scrittura basato non solo sulle variabili tipologiche dei testi o sui contenuti da produrre, ma anche sulla progressiva complessità delle procedure e delle competenze richieste agli alunni Proporre attività che aiutino gli studenti a padroneggiare le singole competenze, attraverso esercitazioni mirate Rete Poseidon bresciana

4 Obiettivi Offrire agli studenti strumenti di analisi e produzione del testo scritto a partire da altri testi Saper riconoscere e usare diverse modalità di sviluppo del paragrafo. Saper sviluppare un paragrafo da una frase topica o da una frase organizzatrice. Rete Poseidon bresciana

5 Obiettivo generale del corso Offrire strumenti – immediatamente utilizzabili nelle proprie classi – di analisi e produzione del testo scritto, a partire da altri testi, nella convinzione che lettura e scrittura siano attività inscindibili, le cui competenze si intrecciano, si potenziano, si completano. Rete Poseidon bresciana

6 RIFLESSIONI PRELIMINARI Il percorso di didattica della scrittura qui proposto offre una risposta al terrore della pagina bianca che prende sovente i nostri alunni, spesso incapaci di organizzare e di mettere in discorso le informazioni sull'argomento presenti nella loro mente. La linearità della scrittura costringe a dare un preciso ordine logico al pensiero. Lo studente è consapevole del problema ma spesso è incapace di risolverlo: le esercitazioni proposte sono dei percorsi di facilitazione. Rete Poseidon bresciana

7 Per facilitare lapprendimento di un metodo di scrittura è necessario adottare un approccio proceduralee operare in senso verticale, ipotizzando un percorso che colleghi la secondaria di primo grado al biennio superiore. Nel corso dei cinque anni si dovrebbero svolgere attività finalizzate ad esercitare, allinterno della complessa abilità di scrittura, diverse competenze. Si propone di lavorare sul paragrafo, utile allo sviluppo delle competenze linguistiche, sia nella fase di lettura che in quella di produzione. [Paragrafo è una porzione ridotta di testo - dotata di coerenza logica e di coesione linguistica - che permette allo studente di padroneggiare agevolmente il contenuto e di affrontare in modo più efficace le esercitazioni proposte]. Rete Poseidon bresciana

8 Tipologie testuali secondo Werlich - Lavinio TIPI DI TESTO FUNZIONEESEMPI NARRATIVO raccontare un fatto, una storiaracconti, articoli di cronaca, corrispondenze di inviati, relazioni di viaggio, biografie ecc. DESCRITTIVO delineare le caratteristiche di una persona, di un paesaggio, di un oggetto parti descrittive di opere letterarie, di resoconti di viaggio, di guide ambiente turistiche ecc. ARGOMENTATIVO sostenere una tesi attraverso un ragionamento logico proponendo argomenti a favore e confutando le opinioni contrarie arringhe, alcuni saggi scientifici, discorsi politici, articoli di fondo, slogan pubblicitari ecc. INFORMATIVO fornire notizie utili su personaggi, argomenti o fatti orari dei treni, avvisi (scritti e orali), saggi divulgativi ecc. REGOLATIVO indicare particolari norme da rispettare; imporre obblighi e divieti leggi, regolamenti, statuti, istruzioni per l'uso ecc. Rete Poseidon bresciana

9 9 CONTENUTI DEL MODULO E SUA ARTICOLAZIONE Il testo e le sue proprietà: riconoscimento dei meccanismi logici, lessicali e grammaticali che garantiscono coerenza e coesione testuale. Sviluppi testuali diversi a partire da una frase topica: scrittura e riscrittura di un paragrafo variando la tipologia testuale. Modalità di sviluppo del paragrafo (per enumerazione, per sequenza, per confronto/contrasto, per espansione di un concetto, per enunciazione/soluzione di un problema, per causa/effetto). Scrittura di un testo a partire da altri testi (documenti). Rete Poseidon bresciana

10 10 ATTIVITÀ E METODOLOGIE Momenti teorici attraverso lanalisi dei m Momenti teorici attraverso lanalisi dei materiali Poseidon, in particolare della scheda di A.R.Guerriero, Didattica della scrittura in Lavoro in piccoli gruppi da attuare in presenza e online Discussione e socializzazione di pratiche e materiali Utilizzo tecnologie informatiche Utilizzo tecnologie informatiche Rete Poseidon bresciana

11 11 VERIFICA E VALUTAZIONE Riflessione sulla validità dell'intervento Questionario finale di valutazione del corso Rete Poseidon bresciana


Scaricare ppt "1 Scrivere testi da testi: proposte per una didattica della scrittura Discipline coinvolte: Italiano L1, L2 Lingue moderne a cura dei presidi territoriali."

Presentazioni simili


Annunci Google